pensieri elettorali

5
(1)

Foto del post: Notifica elettorale | © Pixabay

Ogni volta che tengo in mano una scheda elettorale, devo pensare a una presunta citazione a causa della mia età Kurt Vonnegut pensa chi si dice abbia detto quanto segue:

"Il vero terrore è svegliarsi una mattina e scoprire che la tua classe di liceo sta guidando il paese."

Poi mi ricordo subito che volevo cercarlo l'ultima volta; ma poi divago di nuovo e sarei felice se lo provassero davvero almeno una volta.

Ma quando ho dato un'occhiata più da vicino allo scrutinio di oggi, la seguente poesia mi ha colpito all'improvviso Theodor Fontane in giro:

La domanda rimane

stai fermo, taci
semplicemente non fare ricerche, perché? perché?

Basta non scambiare domande amare;
La risposta è proprio come il suono del mare.

Non importa come ti fa sedere e prenderne atto
l'oscurità, il mistero, la domanda rimane.

Theodor Fontane

Questo mi porta a chiedermi cosa fanno quegli elettori che non conoscono un candidato al ballottaggio? Anche se non deve essere una brutta cosa affrontare una sfida del genere completamente inesperti. Di solito non devi incolpare te stesso, perché da un lato non conosci affatto molti dei candidati e alcuni solo dalla loro presenza regolare sui più diversi manifesti elettorali. E d'altra parte, potresti non essere stato nel collegio elettorale abbastanza a lungo per aver anche conosciuto l'uno o l'altro candidato.

Il tutto si esalta solo quando si vuole farsi un'idea dei diversi candidati dal cartellone elettorale o da un volantino che spesso viene distribuito prima delle elezioni. Dal momento che i fotografi hanno opportunità sempre migliori per mettere il rispettivo candidato nella migliore luce, non puoi più assegnare punti simpatia esclusivamente sulla base della foto.

Basta uno sguardo alle brochure pubblicitarie potrebbe aiutare, ma anche qui tutti vogliono salvare il mondo all'unisono e improvvisamente tutti hanno una buona idea - alcuni anche un piano - come fare questo e quello.

Se questo può ancora essere visto come un criterio decisionale valido e significativo per i candidati alle prime armi, è inevitabile chiedersi cosa hanno combinato in questi anni i rappresentanti delle persone già in carica.

È molto simile con le parti dietro i rispettivi candidati, ad es. Ad esempio, voler salvare l'ambiente per 50 anni o voler assumere più agenti di polizia più e più volte fa dubitare ogni cittadino che queste "dichiarazioni" abbiano un significato.

Quindi, nel bene e nel male, resta solo una cosa da fare, ovvero fare le tue ricerche, a meno che tu non ti sia già impegnato in un determinato partito, o non abbia sempre votato per il candidato che tua nonna pensava fosse buono. Questa è ovviamente un'opzione opportuna, e anche molto conveniente, ma poi non puoi aspettarti che qualcosa cambi nel nostro paese.

Eppure sono proprio le elezioni ordinarie che in una democrazia chiedono ripetutamente ai partiti e ai loro rappresentanti di rendere conto del loro passato e, inoltre, in competizione con gli altri partiti e candidati, di riflettere su se stessi almeno durante le elezioni campagna e per riadattare o differenziare ulteriormente i propri obiettivi e piani. Ciò consentirebbe persino di non dover ricorrere costantemente al "collaudato" del secolo scorso per le proprie dichiarazioni elettorali, anche se si dovrebbe fare i conti solo con nuove combinazioni di colori di volta in volta; questa volta gli anni '1970 sono di nuovo di gran moda.

Ma soprattutto per gli elettori - con o senza partiti - la scheda elettorale nelle loro mani deve essere uno slancio per pensare e guardare. Chi conosce davvero i 21 partiti che sono al ballottaggio attuale? Cosa dicono questi partiti di voler assolutamente cambiare o fare diversamente? Quali candidati ti candidi?

Basta guardare queste domande per mostrare a ogni elettore cosa c'è nella mente dei loro concittadini o in quale direzione sembra andare la tendenza. Questo può anche essere verificato abbastanza bene selezionando l'appropriato Wahl-O-Mat consultato, perché lì tutte le 21 parti hanno risposto a tesi Wahl-O-Mat, che puoi confrontare con i tuoi punti di vista.

Ma attenzione, a meno che tu non sia un attivista di partito, potrebbe benissimo accadere che il tuo partito o il tuo partito preferito siano meno coerenti con le tue convinzioni rispetto a un partito completamente diverso che potresti anche non conoscere. Ciò che è rassicurante, tuttavia, è che nessun partito si sente vincolato dalle proprie dichiarazioni elettorali - e tu come membro del partito puoi quindi esprimere il tuo voto con calma e come al solito.

E siccome molti la pensano così e ancor di più non vanno affatto alle urne, qui non cambierà nulla a breve, e così i candidati rimarranno gli stessi, i partiti rimarranno gli stessi, le dichiarazioni elettorali rimarranno le stesse, il i problemi rimarranno gli stessi - è solo che ci sono sempre nuove sfide, ma alcuni problemi si risolvono da soli come da soli.

Con la scheda in mano, la domanda rimane: come puoi cambiare qualcosa da solo, magari anche in meglio?

