È davvero abbastanza!

Foto in primo piano: Millicent Garrett Fawcett - Memorial | © Dimitris Vetsikas su Pixabay 

Ora che abbiamo appreso che l'ex cancelliere Gerhard Schröder Ad esempio, quando la moglie più giovane deve risarcire il precedente proprietario, noi uomini ora prendiamo davvero in mano l'emancipazione delle nostre mogli.

Inoltre, molti di noi sono stufi delle lamentele sulla sottorappresentanza delle donne, specialmente in circoli importanti come l'Unione dei federalisti europei, che è stata anche una grande novità nel mio notiziario di oggi!

Ecco perché occorre redigere subito – prima della fine della legislatura – una legge di emancipazione che elimini una volta per tutte questa ingiustizia e abolisca per sempre la differenza tra donne e uomini; tutti nel mezzo dovranno aspettare ancora un po' perché quest'anno non saremo in grado di salvare completamente il mondo.

La base di questa nuova legge di emancipazione sono le denunce per carenze, a cominciare dai militari, dalla polizia, dalla gestione dei rifiuti, dalle miniere, dalle macellerie e da altri compiti sociali esistenzialmente importanti. Inoltre, ci sono denunce da club morenti, come cori maschili o club filatelici, per non parlare dei partiti politici.

Questo ora verrà cambiato immediatamente con la nuova legge! Tutti i dipartimenti del personale e anche i consigli di associazione segnalano i corrispondenti fabbisogni di personale ai rispettivi uffici di registrazione dei residenti, quindi ricoprono immediatamente i posti vacanti con donne della rispettiva popolazione e questo fino al Tasso del 50%. raggiunto nelle donne.

Obbligazioni obbligatorie, tesseramenti o servizio militare erano ieri! D'ora in poi si ricomincia con un'offensiva di reclutamento emancipativo! E se finiamo le donne, rapiremo solo le sabine, se necessario anche dalla Corea.


"La donna emancipata è stupida quanto le altre, ma non vuole essere considerata stupida".

 Ester Vilar, L'uomo addestrato (1998 [1971]: 109)
Puoi supportare questo blog su Patreon!

Posta un commento

Ihre E-Mail-Adresse wird nicht Veröffentlicht.