3.5.02024

4.2
(5)

Foto in primo piano: Elefante | © Philippe Mendel

danza

Prima di continuare domani con gli stand informativi e la grigliata a Biberach e di essere sicuramente criticati per altri manifesti, abbiamo colto l'occasione e abbiamo ballato un momento. E così oggi si è trasformato in qualcosa di piacevole.

molestie

Un’amministrazione comunale evidentemente completamente travolta da queste elezioni non si accontenta più del giusto per maltrattare noi elettori liberi, che forse era addirittura desiderato dai massimi livelli, ma ora inizia a scatenarsi all'impazzata, non importa chi colpisce. Il timore che avevo espresso mesi fa, cioè che Heilbronn avesse molto più in comune con Berlino di quanto si pensasse, sembra essere confermato.

Finora nessuno mi ha saputo dire quale organismo democratico ha fissato il quadro di questa campagna elettorale – certamente non è stato il comitato elettorale convocato appositamente per questo scopo.

Nessuno mi ha saputo spiegare perché questa volta noi elettori liberi possiamo fare pubblicità solo su un lato con recinzioni edili, che notoriamente sono 1,75 x 2,4 metri (4,2 metri quadrati) più piccole di quelle degli altri partiti I gruppi elettorali hanno utilizzato manifesti di grandi dimensioni di 3,6 metri x 2,6 metri (9,4 metri quadrati). Anche se avessimo coperto due volte 30 dei 20 approvati, avremmo avuto un totale di 210 metri quadrati di pubblicità elettorale a Heilbronn. Tutti gli altri nostri concorrenti utilizzano ciascuno 282 metri quadrati. Il motivo per cui non ci è permesso farlo è interessante, vogliamo garantire l’uguaglianza: 126 metri quadrati (elettori liberi) = 282 metri quadrati (per tutti gli altri).

Ciò che finora è stato più emozionante è la minaccia di punizione se i nostri membri fanno pubblicità per noi o per se stessi su proprietà privata. Finora ho visto la pubblicità elettorale di almeno due partiti fare pubblicità molto più intensamente di quanto facciamo noi sulla proprietà privata. Il che, tra l'altro, non mi frega niente, ma ancora una volta si tratta della comprensione dell'uguaglianza da parte della nostra amministrazione comunale e del suo sindaco.

Ma quello che è peggio per noi elettori liberi è che prima ci è stato vietato di cambiare manifesti durante la campagna elettorale (motivo: neanche gli altri lo fanno = principio di uguaglianza) e quando si è scoperto che questo argomento era insostenibile, abbiamo deciso di change it appositamente per noi ha inventato una procedura che rende praticamente impossibile il cambio dei manifesti.

La cosa ancora più interessante è che per questa campagna elettorale è stato avviato un sistema di adesivi, che impone un uguale peso a tutti gli attivisti. Consapevoli di ciò, i responsabili del concorso hanno preventivamente espresso all'amministrazione comunale le loro preoccupazioni, in particolare riguardo alla qualità delle figurine acquistate dal Comune, senza alcun risultato.

Ora, come annunciato, gli adesivi non si attaccano ai manifesti, quindi nessuno può vedere quanti sono appesi, il che di per sé è del tutto irrilevante. Perché i manifesti che probabilmente tutti hanno comprato per la sete bastano solo a compensare i danni o le perdite subiti dai manifesti esistenti in questa campagna elettorale. E se un partito o un gruppo di elettori è effettivamente più attaccato, ciò si noterà solo se lo esagera completamente, cosa che certamente non è apprezzata dalla stragrande maggioranza degli elettori. So quanti manifesti degli Elettori Liberi sono appesi a Heilbronn: attualmente non sono 600 - possiamo già lamentare una perdita di oltre il 5%. È interessante se dai un'occhiata più da vicino alla foresta dei poster di Heilbronn con questa conoscenza. Tuttavia, noi elettori liberi non ce l’abbiamo con la concorrenza, ma piuttosto ammiriamo lo sforzo che fanno alcuni partiti o gruppi di elettori.

Ma la cosa davvero emozionante sta arrivando!

Caro signore o signora,

Come probabilmente avrete già notato, i sigilli forniti dalla città di Heilbronn per i manifesti elettorali purtroppo non aderiscono adeguatamente alla superficie liscia. Abbiamo segnalato questo difetto al produttore.

Suggeriamo la seguente procedura:   

Abbiamo richiesto al produttore sigilli di qualità superiore. Le mettiamo a disposizione con la preghiera di apporre tempestivamente i nuovi sigilli sui manifesti elettorali che avrete appeso.

I nuovi sigilli saranno disponibili dal prossimo mercoledì, 08.05.2024 maggio XNUMX. Vi preghiamo di comunicarci se mercoledì è possibile ritirare i nuovi sigilli presso l'Ufficio dell'Amministrazione Stradale presso il Municipio Tecnico. Se per voi il ritiro non è possibile, è anche possibile che l'amministrazione vi consegni i sigilli.

