15.1.02023

Foto in primo piano: Rick's Café Américain, istantanea dal set del film | © Immagini della Warner Bros

domenica sera

Alla fine del fine settimana, siamo andati alla scuola di danza per scendere in pista. Probabilmente non mi abituerò al discofox, ma alla fine c'era un tango.

Il discofox, come puoi vedere dal nome, è uscito dal foxtrot, che ancora oggi viene insegnato e ballato. Mi è stato risparmiato il Beat-Fox, precursore del Discofox. Purtroppo - secondo me - il cosiddetto Discofox è stato creato durante le mie lezioni di ballo ed è stato addirittura inserito nel world dance program nel 1979 al termine delle mie lezioni di ballo.

Quando finalmente la mia dolce metà mi ha portato di nuovo a ballare, non ero contento che il Discofox fosse durato per decenni. E non solo, ora ci sono più personaggi di quelli che temevo nei miei sogni più sfrenati. E quindi, nel bene e nel male, devo sopportare il fatto che se voglio un tango e un valzer, posso metterci sopra anche un Discofox.

Gioca e abbuffati

Ieri sera e notte ci siamo concessi qualcosa in un piccolo cerchio. Prima alcuni giochi e poi abbuffati di una serie poliziesca. Senza dubbio, una serata meravigliosa. A ben vedere, però, ci si deve chiedere se la produzione in serie di film sia davvero l'ultima parola in saggezza?

Come in guerra, la cultura si concentra sempre più sulla quantità invece che sulla qualità. E quindi è incredibile che tu possa goderti alcune serie solo se le consumi completamente senza limiti. Secondo me, però, solo se fai di questo consumo un'esperienza comunitaria. In ogni caso, l'abbuffata ha il vantaggio rispetto al gioco d'azzardo che nessuno se la prende male se ad es. B. la posta è stata completata.

Mi chiedo ora cosa da uno dei miei film preferiti Casablanca probabilmente lo sarebbe diventato nel frattempo, se questo fosse stato ampliato in una serie. Questa settimana avrebbe Humphrey Bogart probabilmente ha catturato un Politruk russo nell'hangar e di fronte Claude Rains, che ora funge da ufficiale di polizia cinese, annuncia l'inizio di una meravigliosa amicizia. E ogni settimana entrava Rick's Cafe American nuovi personaggi illustri a fasi alterne. Non un politico degno di nota che non fosse già seduto al pianoforte a cantare As Time Goes By. Solo a Ingrid Bergman Non ne sono così sicuro, sarebbero stati sicuramente sostituiti ancora e ancora nel corso dei decenni.

esami

Mi ci è voluto molto, molto tempo prima che mi sentissi più o meno a mio agio con gli esami di scrittura. A quel tempo, avevo finito da tempo la scuola e l'università e dovevo rendermi conto che l'apprendimento permanente, almeno nella mente di tutti i decisori, include ancora gli esami di scrittura. Ho lottato con concetti alternativi per un bel po', ma poi ho fatto i conti con il fatto che non posso più cambiare il mondo e ho anche fatto i conti con gli esami di scrittura. E con questo passaggio ho potuto ottenere per la prima volta qualcosa di positivo da loro ridefinendoli per me come una sorta di cruciverba per i migliori artisti.

Nel frattempo avevo scoperto di correggere e successivamente anche di creare esami per me stesso, che probabilmente fa semplicemente parte del mio lavoro. Ma ancora oggi non so bene quale di queste occupazioni con ritiri sia la più piacevole; probabilmente quelli che non devi fare adesso. E ho a che fare con questi pensieri proprio perché ho iniziato oggi a creare il prossimo esame.

Probabilmente l'esame migliore l'ha scritto una volta uno studente di filosofia che, quando a lui e ai suoi compagni fu affidato il compito di spiegare perché la cattedra non esiste, terminò il suo lavoro poco dopo che era iniziato. La sua risposta consisteva in un'unica domanda: "Quale sedia?" Si dice ancora oggi che abbia superato la prova come il migliore.

E probabilmente ancora oggi, tutti gli insegnanti e i docenti consigliano agli autori dell'esame di avere prima una panoramica dell'esame prima di iniziare con esso; soprattutto se l'esame corrispondente doveva durare dalle tre alle quattro ore. Il modo migliore per avere una visione d'insieme è quando l'ultimo compito in un esame molto difficile è semplicemente: "Se consegni l'esame senza rispondere entro i primi 10 minuti, lo hai superato". il nostro sistema educativo, non abbiamo avuto l'umorismo per questo per molto tempo.

Vorrei concludere questo breve articolo con un piccolo consiglio che può essere sicuramente molto interessante e anche molto utile per chi scrive gli esami di oggi. Nei momenti in cui lavori con le tastiere o utilizzi anche l'input tramite la funzione vocale, dovresti esercitarti a digitare un po' di più a mano. Questo non ha solo a che fare con la leggibilità della propria calligrafia, ma anche con la capacità di scrivere con una penna per tre o quattro ore. Durante i miei ultimi esami di un'ora, in realtà ho dovuto lottare con i crampi alle dita perché il lavoro è stato in gran parte digitale dagli anni '1990.

E nel frattempo ci sono anche sempre più persone che raccomandano di scrivere di nuovo a mano e lo giustificano, tra l'altro, con una migliore capacità di comprensione e memoria.


  • Negli anni '1960 c'era probabilmente un adattamento televisivo di Casablanca che è giustamente caduto nel dimenticatoio. Altrimenti, il licenziatario sembra assicurarsi che non avvengano nuove rozze edizioni. Lasciaci sorprendere da ciò che ci aspetta dopo la scadenza del copyright.