29.9.02022

Foto del post: urne di Berlino | © Shutterstock

piscina cittadina

L'odierna piscina comunale si trova accanto alla torre di baluardo ed è attualmente un'ottima opportunità per nuotare di nuovo. Ciò è probabilmente dovuto al fatto che sia la piscina all'aperto che la sauna sono state temporaneamente chiuse.

La mia dolce metà ed io ora ci godiamo di nuovo, per fare il nostro giro in un'atmosfera piacevole. L'unica cosa che mi infastidisce è che non misuro più questi giri in unità di 1 metri, ma ora cammino più come un nonno; la mancanza di opportunità formative negli ultimi anni ha lasciato il segno.

E quindi sono ancora, e ora ancora più fermamente, convinto che la nostra piscina comunale debba tornare ad essere una piscina sportiva. Se vuoi goderti i tuoi drink sulla ruota della piscina o ti piace fare una chiacchierata nell'acqua tiepida, puoi facilmente visitare le numerose piscine divertenti intorno a Heilbronn.

L'assenza di questa clientela piuttosto orientata al divertimento ha fatto sì che gli spogliatoi, le docce e i servizi igienici fossero nuovamente in ottime condizioni per molto tempo. E anche il personale del bagno è davvero rilassato. Ergo, tutto sommato una cosa rotonda!

Elezioni di Berlino

Ora ce l'hanno in mano i giudici della Corte costituzionale di Berlino Vladimir Putin e altri dittatori, o anche solo quei politici che sono semplicemente troppo stupidi per organizzare le elezioni, per dimostrare che il diritto di voto è un grande bene.

In tal modo, costituirebbero anche un segno ben visibile di una separazione dei poteri funzionante, che è di importanza esistenziale per qualsiasi democrazia autentica.

Bernard Walker von der Heilbronnerstimme lo riassume quando scrive:

Se i giudici di Berlino decidessero come previsto, anche il Bundestag sarebbe sotto pressione. Allora gli è impossibile sostenere che le elezioni federali, anch'esse vittime del caos, si ripetano solo nelle singole circoscrizioni elettorali. Dopotutto, nessuno crede che ci siano stati solo incidenti nelle elezioni statali e locali che hanno richiesto una ripetizione delle elezioni, ma non nel voto per il Bundestag”. 

Bernhard Walker, voce di Heilbronn (29.9.2022 settembre 2: XNUMX)

I nostri giudici e parlamentari ora hanno nelle loro mani il compito di dimostrare che noi tedeschi siamo democratici migliori dei Putin e degli Orban di questo mondo. Se, come ieri, guardi alla folla della Germania dell'Est che ancora una volta vagava per le strade, allora potrebbero esserci dei legittimi dubbi.

blocca il dramma

Per decenni, tutti i governi hanno ritardato l'espansione moderna delle nostre infrastrutture e, attraverso un'ampia privatizzazione delle stesse, forniscono regolarmente alla propria clientela miliardi di profitti, che vengono realizzati esclusivamente a spese delle nostre infrastrutture.

E così accade, che si tratti di approvvigionamento energetico, canali di comunicazione, rete stradale, ferroviaria o, come nel caso odierno, vie navigabili, che noi contribuenti dovremo alla fine riabilitare un'infrastruttura completamente fatiscente - per cui l'unica controversia politica sarà chi dovrà poi permettersi di arricchirsi.

Il tutto segue il collaudato modello berlinese: gli appartamenti costruiti dai contribuenti vengono svenduti agli squali locatari, che poi li depredano completamente. Dopodiché, lo stato riacquista questi appartamenti, che ora sono rotti, a un prezzo completamente eccessivo e poi li rinnova a spese dei contribuenti. E non appena questi sono ben noleggiati e nelle migliori condizioni, vengono nuovamente venduti agli squali in affitto.

I nostri Serrature al collo (lunghezza massima 110 metri) tra poco compiranno tutte 100 anni e così capita che non solo debbano essere adattate alle esigenze odierne (le chiuse del Reno lunghe almeno 185 metri), per cui i 135 metri desiderati dovrebbero già essere un compromesso, ma ora anche tutti devono essere rinnovati per poter garantire le operazioni di spedizione sul Neckar. Per non parlare delle normative di tutela ambientale (es. scalette per pesci) conosciute da decenni!

Dal 1973, ogni governo, federale o statale, ha evitato questo compito proprio dello stato e ha trascinato via tutto il più a lungo possibile. Proprio all'ultimo minuto, nel 2007, è stata presa la decisione di riparare i 27 sbarramenti del Neckar, solo per saltare di nuovo il tutto; basato su Angela Merkels motto: dopo di me i russi.

E così possiamo leggere oggi nella voce di Heilbronner (29.9.2022 settembre 1: 2011) che il responsabile del Baden-Württemberg dal XNUMX (!). Winfried Kretschmann ora rifiuta ogni biasimo e l'unico biasimo per il ministro federale dei trasporti Volker Wissing (responsabile dal 2021) nei panni. Come tutti sappiamo, questo ministro dei trasporti è interessato al suo ministero e ai suoi compiti tanto quanto il nostro ministro dei trasporti del Baden-Württemberg, responsabile delle chiuse dal 2011, Winfried Herman.

Se continuiamo a non riuscire a trovare politici che si assumano la responsabilità, le paratoie si sgretoleranno semplicemente una ad una: speriamo che non ci siano morti.


  • Si spera che la chiusa di Mannheim e non di Plochingen venga prima estesa. Se vuoi goderti la vera ingegneria, ti consigliamo un viaggio a Béziers.