Vi chiediamo di avvisarci di conseguenza Wahlposte@heilbronn.de fino a martedì 07.05.2024 maggio 13.05.2024. Chiediamo di apporre i nuovi sigilli entro lunedì XNUMX maggio XNUMX. 

Siamo consapevoli che questo rappresenta un lavoro aggiuntivo per te, ma presumiamo che controlli regolarmente i tuoi poster.

Ci scusiamo per il disagio e vi ringraziamo anticipatamente per la collaborazione. In questo modo, possiamo lavorare tutti insieme per garantire elezioni giuste e accurate.

I controlli dell'amministrazione sull'ammissibilità dei manifesti elettorali continuano senza sosta.

Cordiali saluti,

firmato Andreas Ringle
Bürgermeister

Amministrazione comunale di Heilbronn, 3.5.2024 maggio XNUMX

Preferisco lasciare che qualcun altro risponda a questa email.

Caro sindaco, caro Harry,
Caro sindaco Ringle, caro Andreas,
Caro signore o signora,

Mi riferisco alla tua email di questo venerdì, in cui ci hai informato dell'ulteriore procedura relativa agli adesivi difettosi.

Tuttavia, la soluzione ora proposta non corrisponde in nessun caso alla soluzione “pragmatica” (causalmente legata) promessa e, a mio avviso, comporta uno sforzo insostenibile – soprattutto quando si tratta di volontariato. 

Mentre per la “prima affissione” possiamo contare su numerosi aiutanti, ciò non è possibile per i controlli ecc. La riapplicazione, ora obbligatoria, significa distribuire gli adesivi e percorrere l'intero percorso, scendere, ecc. - senza necessità e senza scopo. Questo è assurdo e insostenibile!

Vi chiedo di ripensare a questa follia e di trovare una soluzione sensata.

Cordiali saluti,
Nico Weinman

FDP, 3.5.2024 maggio XNUMX

Le molestie a Heilbronn continuano: anche qui la follia ha un sistema!

pannolini

L’ultima tendenza nella campagna elettorale repubblicana negli Stati Uniti è lo slogan “I veri uomini indossano pannolini”. Oltre ai manifesti e alle magliette corrispondenti, che spesso vengono indossati da nasi mocciosi o da "donne selvagge" che si mettono anche i pannolini sopra i pantaloni, la leadership del GOP ora concorda anche sul fatto che i veri uomini indossano i pannolini.

Se si ignora il vero motivo di questa pubblicità da campagna elettorale, vale a dire che... Donald Trump si è cagato addosso in tribunale per la paura e ora in tribunale deve indossare solo i pannolini, questa nuova tendenza della campagna elettorale riprende fatti esistenti e cerca di farne uso.

“Seccarsela addosso per paura” accade nella vita reale al di fuori di “sistemi di welfare” completamente saturi più spesso di quanto si possa immaginare. E già da qualche tempo ai soldati più giovani, anche a quelli che non sono piloti o astronauti, viene consigliato di indossare i pannolini prima delle loro prime missioni di combattimento. Anche se in una situazione di combattimento non ha alcuna importanza se te la fai addosso o meno, può comunque essere un po' rassicurante in anticipo: nessuno vuole essere l'unico a stare in piedi con i pantaloni bagnati e ad annusare alla fine; tranne uno Donald Trump, che fu addirittura elevato a icona maschile.

Poiché ancora oggi è pratica comune per i soldati dotarsi di tamponi aggiuntivi - anche se ora sono disponibili bende migliori, devi solo procurartele - ora è solo questione di tempo che avranno le donne GOP più selvagge tamponi con le orecchie pendenti . Dove andare Donald Trump Non voglio nemmeno sapere dov'è l'assorbente.

Ma cosa potrebbe portare l’industria delle sigarette a sperimentare un nuovo clamore con questa campagna elettorale? Anni fa, quando le mie orecchie non erano così danneggiate e cercavo una protezione acustica, un legionario mi tenne un pacchetto di sigarette davanti alla faccia. Quando ha visto la mia stupida faccia, ha preso lui stesso due sigarette, ha staccato i filtri e se li è messi nelle orecchie e il resto in bocca - ecco perché ancora oggi i veri uomini fumano sigarette con filtro; l'aspirante continua senza.


Quanto è stato utile questo post?

Clicca sulle stelle per votare il post!

Valutazione media 4.2 / 5. Numero di valutazioni: 5

Nessuna recensione ancora.

Mi dispiace che il post non ti sia stato utile!

Mi permetto di migliorare questo post!

Come posso migliorare questo post?

Visualizzazioni della pagina: 86 | Oggi: 1 | Conteggio dal 22.10.2023 ottobre XNUMX

Condividere: