Per poter discutere nei forum è necessario essere loggato. Utilizza IndieWeb (Accesso Web) oppure puoi chiedermi questo blog (E-mail) registrare. In entrambi i casi seguirai poi il processo di registrazione.

Navigazione del forum
Per favore per creare post e argomenti.

Una tragedia americana: cosa succede dopo? (Parte 1)

La bozza allegata ha richiesto un po' più tempo del previsto, ma ora è terminata. Affronterò l'annunciata seconda parte solo dopo le prime primarie americane. Inizia in Iowa il 2 gennaio 15.1.2024. Possono succedere molte cose dopo.
 
Inizialmente volevo concentrarmi su diverse sentenze della Corte Suprema degli Stati Uniti, dove la composizione completamente modificata della giuria durante la presidenza Trump ha portato a una serie di “decisioni di successo”. Ma poi, il 3.10.2023 ottobre 2023, è successo qualcosa senza precedenti nella storia americana, e la mia struttura originariamente prevista è stata completamente capovolta: un piccolo gruppo di membri di estrema destra della fazione repubblicana alla Camera dei Rappresentanti lo ha lasciato entrare in carica con grande entusiasmo. difficoltà nel gennaio XNUMX eletto e proveniente dalle nostre stesse fila Kevin McCarthy come Presidente della Camera ha saltato oltre il limite e ha paralizzato la legislazione americana. Solo dopo diverse settimane caotiche i repubblicani riuscirono a concordarne uno nuovo Presidente della Camera Alcuni.  
Ciò ha portato a -- basato sul romanzo di Theodore dreiser il titolo di quest'opera: “An American Tragedy”.
Le “sentenze blockbuster” della Corte Suprema e lo stato attuale della campagna elettorale americana completano la prima parte del lavoro. La parte 1 non potrà essere scritta prima dell'inizio della stagione delle primarie repubblicane perché molto può cambiare.

 

contenuto

  • Introduzione
  • I pericoli del caos in atto
  • Mike Johnson dalla Louisiana – Il nuovo presidente della Camera
  • Le sentenze della Corte Suprema hanno resistito alla prova del tempo
  • Sentenza campione d'incassi n. 1: abrogare la pratica dell'azione affermativa
  • Cosa significa questa decisione della Corte Suprema?
  • Sentenza campione d'incassi n. 2: ulteriori restrizioni ai diritti LGBTQ
  • Sentenza blockbuster n. 3: il governo federale americano non può rinunciare agli obblighi di rimborso del prestito studentesco
  • Qual è il futuro della Corte Suprema?
  • Torniamo nuovamente all'azione affermativa
  • La campagna elettorale è in pieno svolgimento: esiste una nuova edizione? Biden ./. Briscola?
  • Una panoramica
  • Preoccupa il livello della campagna elettorale
  • Prima fase della campagna elettorale: le primarie: la battaglia per la candidatura
  • I primi tre dibattiti televisivi dei repubblicani
  • I verdetti dopo il quarto dibattimento
  • La domanda fondamentale per tutti i candidati repubblicani: come tenere il passo Donald Trump?
  • …E sei fuori!  Mike Pence una figura tragica Trumps Orbita
  • Molti candidati abbandonano
  • Ron De Santis – Una stella che tramonta
  • Il Supre PAC ce l'ha Campagna di DeSantis preso
  • Ron DeSantis barcolla
  • Ron DeSantis cambia il focus del suo programma
  • Poker per l'Ucraina
  • E cos'altro?
  • Anteprima della parte 2

 

Introduzione

Da qualche tempo parti dell’America politica presentano al mondo uno spettacolo assurdo. L’atto più recente: il 3.10.2023 ottobre XNUMX, otto deputati repubblicani guidati dall’estrema destra Matt Gaetz da Florida il Presidente della Camera dei Rappresentanti, quello del vostro stesso partito Kevin McCarthy inviato nel deserto. Si tratta di un evento unico nella storia del parlamentarismo americano: i repubblicani hanno ritirato la fiducia nel proprio uomo e hanno così paralizzato la Camera dei Rappresentanti perché, dopo un lungo tira e molla con i democratici, ha negoziato una soluzione il 30.9.2023 settembre XNUMX, in poco prima di Ultimo, quelli minacciosi chiusura - l'insolvenza del governo - da rinviare di almeno 45 giorni. Ma ciò crea nuovi problemi perché sono stati esclusi nuovi aiuti all’Ucraina. “La possibilità di espulsione incombe sulla testa di McCarthy da quando è entrato in carica. "Una delle concessioni che ha fatto al gruppo di destra per essere eletto presidente è stata che ogni singolo membro del gruppo potesse chiedere un voto di fiducia", ha scritto il New York Times (nytimes.com, 1.10.2023 ottobre XNUMX: "McCarthy affronta il test mentre Gaetz si muove per cacciarlo per aver collaborato con i democratici"). I democratici non si sono precipitati in aiuto di McCarthy; anche perché pochi giorni prima aveva permesso al suo gruppo di aprire una procedura di impeachment contro il presidente senza che si riuscisse a individuare alcuna condotta illecita concreta.      

