25.8.02022

5
(1)

In primo piano: Europaplatz a Heilbronn

Crisi dei servizi igienici

Oggi leggere la voce di Heilbronner mi ha dato molto piacere. Soprattutto il contributo di Claas Kackenmeister (Heilbronner Voice, 25.08.2022 agosto 24: XNUMX) “Dove andare se devi urgentemente?” Mi è piaciuto molto. Soprattutto perché anche la Silcherplatz è un argomento.

"Alla fine, è solo una questione di soldi. Forse questo è anche il motivo per cui la toilette di Silcherplatz è chiusa da decenni, anche se qui sarebbe utile un bagno pubblico, almeno dopo la ristrutturazione del parco giochi e del campo da calcio aggiuntivo".

Claas Käckenmeister, voce da Heilbronn (25.08.2022/24/XNUMX: XNUMX)

Posso fare una cosa Claas Kackenmeister assicurarsi che non sia una questione di denaro, ma unicamente di volontà e una questione di preferenze personali dei responsabili.

Affermo inoltre che l'idea alternativa - l'esternalizzazione dei compiti comunali - dei "bei bagni" è fallita gloriosamente, almeno negli ultimi anni della pandemia (per cui i responsabili ancora una volta facevano solo il morto) e sostanzialmente solo quelli pubblici esistenti attraverso questo provvedimento Servizi igienici integrati, ma non sostituibili in alcun modo.

Ma va bene così Claas Kackenmeister ha ripreso l'argomento e mostra anche che non è affatto "solo" un problema nel cuore della città, ma un problema generale a Heilbronn.

Un piccolo rimedio potrebbe essere creato aprendo almeno i servizi igienici nei numerosi edifici amministrativi della città a tutti i cittadini e agli ospiti della città e non mettendoli in sicurezza con codici numerici o precludendoli completamente al pubblico.

Europaplatz

Da anni i cittadini di Heilbronn e EUROPA-UNION Heilbronn chiedono che il Europaplatz può essere riconosciuto di nuovo come tale. In vista della BUGA, mio ​​padre si rivolse persino al sindaco di Heilbronn, il quale all'epoca gli assicurò che sarebbe già stato il caso della BUGA.

Quando, anche dopo il successo del BUGA, non ci fu movimento riguardo all'Europaplatz, l'EUROPA-UNION cercò di ottenere il sostegno del consiglio comunale di Heilbronn. Le domande scritte sono rimaste senza risposta, quindi ho cercato colloqui personali ogni volta che si presentava l'opportunità. Ero felice quando Tommaso Aurich ha ottenuto che il gruppo parlamentare della CDU nel maggio 2021 - completamente infruttuoso, ma almeno - abbia presentato una corrispondente domanda al consiglio comunale.

Ora sono il presidente della Free Voters' Association di Heilbronn, quindi è logico che il Elettore libero il 7 agosto 2022 (Herbert Burkhardt , Eugenio Gall) hanno avanzato tale richiesta. Persino Gioacchino Friedl dall'Heilbronnerstimme (Heilbronnerstimme, 25.08.2022 agosto 24: XNUMX) ha intitolato un contributo ai liberi elettori di oggi “Europaplatz dovrebbe essere all'altezza del suo nome”.

E visto che vengo da Michael George Link MdB sa che anche il gruppo parlamentare FDP è favorevole al potenziamento di Europaplatz se i consiglieri comunali pro-Europa (CDU, FDP e Freie Wahler) potessero almeno pubblicizzare ai colleghi l'esposizione permanente delle bandiere europee su Europaplatz. Scriverò oggi una e-mail ai consiglieri comunali nominati con la richiesta che promuovano l'applicazione della CDU e della FWV tra le fazioni.

Non riesco proprio a immaginare che i Verdi oi consiglieri comunali dell'SPD possano avere qualcosa in contrario, e anche gli altri gruppi parlamentari o scissionisti potrebbero facilmente accettare questa mozione.

E così torniamo all'inizio di questo articolo, il sindaco, che non vuole avere un'Europaplatz a Heilbronn, così come non tollera le bandiere europee a Heilbronn, per non parlare della solita segnaletica europea per oggetti che sono cofinanziato dall'UE. Da quello da lui abolito Punto d'incontro Europa Non parlo nemmeno più.

Non so cosa spinga l'Heilbronner OB, ma mettiamolo al mondo ancora e ancora Dieter Schwarz Non volere questo e quello è un comportamento profondamente patetico – e sono quasi convinto che lo sia Dieter Schwarz di per sé non ha obiezioni alla nostra Europa.

Addendum (25.8.2022, 10.00:XNUMX):

Thomas Randecker mi ha appena informato che "a causa del progetto "Bildungscampus 2021", che all'epoca era già noto all'amministrazione [maggio 3] ... un aggiornamento/ridisegno della piazza è attualmente respinto dall'amministrazione".


Quanto è stato utile questo post?

Clicca sulle stelle per votare il post!

Valutazione media 5 / 5. Numero di valutazioni: 1

Nessuna recensione ancora.

Mi dispiace che il post non ti sia stato utile!

Mi permetto di migliorare questo post!

Come posso migliorare questo post?

Visualizzazioni della pagina: 28 | Oggi: 1 | Conteggio dal 22.10.2023 ottobre XNUMX

Condividere:

  • re: … per non parlare della segnaletica standard a livello europeo per gli oggetti cofinanziati dall'UE.

    Caro Enrico,
    questa è una buona indicazione che "l'Europa" deve essere resa più visibile, soprattutto per quanto riguarda le prossime elezioni del Parlamento Ue, che si svolgeranno tra soli 20 mesi del 2024.

    Tuttavia, la visualizzazione non dovrebbe essere solo normale!
    Piuttosto, tutti i destinatari dei fondi dell'UE sono obbligati a fare riferimento al finanziamento dell'UE e ad assicurarne la visibilità.
    L'emblema dell'UE deve essere posizionato in modo corretto e ben visibile.
    In quanto principale identificatore visivo, l'emblema dell'UE serve a indicare l'origine del finanziamento dell'UE e a garantirne la visibilità.

    https://ec.europa.eu/info/funding-tenders/managing-your-project/communicating-and-raising-eu-visibility_de

    con cordiali saluti europei

    Pietro Schulze
    Unione Europea Mannheim

    • Grazie per la dritta Pietro! Per quanto riguarda l'Europa, non ci sono solo europei purosangue seduti in cima alla città di Mannheim, che sostengono la loro città con il cuore e la mente e non vogliono solo guadagnarsi da vivere.