23.6.02022

In primo piano: Opera di Stato di Stoccarda

Archivia

Oggi ho ricevuto da Firenze due referenze a un comunicato stampa, ciascuno in inglese e in tedesco, in cui si segnala che gli archivi dell'EUROPA-UNION - almeno quelli del Baden-Württemberg - sono ora conservati anche negli archivi storici della Unione Europea e sono di interesse per essere messi a disposizione del pubblico.

L'archivio dell'EUROPA-UNION Heilbronn - ho già riferito - è ora disponibile lì e sarà sicuramente in grado di offrire ai futuri ricercatori e scienziati una buona visione del lavoro volontario nella città e nel distretto di Heilbronn.

Ciò garantisce anche che l'impegno di molti cittadini non venga dimenticato. Penso che sia particolarmente positivo che i posteri ricevano anche impressioni su come si svolgeva la politica a livello locale al di là della professionalità e delle eterne corti principesche.

E anche i federalisti successivi hanno una buona fonte di informazioni per non dover ricominciare da capo ancora e ancora, perché alcune battaglie sono state combattute da tempo, alcuni problemi in realtà non sono affatto problemi e alcune cose vale sempre la pena tirarle fuori dei cassetti.

Qui puoi trovare l'articolo per la stampa in lingua inglese...

Qui puoi trovare l'articolo di stampa in lingua tedesca ...

Ex insegna dell'ufficio statale di Stoccarda

autobus rosso

L'idea del Red Bus a Heilbronn mi ha entusiasmato fin dall'inizio. E quindi siamo già stati in viaggio con il Red Bus diverse volte e l'abbiamo di nuovo in programma quest'anno.

E quindi va da sé che consiglierei anche ad altri il viaggio sul Red Bus. Ieri ho ricevuto un feedback su questo per la prima volta da un gruppo di tour dall'esterno che ha recentemente utilizzato il Red Bus a Heilbronn. Dato che provenivano da fuori città ed erano un piccolo gruppo, volevano prenotare i posti in anticipo. Hanno scoperto che non potevi prenotarne uno - e va benissimo, ed è una pratica comune anche in altre città.

Quando sono arrivati ​​a Heilbronn e hanno voluto salire sull'autobus, sono rimasti sbalorditi nello scoprire che i posti migliori erano già stati riservati. E qualcosa del genere non funziona affatto! Noi residenti di Heilbronn sappiamo che ci sono "persone migliori" a Heilbronn, per le quali tutto è possibile, compresa la prenotazione di un posto sul Red Bus, ma le persone da fuori Heilbronn non lo capiscono.

Un altro feedback è che il materiale informativo fornito era troppo piccolo per essere letto senza problemi. Almeno questo punto dovrebbe poter essere risolto.

Matrimonio di Figaro

Questo da Wolfgang Amadeus Mozart La commedia con un nome simile del 1786, musicata nel 1778, non mi ha mai veramente affascinato, e probabilmente sarebbe stata dimenticata molto tempo fa se Mozart non l'avesse ripreso, tanto tempo fa ormai. E per tutti coloro che, come me, non annoverano Mozart tra i loro preferiti, non sarebbe certo tragico se anche alle opere venisse concesso il diritto all'oblio - ma poi c'è di nuovo questa musica.

Quando sorprendentemente ho ricevuto l'offerta, io Le nozze di Figaro Ero commosso a guardare l'Opera di Stato di Stoccarda, ma alla fine la mia curiosità ha vinto: cosa ci sarà di più antiquato questa volta, l'opera stessa, il palazzo dell'opera o la messa in scena?

La risposta proprio all'inizio, l'edificio ha vinto. Anche se il suo fascino morboso ispira sempre più persone e probabilmente l'ultima ristrutturazione negli anni '1980 non ha migliorato il tutto, è bello camminare di nuovo nei vecchi corridoi, ma è sicuramente una tortura lavorarci, o anche solo dover andare in bagno. E quindi non so se appoggiare o meno la prevista ristrutturazione, soprattutto se si considera che supererà facilmente il miliardo di euro. Inoltre, non sono sicuro se sarà possibile costruire un moderno edificio dell'opera nella vecchia Opera di Stato. Il semplice rinnovamento dell'edificio per la prima volta dopo il 1 non aiuta nessuno, a meno che tu non abbia abbastanza soldi per continuare a gestire questo edificio come una specie di museo dell'opera e la vera opera si svolge altrove a Stoccarda.