Assicurati di votare, più fai, migliore sarà il risultato per tutti! Sentiti libero di fare un atto di fede a un partito oa un candidato e metti lì la tua croce.

Ma le cose cambieranno solo se noi elettori chiederemo ai nostri rappresentanti e ai loro partiti di rendere conto prima delle prossime elezioni e prima di votare. Perché non conta quello che hanno voluto fare per decenni e anche in futuro, ma solo quello che hanno effettivamente fatto o addirittura mancato di fare dalle ultime elezioni!

Il diritto di voto è un bene prezioso e può certamente cambiare il mondo in meglio, ma solo se il maggior numero possibile di noi vota e ci siamo impegnati in anticipo noi stessi e i candidati.

Chiedi ad es. B. i deputati dell'attuale parlamento statale del Baden-Württemberg oi candidati al prossimo parlamento statale I membri guardano!

Guarda come hanno effettivamente votato i tuoi rappresentanti nel parlamento statale: Baden-Württemberg – Votazioni

Assicurati di votare il 14 marzo 2021!

Anche e soprattutto quando non puoi votare per nessun partito o candidato con la coscienza pulita — anche il tuo voto non valido è un voto.

E solo chi non esprime il proprio voto non conta.

Sfondo

Il 14 marzo 2021, al popolo del Baden-Württemberg viene chiesto di eleggere quello che ora è il 17° parlamento statale per i prossimi cinque anni. Il periodo elettorale del 16° parlamento statale, composto da 143 membri, dura fino al 30 aprile 2021, dopodiché sarà costituito il nuovo parlamento statale.

I cittadini eleggono i loro 120 deputati in 70 circoscrizioni, anche se il numero sarà nuovamente più alto a causa del bilanciamento e dei mandati in eccesso. Hanno diritto al voto tutti i cittadini tedeschi di età superiore ai 18 anni che hanno la residenza principale nel Baden-Württemberg da almeno tre mesi.

Tradizionalmente, i soldati della Bundeswehr sono discriminati, poiché devono spostare la loro residenza principale più volte e anche con breve preavviso, soprattutto nei primi anni della loro carriera, per cui questa privazione del diritto di voto, compreso il diritto di eleggere un candidato! — non è compensato dalle autorità statali (gli effettivi inquinatori). A molti soldati e ai loro familiari viene ripetutamente negato il diritto di voto per decenni, altrimenti solo per i criminali gravi.

Ogni circoscrizione ha la sua scheda elettorale. Questa volta troverai 21 candidati provenienti da 21 partiti o gruppi di elettori. Viene eletto “direttamente” il candidato che ottiene il maggior numero di voti in ciascuna circoscrizione.

Inoltre, tutti i voti dei partiti o dei gruppi elettorali sono conteggiati a livello nazionale e i 120 seggi parlamentari sono conteggiati secondo la procedura del numero massimo secondo Sainte-Laguë/Schepers distribuiti tra i partiti, a condizione che ciascuno di essi disponga di almeno il 5% dei voti.

I seggi parlamentari a cui ora ha diritto ogni partito sono distribuiti all'interno dei quattro distretti amministrativi del paese (Friburgo, Karlsruhe, Stoccarda e Tubinga); la procedura di cui sopra viene utilizzata anche qui.

Piccola nota a lato: il quartiere più grande e connazionale anche indipendente des Landes, Heilbronn-Franken, era quindi zuschanzt gli Stoccarda; cattivo, chi sospetta male.

Questa distribuzione regionale dei seggi all'interno dei partiti viene ora confrontata con i mandati diretti raggiunti. E se un partito nel distretto ha più mandati diretti di quelli a cui ha effettivamente diritto, vengono generati mandati in eccesso, ergo parlamentari aggiuntivi per il distretto si trasferiscono nel parlamento statale.

I restanti seggi vacanti all'interno dei distretti governativi sono ora distribuiti come mandati secondari a cui hanno diritto le parti. Entrano in gioco i candidati dei partiti che hanno ottenuto la quota più alta di voti.

Infine, ci sono i mandati di compensazione, cioè quando ci sono mandati di sbalzo in un distretto e la distribuzione dei seggi tra le parti, come determinata dalla procedura del numero massimo nel rispettivo distretto, non è più coerente. I candidati con la successiva proporzione più alta di voti riceveranno quindi questi mandati di compensazione.

Così è successo che il 16° parlamento statale è composto da 143 candidati invece dei previsti 120 candidati.

Infine, ma non meno importante, vorrei sottolineare che non è solo importante come si svolgono le elezioni, ma anche il processo di selezione utilizzato e, in particolare, come sono progettati i collegi e le circoscrizioni amministrative. Inoltre, queste devono essere sempre adattate alle effettive percentuali di popolazione e — cosa particolarmente importante al giorno d'oggi — bisogna fare in modo che la ridistribuzione dei distretti e dei distretti non comporti gerrymandering viene.


"Così è andata."

Kurt Vonnegut, Mattatoio Cinque (1969)

Quanto è stato utile questo post?

Clicca sulle stelle per votare il post!

Valutazione media 5 / 5. Numero di valutazioni: 1

Nessuna recensione ancora.

Mi dispiace che il post non ti sia stato utile!

Mi permetto di migliorare questo post!

Come posso migliorare questo post?

Visualizzazioni della pagina: 1 | Oggi: 1 | Conteggio dal 22.10.2023 ottobre XNUMX

Condividere: