20.5.02022

Foto del post: Lettore | © Pixabay

campagna sporca

Anche la persona più gentile non può vivere in pace se il cattivo vicino non lo vuole. E probabilmente è sempre stato così. Ecco perché ho avuto una pelle molto spessa nel corso degli anni e sto riflettendo attentamente se ha senso o addirittura è necessario rispondere a una campagna diffamatoria.

Perché a un esame più attento, non è affatto efficace trattare con l'una o l'altra persona, e talvolta l'iniziatore non intende nemmeno te come destinatario di una tale campagna: alcuni sociopatici semplicemente non sono molto esigenti quando scelgono "le loro vittime" .

Avevo già scritto un post sul blog corrispondente a questo proposito e lo avevo intitolato "la regola dello smaltimento dei rifiuti" sovrascritto.

Ieri, però, ho ricevuto un'inchiesta in cui ho promesso, poiché conosco personalmente la vittima della campagna, di chiederglielo. Josip Juratović Attualmente MdB deve fare i conti con cose molto spiacevoli, perché aveva preso una posizione chiara su una questione che conosce molto bene per esperienza personale. Ovviamente non a tutti i concittadini è piaciuta la sua dichiarazione e quindi le accuse più impossibili ora circolano sui social.

E come già pensavo Josip Juratovic è attualmente coperto da una vera campagna sterrata. Per la cosa più semplice, lascerò che Josip parli da solo.

“Ovviamente, come sempre, sono ancora favorevole all'adesione della Bosnia-Erzegovina all'UE. E l'insinuazione che sarei a favore della guerra di aggressione di Putin non posso che respingere nei termini più forti possibile. Sono fermamente a favore della linea di Olaf Scholz, in cui siamo chiaramente dalla parte dell'Ucraina e diamo il nostro contributo con consegne di armi e aiuti umanitari. 

È vero che volevo emendare la mozione sulla Bosnia-Erzegovina dei tre gruppi semaforici. Non credo nella messa in scena di Izetbegovic come speranza europeista. A mio avviso, dobbiamo sostenere i democratici in Bosnia-Erzegovina. È quindi ancora necessario nominare e combattere i nazionalismi da tutte le parti nei Balcani occidentali e attuare il percorso a lungo promesso per l'adesione all'Unione europea, sostenendo attivamente le reti di democratici in tutta la regione.

L'ho chiarito e ho quindi sollecitato che l'emendamento fosse modificato per richiedere che tutti e tre i nazionalisti fossero nominati. D'altra parte, c'è un'organizzazione che crede che Izetbegović non sia un nazionalista e che sosterrei solo i separatisti pro-Putin.

Come al solito, ciascuna parte in Bosnia ed Erzegovina cerca di screditare coloro che non sono d'accordo con loro. In questo caso, mi ha colpito e mi sono state fatte accuse insostenibili.

Continuerò a lavorare per una Bosnia-Erzegovina democratica in futuro e non permetterò che tali falsità mi fermino!

Spero di essere stato in grado di fare luce su questo. Se hai altre domande, ti preghiamo di contattarci.” 

Josip Juratovic, e-mail del 20 maggio 2022

Conosco anche un po' i Balcani e sono pienamente d'accordo con Josip, perché se c'è una cosa che ho imparato come partecipante al conflitto nei Balcani è che non c'è una parte che può vantare tabula rasa. e Alija Izetbegovic ai miei occhi non è migliore degli altri che erano coinvolti in quel momento. Ecco perché posso Josip Juratovićs motion e mi dispiace molto se gli altri MdB si lasciano sentire da un solo lato.

pioggerella

Ogni pochi anni sperimento qualche pioggia in California, e da questa mattina una leggera pioggerellina. Tuttavia, ciò non mi impedisce di continuare a utilizzare ampiamente la vasca idromassaggio: alzo solo un po' la temperatura.

La cosa migliore del mio tempo libero, tuttavia, è che la mia pila di libri si sta diradando un po' e posso davvero approfondire quei libri che in precedenza mi hanno richiesto diversi tentativi.

E così mi godo la vita al meglio delle mie conoscenze e convinzioni e lascio che la maggior parte delle cose brutte mi gocciolino addosso. Pertanto, chiedo la vostra comprensione che attualmente non sto rispondendo a telefonate.


compleanni del giorno

John Stuart Mill e Honoré de Balzac

Posta un commento

Ihre E-Mail-Adresse wird nicht Veröffentlicht. I campi obbligatori sono contrassegnati con * segnato