* New York Times ha riferito di un “dibattito surreale” alla Camera dei Rappresentanti: “Repubblicani contro repubblicani” a cui i democratici hanno assistito in silenzio. Attraverso la caduta del Presidenti della Camera  la legislazione è stata portata a un punto morto. IL New York Times descrive il Partito Repubblicano come “sempre più incontrollabile” (nytimes.com, 3.10.2023 ottobre XNUMX: “McCarthy viene estromesso dalla carica di presidente, lascia la Camera nel caos”). Tutto ciò è avvenuto nonostante la situazione di crisi nell’Europa dell’Est e nel Medio Oriente. Il Congresso degli Stati Uniti deve approvare finanziamenti aggiuntivi per sostenere Ucraina e Israele, ma senza di essi Presidente della Camera non è possibile?

Questo culmine della crisi repubblicana era prevedibile. L'espulsione del RELATORI - è il terzo nella gerarchia del potere americano dopo il presidente e il vicepresidente - ha descritto il ORA come culmine dei nove mesi tumultuosi che si sono conclusi a gennaio con 15 turni di votazioni per l’elezione del Kevin McCarthy iniziato e ora concluso con la sua espulsione dopo un solo voto (www.nytimes.com, 3.10.2023 ottobre XNUMX: "McCarthy viene estromesso dalla carica di presidente, lasciando l'Aula nel caos"; www.nytimes.com, 3.10.2023 ottobre XNUMX: “La straordinaria caduta di McCarthy riflette un G.O.P. ingovernabile).

La corsa dei repubblicani alla Camera dei Rappresentanti per trovarne uno nuovo è durata ben tre settimane Presidente della Camera trovare. L'atmosfera nel suo gruppo era altrettanto tesa. È diventato chiaro ancora una volta che è molto più facile creare il caos che ripulirlo. Tre candidati relatori – Steve Scarlise di Louisiana, Jim Jordan di Ohio e Tom Emmer di Minnesota fallirono perché non raggiunsero i 217 voti richiesti. “I rappresentanti del Partito repubblicano provenienti da collegi elettorali insicuri, in particolare, hanno spinto per una rapida soluzione al dilemma perché erano preoccupati per il loro futuro politico. Nel novembre 2024 tutti i 435 membri della Camera dei Rappresentanti saranno rieletti. IL New York Times riportato sotto il titolo "Caos e frustrazione regnano mentre l'aspra battaglia per il Presidente si approfondisce" (nytimes.com,  20.10.2023 ottobre XNUMX: Caos e frustrazione regnano mentre l'aspra lotta tra i repubblicani si approfondisce"). Dopo l'estrema destra Jim Jordan un deputato si è lamentato del fatto che il test era fallito per la terza volta Carolina del Sud, che alcuni colleghi hanno presentato faide personali e politica meschina piuttosto che per Jim Jordan Essere d'accordo. Si diffondono perplessità e sarcasmo: «Ho sentito nel gruppo la frase che nemmeno Gesù arriva a 217». (nytimes.com, 20.10.2023 ottobre XNUMX: “La Giordania fallisce nella terza votazione per la carica di presidente poiché la Camera rimane paralizzata”). Pochi giorni prima, quando l'oratore recitava Jim Jordan sembrava salire Jamelle Bouie nella New York Times la domanda premonitrice: “Chi prenderà il posto di Jim Jordan calci se cade? Potrebbe anche essere qualcuno di peggio. E probabilmente qualcuno di peggio lo farà, perché nel Partito Repubblicano non sta accadendo nulla che impedisca loro (i repubblicani) di cadere sempre più nell’abisso" (www.nytimes.com, 17.10.2023 ottobre XNUMX: “L’Apoteosi di Jim Jordan è uno spettacolo da vedere”).  

