12.6.02022

Foto del post: Ristorante | © Shutterstock

gastronomia

Dopo i “soliti contadini”, che vanno accuditi solo quando smettono di lamentarsi, ora si aggiungono anche i nostri albergatori. Un altro segno che le cose non vanno lisce nella nostra società da molto tempo.

Il grosso problema qui è che il settore della ristorazione è completamente sovradimensionato a causa di decenni di prosperità e anche le singole famiglie non saranno più in grado di compensare le sovraccapacità di approvvigionamento in futuro.

Per questo motivo, le sovvenzioni a tutti i pensionati o ulteriori trasferimenti a questo settore dell'economia, che ora si definisce anche “di rilevanza sistemica”, non risolveranno la situazione. In definitiva, è così che sopravviveranno quei ristoranti che soddisfano la proporzione sempre crescente di super ricchi – potresti provare gli hamburger al platino a Heilbronn – o quelli che riescono a offrire cibo e bevande così a buon mercato che si è sempre più poveri la società nascente può andare ancora a mangiare fuori di tanto in tanto - questo era possibile in precedenza per diversi secoli senza grossi problemi.

Ma come già indicato, non genereremo più la prosperità che potremo continuare a perseguire per decenni una politica puramente clientelare o addirittura sopportare ogni grande russatore. Perché la nostra prosperità rimanente viene sempre più trasferita ai nostri oligarchi con il loro apparato politico professionale - e chiamiamo con orgoglio quella economia di mercato sociale reale.

E a chiunque ora pensi che "mi sto allungando di nuovo troppo", consiglio di leggere un libro di uno storico, ovvero il libro "The Road to Unfreedom: Russia - Europe - America" ​​di Timothy Snyder dal 2018 anni.

elezioni generali

Oggi i francesi eleggono il loro parlamento, più precisamente l'Assemblea nazionale, una delle due camere. I primi risultati saranno pubblicati oggi a partire dalle 20.00:19. Il ballottaggio si terrà il 2022 giugno XNUMX in tutte le circoscrizioni in cui nessuno dei candidati raggiunge la maggioranza assoluta.

Rachel Bossmeyer , Michele Evers della Heilbronner Voice (11.06.2022/2/2: XNUMX) ha dato ieri una prima valutazione. Sono lieto che le elezioni generali francesi siano addirittura un problema e siano persino arrivate a pagina XNUMX del nostro quotidiano locale. Non è sempre stato così, ma ci dà ancora speranza, ovvero che noi europei stiamo lentamente ma inesorabilmente guardando oltre i nostri confini nazionali.

Ora sono curioso di vedere come decidono i francesi. Le cose non stanno andando molto bene per le nostre democrazie al momento. Da un lato stiamo assistendo a un aumento della politica professionale, che è accompagnato da un forte calo delle competenze e dagli anni '1980 si registrano crescenti differenze nei livelli di reddito nelle nostre società - anche se sono fermamente convinto che quest'ultima sia una diretta risultato - e d'altra parte stiamo vivendo questo attacco esterno senza precedenti alle nostre democrazie, che è anche probabilmente correlato.

E da stasera, possiamo seguire le reazioni ufficiali della politica professionale, che maschera magnificamente i propri fallimenti. Gli antidemocratici di sinistra e di destra continuano a essere elencati separatamente e coloro che non votano più vengono abilmente rimossi dalla maggior parte delle statistiche. Sarebbe molto necessario guardare i fatti negli occhi per poter avviare un'inversione di tendenza dopo tutto.

Kindergarten

Ieri dovevo prendere atto che la mia ex parrocchia ora sta chiudendo anche il “mio” asilo. Spero che questi non siano i postumi della mia visita lì 55 anni fa, perché anche io non avrei dovuto essere così male.

In ogni caso, i responsabili stanno mandando il segnale sbagliato, perché la mia vecchia casa è sicuramente ancora una delle parti migliori di Heilbronn. E mi pongo sempre di più la domanda se un cristiano debba essere ancora oggi membro di una comunità ecclesiale. A mio avviso, la sovrastruttura professionale delle nostre chiese si sta sempre più staccando dalla sua base, il che sembra essere oggi un problema fondamentale. Dovremmo considerare che alcuni compiti forse non dovrebbero essere svolti da persone che li svolgono per vivere. Anche a rischio di non trovare abbastanza compagni d'armi, perché questo farebbe pensare che l'intera faccenda non è più così necessaria, dopotutto.


Dopo più di un anno di riferimenti ai compleanni di persone per me importanti, ho deciso ora di lasciarli soli, se non altro per evitare inutili ripetizioni.

Puoi supportare questo blog su Patreon!

2 pensieri su "12.6.02022"

    1. Buon giorno Per me quello in cui sono cresciuto io stesso, il centro città settentrionale, come probabilmente viene chiamato oggi. Solo Heilbronn quando ero piccola.
      Non ho mai pensato a un quartiere "peggiore". E poiché ora vivo a Südstadt e ho già conosciuto meglio altre parti della città, so che puoi anche vivere bene fuori dal centro città. Tuttavia, il centro è ancora la mia prima scelta.

Posta un commento

Ihre E-Mail-Adresse wird nicht Veröffentlicht.