30.11.02022

5
(1)

Foto caratteristica: Chiatta sul Neckar | © Shutterstock

rendicontazione

Se c'è qualcosa di buono, sono più che felice di parlartene. Ha pochi giorni fa Petra Müller-Kromer, un giornalista di Heilbronner Voice, mi ha chiamato e mi ha chiesto della recente decisione di EUROPA-UNION Heilbronn, che riguarda la futura cooperazione con le città gemellate di Heilbronn. L'ho scoperto dalla mia cerchia di conoscenti Petra Müller-Kromer ho fatto ricerche su questo argomento per un po' e ho anche intervistato altri presidenti di club e altre persone. È sempre molto gratificante vedere come i giornalisti fanno il loro lavoro. Soprattutto perché so che se lo fai bene, è un lavoro che richiede molto tempo e spesso i prodotti non ottengono lo spazio che meritano nei media pertinenti.

E così ieri sono rimasto molto positivamente sorpreso dal fatto che la ricerca di Petra Müller-Kromer ha dato i suoi frutti, e noi di Heilbronner abbiamo potuto leggere un articolo di giornale di successo su Heilbronner Voice (29.11.2022 novembre 25: XNUMX); e solo il titolo "Europa-Union vuole dare slancio' è la cosa migliore che ho letto ultimamente sul giornale locale.

E l'EUROPA-UNIONE sta per mettersi al lavoro e così sarà Tommaso Heiligenmann venerdì 20 gennaio 2023 tenere una conferenza sulla nostra città gemellata Béziers. Parleremo poi di come possiamo informare al meglio i cittadini di Bézier sulla nostra nuova idea e magari anche entusiasmarli.

Serrature al collo

Chiunque credesse che dopo tutti gli attuali annunci dei nostri parlamentari, che secondo le loro stesse dichiarazioni hanno lavorato instancabilmente ma sempre invano per decenni per riparare la Frankenbahn, per espandere l'autostrada federale A6, o anche per espandere e rinnovare le chiuse del Neckar, ora stanno vedendo i primi successi impostati, deve solo pubblicare l'articolo da oggi Alessandro Hettich Leggi nella voce di Heilbronner (30.11.2022 novembre 21: XNUMX) dal titolo "Movimento nella disputa sulle serrature del Neckar". Perché le nostre celebrità cittadine hanno trascorso alcuni bei giorni insieme a Berlino, il che ha portato il sindaco alla seguente conclusione: "Se vengono presentate alternative sensate, è ipotizzabile anche una soluzione senza allungare le serrature."

Quindi ora possiamo presumere che le chiuse del Neckar continueranno a disintegrarsi, che il BAB 6 avrà solo tre corsie tra 30 o 40 anni e che i danni di guerra sulla Frankenbahn non saranno riparati nemmeno dopo più di 100 anni.

D'altra parte, se dobbiamo credere alle nostre celebrità di Heilbronn, l'archivio Sempdner Kleist nella città di Heilbronn sarà il miglior archivio Kleist al mondo, subito dopo quello nella nostra città partner Francoforte a. O. e soprattutto davanti all'Archivio di letteratura tedesca a Marbach. E se questo non è abbastanza per noi Heilbronners, abbiamo un'altra enoteca in cima.

Perché i nostri politici professionisti sanno una cosa, vale a dire come vincere le elezioni.

Sussurro di Putin

Oggi mi è stato permesso di leggere quanto segue sul quotidiano della città di Heilbronn:

“Le esportazioni di gas russo verso la Germania sono state a lungo una spina nel fianco degli USA; Da tempo si intromettono in modo indecente nella nostra politica energetica e sanzionano le aziende tedesche. Ora il gasdotto Nord Stream è stato fatto saltare in aria. … Qualcuno vuole impedirci di tornare al gas russo?”

Wolf Teilacker, Bündnis90/Die Grünen (Heilbronner Stadtzeitung, 30.11.2022 novembre 2: XNUMX)

E fin qui pensavo che le dichiarazioni dei nostri consiglieri comunali di estrema destra non potessero più essere ridimensionate, ma devo presumere che ci siano altri consiglieri comunali che sostengono davvero tutto ciò che va anche lontanamente contro gli USA e quindi anche contro i suoi valori — molti dimenticano che questi sono i valori del mondo occidentale, compreso il nostro, e che con essi conviviamo abbastanza bene da oltre 70 anni.

E no, gli Stati Uniti o la NATO non hanno fatto saltare in aria l'oleodotto! Proprio come la NATO non ha abbattuto un aereo di linea olandese uccidendo 298 cittadini dell'Unione. E no, la NATO non sta attualmente uccidendo centinaia di migliaia di ucraini, molti dei quali donne e bambini.

Tutto questo rende Vladimir Putin, da cui parti chiaramente responsabili di Bündnis90/Die Grünen vorrebbero avere di nuovo benzina il prima possibile e probabilmente molto di più, come la liberazione dagli Stati Uniti o anche dal nostro ordine di base liberademocratico.

E quindi aspetto già con ansia quando una delegazione del consiglio comunale e dell'amministrazione comunale si recherà in pellegrinaggio nella Federazione Russa per riattivare un gemellaggio vittorioso e vincente e portarlo verso nuovi lidi.


video della giornata

In onore dei sussurratori di Putin nel consiglio municipale di Heilbronn

Quanto è stato utile questo post?

Clicca sulle stelle per votare il post!

Valutazione media 5 / 5. Numero di valutazioni: 1

Nessuna recensione ancora.

Mi dispiace che il post non ti sia stato utile!

Mi permetto di migliorare questo post!

Come posso migliorare questo post?

Visualizzazioni della pagina: 4 | Oggi: 1 | Conteggio dal 22.10.2023 ottobre XNUMX

Condividere: