2.11.02022

5
(1)

Foto in primo piano: Biblioteca comunale di Heilbronn

biblioteca

A Heilbronn probabilmente il grande successo non riuscirà mai e quindi tutti sono effettivamente soddisfatti del fatto che la città abbia trovato un immobile per la sua biblioteca in una posizione centrale, seppur affittata, che è molto ben accolta dai cittadini. Li avresti biblioteca, come è stato chiamato a lungo, può effettivamente essere ulteriormente sviluppato in un'istituzione metropolitana. Se non volevi, hai deliberatamente creato un'altra istituzione con la Literaturhaus, che compete per le stesse tasse dei donatori. In un concetto metropolitano - ammesso che una grande città possa permettersi qualcosa del genere - una simile casa della letteratura sarebbe un sotto-dipartimento della biblioteca comunale, che può sottolinearne un po' l'importanza. Noi di Heilbronn facciamo entrambe le cose senza un concetto! E non è nemmeno la fine, perché manteniamo anche un archivio Kleist Sempdner, che sarebbe in mani molto migliori a Marbach ed è anche tematicamente di casa lì. Per quanto mi riguarda, potresti anche regalarlo a Frankfurt an der Oder se hai personalmente qualcosa contro l'Archivio di letteratura tedesca.

Ma a prescindere da ciò, se si considera per cosa spendiamo i nostri soldi noi di Heilbronn, ad es. ad esempio per i ponti di cui nessuno ha effettivamente bisogno e, se lo fanno, non possono usarli, o per parcheggi per biciclette completamente troppo cari e poco funzionanti, è molto sorprendente che una necessaria conversione e ampliamento della biblioteca comunale sia stata ritardata per anni e che, voglio risparmiare i costi aggiuntivi che sono derivati ​​da questo solo con una soluzione economica - come so il nostro consiglio comunale e la nostra amministrazione comunale, questa soluzione economica non rende giustizia a nessuno, ma alla fine costa a noi cittadini molto più del ampliamento originariamente previsto. La cosa principale è che alcuni consiglieri comunali sono stati autorizzati ancora una volta a mettersi in mostra e fingere di responsabilità. Ora che sono tornati in piena forza come bloccanti delle soluzioni per le grandi città, continueranno a buttare i nostri soldi per feste, feste e altre cose inutili.

E se si guarda solo a tutte le ristrutturazioni, conversioni ed espansioni edilizie dell'amministrazione comunale che si svolgono costantemente in tutta la città, allora avremmo potuto facilmente indorare la nostra biblioteca comunale molto tempo fa. Tuttavia, il futuro ampliamento del municipio (area di Reim) stabilirà probabilmente standard completamente nuovi, con una piscina e un centro benessere per i dipendenti comunali. Attendo già con impazienza le plausibili spiegazioni fornite dai nostri capigruppo parlamentari.

ricompressione

Questa è probabilmente l'ultima mania tra gli urbanisti, ma sfortunatamente di solito non viene pensata fino in fondo. Ed è quindi gratificante che, almeno a Stoccarda, le persone abbiano riconosciuto che è meglio costruire verso l'alto nelle città e che gli edifici, se non c'è più spazio per il verde di accompagnamento, almeno siano verdi.

A Heilbronn il percorso scelto è quello di ridensificare, anche abbassando l'altezza dell'edificio e costruendo sugli ultimi spazi verdi rimasti. Puoi farlo, ma devi sapere che questo ha conseguenze per l'intera città, non solo per il "nuovo" quartiere.

Dopo la guerra, durante la ricostruzione, gli urbanisti hanno tenuto conto di tutto questo e non solo hanno costruito più liberamente rispetto a prima della guerra, ma hanno anche rilasciato ulteriori assi di sviluppo. Nel frattempo, Heilbronn non è più conosciuta per il verde che distingueva così piacevolmente la nostra città da altre città comparabili. E con la Friedrich-Ebert-Trasse stanno scomparendo le ultime testimonianze di un'urbanistica un tempo lungimirante.

Come già detto, puoi farlo in questo modo, ma devi sapere che stiamo rapidamente riducendo Heilbronn a una città di medie dimensioni dove né i treni né le navi si fermeranno. E anche l'una o l'altra casa a graticcio si adatta a Kiliansplatz per rendere la nostra città di nuovo davvero accogliente. Anche la Wollhaus e il centro commerciale saranno presto demoliti, rendendo di nuovo la Kilianskirche l'edificio più alto della città: si dimentica consapevolmente che una volta c'era una Friedenskirche a Heilbronn e che allora era prevista una nuova altezza dell'edificio per Heilbronn.

Ma tornando alla densificazione più recente, l'ex nuovo asse di traffico, che aveva portato un po' di verde nel quartiere e assicurato che gli ultimi animali selvatici rimasti in città potessero continuare a vagare, a proposito, altre città hanno avuto interi concetti per questo da anni anche promuovere reti naturali perché è assolutamente necessario. Ma tali "roba nuova di zecca" come ad es. B. l'innalzamento del Pfühlbach inteso decenni fa, a Heilbronn non esisterà.

Secondo la voce di Heilbronner (2.11.2022: 24), stiamo costruendo una zona residenziale per 700 cittadini. E sappiamo tutti che, perché è così che siamo noi umani, avremo anche 700 auto in più con noi nel nuovo distretto. E poiché tutti dovrebbero guadagnare soldi allo stesso tempo, ci saranno parcheggi per poco più di 250 auto. Le restanti 400 auto cercano quindi i loro parcheggi nel quartiere: questo concetto si è dimostrato valido a Heilbronn.

Ma alla fine non si tratta delle 700 nuove auto, per le quali, tra l'altro, non ci sono abbastanza strade in tutta la parte nord della città, dovrebbero essere dotate ad es. B. la Friedrich-Ebert-Trasse deve ancora essere costruita - ma dell'ulteriore traffico aggiuntivo che noi cittadini creiamo semplicemente per la nostra esistenza: ambulanze, polizia, vigili del fuoco, servizio di rimorchio, smaltimento rifiuti, taxi, servizio di consegna, artigiani, traslochi furgoni e tanto altro, che presto tormenteranno anche la parte nord della città. La densificazione suona davvero bene all'inizio se la pianifichi e la implementi in modo responsabile.

Oltre al traffico stradale - non parlo nemmeno di nuove linee di autobus, tram e nemmeno metropolitana che potrebbero collegare il nuovo quartiere e non certo di una superstrada ciclabile - c'è anche l'altra infrastruttura che è molto facile dimenticare, come ad es. B. le maggiori linee di adduzione di acqua, gas ed elettricità o, solitamente ancor più importanti, le linee di smaltimento ei punti di raccolta. E anche Internet dovrebbe essere preso in considerazione. 700 nuovi cittadini e vecchi cavi di rame non vanno d'accordo.

circolare

Ieri ho potuto finire le mie due newsletter mensili. Il primo va a tutti i federalisti europei e ai cittadini interessati all'Europa che vi hanno anche aderito. Nel corso degli anni, si può osservare abbastanza bene che tali circolari hanno sempre una cerchia fissa di lettori e ne acquisiscono regolarmente nuovi, ma li perdono anche di nuovo. Inoltre, le newsletter stanno diventando nel complesso meno attraenti, quindi siamo già felici di avere ancora oltre 200 lettori.

La seconda circolare è una lettera di un membro ai Liberi Votanti, che ho inviato esclusivamente ai membri della Liberi Votanti - Associazione dei Liberi Votanti Heilbronn e. V. invia. Sulla base della mia esperienza con la prima circolare, ho scelto un approccio leggermente diverso per questo scopo. E quindi sono curioso di vedere se è più probabile che le informazioni esclusive sui membri vengano lette rispetto a una versione accessibile pubblicamente.

La mia terza "newsletter" è solo una notifica via e-mail non appena vengono visualizzati nuovi post su questo blog, né più né meno. Questa newsletter può essere iscritta da chiunque lo desideri e contiene solo le informazioni che puoi leggere l'ultimo post del blog se lo desideri. Quindi ora ho tre varianti e vedrò quale alla fine troverà la maggiore popolarità tra il pubblico.


Quanto è stato utile questo post?

Clicca sulle stelle per votare il post!

Valutazione media 5 / 5. Numero di valutazioni: 1

Nessuna recensione ancora.

Mi dispiace che il post non ti sia stato utile!

Mi permetto di migliorare questo post!

Come posso migliorare questo post?

Visualizzazioni della pagina: 2 | Oggi: 1 | Conteggio dal 22.10.2023 ottobre XNUMX

Condividere:

  • Per secoli, la gente di Heilbronn ha definito la piattaforma intermedia della Torre Kilian una "pista da ballo" a causa di sospetta dissolutezza. Un vecchio granello di verità con un lungo filo rosso?