Di per sé

Foto in primo piano: screenshot del blog di Kümmerle

Questo blog è gestito da me in modo puramente privato senza l'intenzione di realizzare un profitto. E quindi sono sempre felice quando ricevo feedback sul blog, poiché è l'unico vero "riconoscimento" che ricevo per il mio lavoro correlato. E sulla base della mia esperienza nel corso degli anni, posso assicurare a tutti che mantenere un sito web è un vero lavoro.

Ecco perché sto prendendo il commento di ieri sul mio blog come un'opportunità per scrivere questo post.

E fin dall'inizio, come cliente Amazon confesso, colgo l'occasione per generare il mio reddito (Affiliate-Programm) per generare per me. Ma Amazon probabilmente non sarebbe un'azienda di tale successo se potessi effettivamente generare entrate significative da essa. E se la pubblicità dovesse arricchire il mio blog, probabilmente permetterò anche questo, non perché possa generare reddito per me, ma perché mi lusinga ogni volta che un'azienda vede il mio blog adatto alla propria pubblicità. Puoi anche donare al mio blog. E questo solo perché l'idea del agitando la tazza di caffè (qui il mio istinto di gioco è stato "attivato") parecchio. Per me, tutti questi "gadget per fare soldi" sono in realtà solo un indicatore buono e affidabile di come sta andando il mio blog su Internet (miliardi di siti Web) in generale.

Ma ora torniamo al commento di ieri di Klaus F. Ovviamente puoi spostarti nel mio blog senza alcun pericolo e quindi premere anche tutti i "tazze agitate", i pulsanti o i collegamenti ipertestuali di questo blog. In casi estremi, ci si trova su un sito Web Amazon ed è tentato di acquistare lì - ovviamente non mi assumo alcuna responsabilità per tali acquisti.

E perché il mio blog sta facendo così tanto lavoro?

Semplicemente perché tengo alla mia sicurezza ea quella dei miei lettori. E così il weblog è il risultato delle mie stesse esperienze su Internet.

Sono personalmente l'operatore di questo blog. Il dominio corrispondente è stato registrato con il mio nome e il weblog è stato registrato come supporto tedesco presso la Biblioteca nazionale tedesca (ISSN 2701-0082).

Il server di questo blog è gestito da un'azienda tedesca in Germania, regolarmente controllato e mantenuto. Il software che utilizzo per questo blog è stato controllato, acquistato e concesso in licenza da me in anticipo. Tutti i collegamenti ipertestuali esterni vengono controllati da un software speciale una volta alla settimana per la loro validità e che continuino a raggiungere l'obiettivo dichiarato.

Per garantire che tutto il software su questo weblog funzioni in modo ragionevolmente fluido e non danneggi il mio weblog o i computer dei miei lettori, ho installato due pacchetti di sicurezza che controllano il corretto funzionamento del weblog e analizzano anche i cookie impostati dal software e quindi li spengono se necessario. Inoltre, questo software cerca anche di tenere lontani hacker e spammer. E affinché gli spammer non prendano il sopravvento sul mio blog, Google controlla di nuovo anche le funzioni di commento di questo blog.

Inoltre, ho disabilitato la registrazione per il mio blog. Ciò significa che solo gli utenti che sono stati da me attivati ​​personalmente possono accedere al blog o ai suoi forum. Questo elimina ancora una volta la possibilità che malware o altro codice entrino nel weblog.

E affinché rimanga tale e che i miei lettori possano spostarsi in sicurezza sul blog di Kümmerle, faccio controllare quotidianamente il mio blog da due società indipendenti per rilevare eventuali malware o codice corrispondente. Una volta da SIWECO e una volta da SiteLock, quindi due volte al giorno!

In realtà, non c'è più bisogno di menzionarlo, ovvero che tutti i dati del mio weblog e tutte le sottopagine vengono trasmessi a prova di tocco, ovvero con il protocollo di trasmissione ipertestuale sicuro (https).

Spero di aver almeno dissipato le preoccupazioni di Klaus F.. E oserei dire che l'utilizzo del blog di Kümmerle è sicuro per tutti gli utenti; a parte il contenuto dei miei contributi e commenti, che possono e devono assolutamente lasciare il segno nei lettori!


"Il blog è una forma di scrittura popolare in cui le persone comuni (al contrario degli scrittori professionisti) pubblicano i loro pensieri e riflessioni, di solito in brevi pezzi visualizzati in ordine cronologico inverso, in un blog (abbreviazione di "web log"), un sito web progettato per collezionare tali pezzi autopubblicati.

wikiquote, 13 marzo 2022
Puoi supportare questo blog su Patreon!

Posta un commento

Ihre E-Mail-Adresse wird nicht Veröffentlicht.