15.3.02022

5
(1)

Immagine in primo piano: pezzi degli scacchi | © Pixabay

debito di guerra

Alcuni di noi sono ora sconvolti dal fatto che alcuni ucraini vogliano incolpare la Repubblica federale di Germania per l'omicidio di massa dei loro concittadini. A questo vorrei affermare quanto segue: Colpa della sola guerra aggressiva Vladimir Putin l'assegnazione è sbagliata e in realtà distrae dalla propria colpa; così è il gioco della colpa molto veloce di Olaf Scholz capire!

Il fatto è che noi tedeschi parliamo degli obiettivi e dei progetti al più tardi dal 2008 Wladimir Putinsono ben informati. Purtroppo è anche un dato di fatto che molti politici tedeschi si vedono ancora come rappresentanti del socialismo reale e fanno tutto il possibile per proteggere il loro "fratello d'arme". Wladimir Putin supportare. Inoltre, i fascisti tedeschi così come i nazionalsocialisti hanno stretto una tregua con Putin per abolire insieme la democrazia in Germania (sempre probabilmente nell'errata convinzione di poter poi distruggere i russi in seguito).

Un altro fatto è che Putin è anche riuscito a comprare un intero gruppo di politici di mentalità democratica ea garantire che non ci siano obiezioni alle sue politiche.

Una delle conseguenze di ciò fu che la Bundeswehr fu ridotta e fu assicurato che non potesse diventare operativa, almeno non a medio termine. Nel processo, la protezione civile e il controllo dei disastri sono stati ridotti a tal punto da servire solo come puro nepotismo per gli amici di partito.

Successivamente, tutto è stato fatto almeno in termini di materie prime ed energia completamente da Vladimir Putin diventare dipendente.

E per finire, sono stati fatti tentativi non solo per staccarsi dagli Stati Uniti, ma anche da una più stretta cooperazione con i nostri europei occidentali.

Tutto questo non riguarda ancora l'Ucraina. Ma quando Putin vi invase nel 2014 e, per rendere ancora più chiara la sua minaccia, fece assassinare 298 cittadini dell'Unione, la politica tedesca si occupò solo di Vladimir Putin per rafforzare le loro spalle e aggirare le sanzioni occidentali.

Il rinnovato e ora molto massiccio attacco all'Ucraina del 24 febbraio 2022 potrebbe Vladimir Putin osava solo perché doveva presumere che il nuovo governo federale avrebbe continuato a fare tutto il possibile per coprirgli le spalle.

Il suo errore è stato che - l'avevo già scritto - non capiva la democrazia e non considerava l'opportunismo dei nostri politici responsabili. Hanno ascoltato molto, troppo in fretta l'opinione popolare e per la prima volta hanno condannato la guerra d'aggressione, anche se alcuni dei quadri del partito sono ora di nuovo in procinto di mettere tutto questo in prospettiva e mostrare ancora una volta lealtà ai Nibelunghi Vladimir Putin Stabilire.

Le prime promesse di rimettere in funzione il nostro Paese e di contrastare l'aggressione russa insieme ai nostri alleati vengono gradualmente abbandonate.

E i nostri politici suggeriscono sempre più che l'Ucraina dovrebbe piuttosto abolire se stessa, e Vladimir Putin viene segnalato che anche questa volta non dovrà fare i conti con alcuna conseguenza.

Decidi tu stesso: siamo in parte responsabili o no?

zona pedonale

Ho spesso riferito che le zone pedonali di Heilbronn sono più simili a zone a traffico limitato, se non del tutto. Moto, ciclomotori e pedelec corrono attraverso le nostre zone pedonali, così come tutti i tipi di biciclette e monopattini elettrici. Anche per taxi, fornitori (nessun limite di tonnellaggio), proprietari di pub o negozi, le nostre zone pedonali sono vie di circolazione e parcheggi molto frequentati.

Inoltre, ci sono i locali che amano usare le zone pedonali come scorciatoie per il centro città, e sempre più mariti preoccupati che aspettano con i motori accesi le mogli fino a quando non hanno fatto la spesa.

Quindi non sorprende che oggi possiamo leggere nella voce di Heilbronner (15.03.2022 marzo 25: XNUMX) di un inseguimento attraverso la zona pedonale: "La guida veloce ha poi attraversato la zona pedonale, Turmstrasse, Gerberstrasse e Mannheimer Strasse".

Le nostre zone pedonali non sono caratterizzate dalla loro attrattiva per acquirenti, visitatori o passeggini, ma piuttosto come le migliori posizioni possibili per gli autovelox fissi.

minaccia

La minaccia per l'Europa, che ora viene percepita anche da un numero sempre maggiore di cittadini, sta cambiando la nostra politica più di quanto potessimo immaginare in precedenza - purtroppo, però, non possiamo tutti stimare in che direzione andrà!

Possiamo noi federalisti europei affermarci con un concetto pacifico, democratico e federale della convivenza umana, o i nazionalisti riusciranno ancora una volta a diventare staffe volontarie, a prescindere dal concetto totalitario?

C'è da temere che l'aggressione russa porti ora fascisti, nazionalsocialisti e socialisti in Europa ancora una volta a combattere per il dominio del mondo a spese delle nostre democrazie. Sfortunatamente, questi revanscisti, non importa di che colore, da Londra a Vladivostok non si sono ancora accorti che la musica ora viene suonata solo a Delhi, Pechino e Washington.

Se l'Europa deve ancora svolgere un ruolo, allora come teatro di guerra attuale tra due modelli per il nostro mondo unico: il modello di un mondo libero di società aperte contro il modello di un totalitarismo semplice, comprensibile e confortevole. Gli effetti della guerra in Ucraina, che infuria al più tardi dal 2014, non possono più essere negati e ora avranno gravi conseguenze per tutti noi, anche senza un'alleanza NATO. Il modo in cui reagiamo a queste conseguenze determina il nostro futuro, in Europa e poi anche nel resto del mondo.

Siamo tutti a un punto di svolta e nessuno di noi può dire se le nostre democrazie dureranno. La vendita è iniziata anni fa. E non voglio discutere sul fatto che i politici responsabili abbiano "torto" (ad es. Annegret Kramp-Karrenbauer), "ingannato" (es. Markus Söder) o anche solo “acquistato” (es. Gerhard Schröder) divenne? — la decisione se i nostri figli avranno un futuro in una democrazia spetta esclusivamente a noi cittadini. 

Di fronte all'aumento dei prezzi, alla scarsità di risorse, alla mancanza di sicurezza, alla salute compromessa e al potenziale pericolo per la vita e l'incolumità fisica, come sceglieremo?


compleanni del giorno

Ruth Bader Ginsburg e Zarah Leander

Quanto è stato utile questo post?

Clicca sulle stelle per votare il post!

Valutazione media 5 / 5. Numero di valutazioni: 1

Nessuna recensione ancora.

Mi dispiace che il post non ti sia stato utile!

Mi permetto di migliorare questo post!

Come posso migliorare questo post?

Visualizzazioni della pagina: 4 | Oggi: 1 | Conteggio dal 22.10.2023 ottobre XNUMX

Condividere: