22.6.02022

Foto in primo piano: il municipio di Heilbronn in acrilico di Wolfgang Loesche

Tavola dei clienti abituali europei

Questa parte dell'articolo arriva un po' più tardi perché questa mattina ho fatto un pellegrinaggio alla Dammgrundschule, controllato esclusivamente dal mio subconscio. Al culmine del K3 c'è stato un fastidio che mi ha ricordato che il pellegrinaggio non riprenderà fino a mercoledì prossimo. Il movimento non guasta mai e così ho potuto godermi anche le campane della torre Hafenmarkt.

Il tavolo virtuale dei clienti abituali europei di ieri è iniziato in modo abbastanza insolito quando sono cresciuto, perché ero in ritardo di 4 minuti e ancora una volta mi scuso con tutti i partecipanti. Il motivo era un libro di fisica in cui ero immerso e come il suo autore immerso nella fisica quantistica Walt Whitman citato, una cosa tira l'altra e probabilmente continuerei a scavare nei vecchi libri se la mia dolce metà non me lo avesse ricordato.

Ne ero molto felice Klaus Mendte sintonizzato dalla diaspora, e Detlef Stern ho ripreso i miei attuali pensieri sul libro di fisica. E così c'era una mescolanza di casella di nota, la fisica quantistica al "Book Gödel, Escher, Bach: an Eternal Golden Braid" e gli attuali progetti dell'EUROPA-UNION. Solo coloro che prendono parte anche a tali tavoli abituali europei impareranno a capirne il background e le connessioni.

Ed è per questo che ora sto progettando il libro di cui sopra di Douglas R. Hofstadter per farne l'oggetto delle seguenti tavole virtuali dei clienti abituali europei. Combino il tutto con un massimo di altri quattro libri come letteratura secondaria e come possibile strumento - non come elemento strutturante (!) - prendiamo le Zettelkasten.

A ciascuno il suo

Due parole latine a cui la maggior parte di noi non attribuisce alcuna importanza, ma che hanno occupato fin dall'antichità le menti un po' più raffinate. Platone , Cicero potrebbero essere gli autori più famosi che hanno fatto conoscere queste parole, ma il primo in greco antico.

Ma questo non va più a prendere un cane stanco da dietro i fornelli, a meno, forse, se non si ricorda la traduzione tedesca "Jedem das Seine" (Proprio di tutti), anche se temo che anche questo non susciterà alcuna eccitazione nella maggior parte dei nostri concittadini.

Ciò richiede un politico professionista completamente incompetente e moralmente molto dubbioso in difficoltà autocostruite, che deve assolutamente distrarre ancora una volta dal proprio fallimento. Questo ora ricorda ai suoi seguaci che queste tre parole tedesche si trovavano in un campo di concentramento e ora sono usate in latino come motto dalla polizia militare: che falsificazione della storia!

Ma non importa! Ora promette alla sua folla di partito la denazificazione della Bundeswehr - tra l'altro, in modo del tutto analogo a Vladimir Putin, che però vuole denazificare l'intera Europa, compreso l'SPD, e ora non vede l'ora di poter agire nuovamente contro il vero nemico, ovvero tutti i concittadini disposti a rischiare la propria vita per la democrazia e loro connazionali.

Questo politico professionista le ha salvato di nuovo la carriera, ha causato danni indicibili alla Bundeswehr e alla società nel suo insieme, e quindi si unisce alla lunga serie di politici professionisti tedeschi che stanno deliberatamente distruggendo la nostra Europa e le nostre democrazie!

Se necessario, consiglio ai miei compagni della polizia militare di offrire un "nuovo" motto in greco antico. Scommetto che nessuno se ne accorge e lo capisce.

partito di unità

La banda di Heilbronn funziona, qualunque cosa accada; e ne vale la pena per tutti i soggetti coinvolti. Insieme siete forti e fate quello che volete. Quindi non sorprende che a nessuno di questi onorevoli colleghi sia infastidito il fatto che il municipio stia diventando sempre più isolato, né che l'amministrazione stia diventando sempre più grande, anche se non deve più svolgere i propri compiti.

E quindi è logico che dopo che il consiglio comunale abbia seguito il "desiderio" del sindaco e non più 5 euro per una festa cittadina, il luogo d'incontro Europa, organizzato da e per i cittadini, ora ha riattivato un festival di Heilbronn, che costa 200 euro ciascuno. Tutto ciò non è affatto un problema, perché la cricca di Heilbronn si celebra.

I giornalisti del tribunale e gli esperti di marketing municipali stanno già segnalando il grande successo di questo festival e il macchinario pubblicitario non è ancora nemmeno partito. Impariamo anche che tutti coloro che stanno pianificando qualcos'altro in questi giorni o che potrebbero anche sminuire la gloria di questo miglior festival di tutti i tempi con le proprie azioni non sono solidali con il collettivo, uh, la Heilbronner Volksgemeinschaft.

Posso solo avvertire i miei concittadini quando i "partiti unici" tornano di moda, quando quasi tutti nei comitati hanno un solo parere, l'elogio ai "rappresentanti del popolo" e al loro apparato amministrativo non conosce limiti, tutto ciò che si fa porta solo successo, improvvisamente viviamo tutti in una delle città universitarie più pulite, di maggior successo e più sicure con classe mondiale e poi gli scandali che sono ancora noti vengono semplicemente spazzati via sottobanco, sì, allora qualcosa non va più nello stato della Danimarca!


Puoi supportare questo blog su Patreon!

Posta un commento

Ihre E-Mail-Adresse wird nicht Veröffentlicht.