18.1.02023

Posta foto: Sanità | © Tung Nguyen su Pixabay

Un poema

La situazione attuale mi lascia in modo interessante Dylan Thomas pensate a chi è morto giovane ma ha lasciato molto ai posteri. In ogni caso, le sue poesie sono leggibilissime ancora oggi.

Dylan Thomas le prime poesie sono qualcosa di speciale per gli innamorati, ma le sue poesie successive sono più conosciute, compresa quella che eseguo qui oggi.

Non andare dolcemente in quella buona notte

Non andare dolcemente in quella buona notte,
La vecchiaia dovrebbe bruciare e rave a fine giornata;
Rabbia, rabbia contro il morire della luce.

Sebbene i saggi alla loro fine sappiano che l'oscurità è giusta,
Perché le loro parole non avevano forgiato alcun fulmine
Non andare dolcemente in quella buona notte.

Uomini buoni, l'ultima ondata, piangendo come brillanti
Le loro fragili azioni avrebbero potuto ballare in una baia verde,
Rabbia, rabbia contro il morire della luce.

Uomini selvaggi che hanno catturato e cantato il sole in volo,
E impara, troppo tardi, l'hanno addolorato per la sua strada,
Non andare dolcemente in quella buona notte.

Uomini gravi, vicini alla morte, che vedono con una vista accecante
Gli occhi ciechi potrebbero infiammarsi come meteore ed essere gay,
Rabbia, rabbia contro il morire della luce.

E tu, mio ​​padre, lì sulla triste altezza,
Maledizione, benedica, io ora con le tue lacrime feroci, prego.
Non andare dolcemente in quella buona notte.
Rabbia, rabbia contro il morire della luce.

DylanThomas, 1951

riconoscimento

Il commento di è molto positivo Valeria Blass nella Voce di Heilbronner di oggi (18.01.2023/1/XNUMX: XNUMX) sulla situazione del nostro sistema sanitario; i fatti vecchi di decenni stanno lentamente ma sicuramente circolando nei media. E così significa Valeria Blass giustamente che "il livello delle cure mediche non può più essere mantenuto su tutta la linea".

E non appena questa conoscenza sarà generalmente accettata, si dovrebbe considerare chi e dove si possono ottenere cure mediche aggiornate in futuro. Senza dubbio, continueranno ad esserci per le persone ricche e importanti, e gli ospedali della Bundeswehr saranno probabilmente ampliati particolarmente bene per questo gruppo di persone, ovviamente solo a beneficio dei soldati.

Diventa più difficile per coloro che, per qualsiasi motivo, si sono sistemati a casa in campagna, e per coloro che vivono in città e devono ricorrere a pronto soccorso completamente sovraffollati quando necessario, di solito solo perché ci sono troppe persone lì per puro e semplice convenienza mettiti comodo.

In ogni caso, dovresti iniziare lentamente ma inesorabilmente e ottimizzare i processi necessari nel sistema sanitario. Il denaro non è certo il problema, perché il nostro sistema sociale completamente esagerato continuerà a poter essere mantenuto con ancora più debiti per le generazioni future.

Il sistema crollerà a causa del fatto che non solo ci sono troppo pochi dipendenti, ma vogliono anche lavorare sempre meno. E ciò richiede idee completamente nuove, dalla medicina televisiva e Internet ai robot medici, per non parlare di una maggiore efficienza.

Notizie

A Heilbronn, siamo in anticipo sui tempi in alcune cose, come i casi giudiziari. Dal momento che uno si lamenta z. B. come presidente di un'associazione davanti al tribunale regionale e dopo il primo arbitrato è in attesa di notizie dal proprio avvocato o anche di una decisione annunciata del tribunale e all'improvviso, del tutto sorprendentemente, si legge nella voce di Heilbronner che le cose probabilmente cambieranno fuori in modo molto diverso da quello che generalmente pensi pensi.

Probabilmente è positivo che il giornalista responsabile abbia un ottimo collegamento con la magistratura e gli avvocati locali. Meglio ancora, dice che parla del caso con tutti tranne che con le persone coinvolte, almeno non ha parlato con me. Ma non voglio lamentarmi, perché se la voce di Heilbronn ora si fa carico anche del processo e delle spese legali, probabilmente tutti i soggetti coinvolti saranno aiutati.

In realtà, potrei commentare anche qui i dettagli del procedimento, ma non voglio farlo, visto che fondamentalmente non rilascio alcuna dichiarazione sui procedimenti in corso contro i non partecipanti. Non so però chi abbia accettato di tacere e poi l'abbia pubblicato sul giornale insieme ad altri particolari, alcuni dei quali per me del tutto nuovi.

E quindi sono entusiasta di vedere quali altri giochi mi aspettano, perché il 31 gennaio 2023 è ancora lontano e ci sono anche altre cause legali e l'annuncio che voglio marciare attraverso tutte le istanze nello Spazio. Quindi rimane molto eccitante e probabilmente non dovrei essere troppo sorpreso quando leggo prima il risultato finale di questo gruppo sul giornale.