Qualunque sia la decisione presa dalla gente di Stoccarda, alla fine quasi nessun operatore dell'opera sarà sopravvissuto dopo anni di lavori di ristrutturazione per riprendere i "bei tempi andati". Se si ignorano gli studenti che, come me, sono stati attirati all'opera dai loro insegnanti di musica, allora ieri sono stato sicuramente uno degli spettatori più giovani. Quindi vorrei aggiungere che non è opportuno appesantire i giovani con più di un miliardo di euro di debiti aggiuntivi solo per rendere la vecchiaia ancora migliore per una coppia di anziani. Probabilmente sarebbe meglio per tutti costruire altrove un edificio dell'opera contemporanea e mantenere l'Opera di Stato come estensione per il nostro parlamento statale - al più tardi quando questo supererà il limite di 1 MP, lo spazio sarà urgentemente necessario.

Torna alla performance. Come sempre, l'orchestra era brava, professionisti. Vlad Iftinca una sorpresa positiva per me al fortepiano. I sopratitoli ora obbligatori in tedesco e inglese aiutano anche i visitatori per la prima volta a seguire la trama senza problemi e quindi compensano la crescente mancanza di comprensione linguistica di molti cantanti d'opera - sia che ciò sia dovuto solo al mio udito, io osa dubitare.

Il contenuto dell'opera è completamente obsoleto e, indipendentemente da cos'altro viene interpretato nella trama, non può nascondere questo fatto. Il libretto del programma che viene fornito con esso è ben progettato e ben fatto - ma in definitiva puro kitsch, a meno che tu non voglia ispirare gli studenti con esso, quindi puoi vederlo come un esperimento ben intenzionato - e quindi sarei interessato alla didattica dietro esso.

Quindi la messa in scena ei cantanti restano a salvare la performance. io personalmente Andrea Lupo è piaciuto di più come Figaro, ma è stato il preferito dal pubblico della serata Claudia Musco come Susanna, che aveva interpretato Barbarina durante la prima.

La produzione inizialmente mi ha deliziato con la sua idea Ikea e ha anche portato un po' più di movimento nello spettacolo di quanto ricordassi da altre esibizioni. Nel complesso, questo ha fatto molto bene al pezzo. Tuttavia, c'è stata una pausa tra il secondo e il terzo atto che non riuscivo a capire, e quando ho pensato di aver capito l'allestimento della scena nella terza scena, si è risolto di nuovo. E quindi mi rammarico di non aver colto l'occasione prima dell'opera per farmi spiegare in anticipo questa produzione.

Insomma, una serata di grande successo, che ha più che compensato la trasferta di Stoccarda. E continuo a credere che l'opera abbia un futuro, soprattutto se non eviti di trasportare i vecchi e soprattutto i polverosi prosciutti nel qui e ora.


Puoi supportare questo blog su Patreon!

4 pensieri su "23.6.02022"

  1. Mi sono trasferito dal distretto a Heilbronn più di 40 anni fa perché non volevo più guidare un'auto. Da allora sono su due ruote tutto l'anno...

    Non capisco queste strade ciclabili, che siano Badstraße, Schleusenstraße a Horkheim, Titotstraße o la zona di Frankfurter/Holzstraße.
    In queste zone, auto e fionde di terra battuta a due ruote passano impunite e i ciclisti vengono persino presi in giro se si spostano lì.

    Le strade ciclabili sono un progetto alibi dell'amministrazione comunale, che qualche anno fa ha ritirato il premio "comunità amica della bicicletta".

    1. Questo "tapping" è andato di pari passo con un abbonamento completamente costoso in un costrutto molto inquietante. L'amministrazione vuole solo adornarsi a nostre spese ea nostro danno. Purtroppo è così che si fa la politica locale di questi tempi.

Posta un commento

Ihre E-Mail-Adresse wird nicht Veröffentlicht.