Tuttavia, il 25.10.2023 ottobre 220, è avvenuto un piccolo miracolo: stanchi delle discussioni interne, i XNUMX rappresentanti repubblicani presenti hanno votato Mike Johnson da Louisiana al Presidente della Camera.  Johnson è un repubblicano socialmente conservatore poco noto al grande pubblico. In quanto sostenitore di Trump e cristiano evangelico – ha citato più volte brani della Bibbia durante il suo discorso introduttivo – è un schietto oppositore dell'aborto e del matrimonio tra persone dello stesso sesso. Si oppone inoltre a un ulteriore sostegno all’Ucraina e non crede che l’uso di combustibili fossili stia cambiando il clima (www.nytimes.com, 26.10.2023 ottobre XNUMX: “Il presidente della Nuova Camera sostiene i combustibili fossili e respinge le preoccupazioni sul clima”). Donald Trump notato sulla scelta di Mike Johnson: "Farà un ottimo lavoro" (www.nytimes.com, 25.10.2023 ottobre XNUMX: “Eletti alla Camera Mike Johnson come portavoce, abbracciando un conservatore di estrema destra”). E Carl Hulse, corrispondente di lunga data da Washington per il ORA  notato per l'elezione Quello di Johnson: “…il nuovo oratore Mike Johnson da Louisiana, un uomo sconosciuto alla maggior parte degli americani è una seconda scelta che l’estrema destra può abbracciare con entusiasmo. Condivide l'ideologia profondamente conservatrice del suo mentore Giordania senza lo stile conflittuale dell'uomo Ohio. In realtà non ha quasi nessun profilo” (www.nytimes.com, 25.10.2023 ottobre XNUMX: “L’estrema destra ha il suo uomo di casa”; Analisi di Carl Hulse). 

Subito dopo la sua elezione il 25.10.2023 ottobre XNUMX Johnson un discorso di speranza culminato nella dichiarazione: "La Casa del Popolo è di nuovo in attività!" - "La Casa del Popolo è di nuovo in funzione!" Kevin McCarthy e la scelta del “suo” marito ebbe successo. È difficile prevedere se ciò li danneggerà o li avvantaggerà nelle prossime elezioni. I ribelli del G.O.P. e specialmente Donald Trump sono con la scelta Quello di Mike Johnson non diventare politici pragmatici; Per loro il termine “compromesso” è ancora una parolaccia. La campagna elettorale è appena iniziata.

I pericoli del caos in atto 

Di seguito descriverò innanzitutto cosa accadde durante il caotico spettacolo repubblicano. Tratterò poi di altri sviluppi.   

Subito dopo il ritorno dal suo breve viaggio in Medio Oriente, il Presidente Joe Biden il 19.10.2023 ottobre 23.10.2023, in un discorso urgente, ha invitato gli americani e il Congresso a continuare a sostenere l’Ucraina e ad aumentare il sostegno a Israele. Spinta dalle guerre lì, l’America politica è sempre più interessata alle questioni di politica estera. Si erano e si dovevano prendere importanti decisioni finanziarie, ma al momento del discorso di Biden la Camera dei Rappresentanti responsabile era già incapace di agire da oltre due settimane e non si intravedeva alcuna soluzione al dilemma dell'oratore. Il XNUMX ottobre XNUMX in questa situazione è emersa una svolta quasi inaspettata: un numero crescente di parlamentari repubblicani sembrava pronto a continuare a sostenere Israele, ma era propenso a lasciare che l’Ucraina saltasse oltre il limite per risolvere i problemi all’interno del partito. . Il relatore ora eletto Mike Johnson sentito – come Donald Trump e anche il suo più forte rivale, Ron DeSantis, al gruppo dei dubbiosi dell’Ucraina repubblicana. Trump criticato per mesi, Biden sperperare il denaro dei contribuenti in Ucraina (sueddeutsche.de, 22.10.2 ottobre 23: “L'America pone la domanda fondamentale”). E anche Jim Jordan appartiene al gruppo dei dubbiosi sull'Ucraina che si sono arresi dopo tre tornate infruttuose delle elezioni dei relatori. I repubblicani tradizionali, in particolare, lo hanno cacciato dal campo perché fondamentalmente non erano d'accordo con lui; soprattutto non quando si tratta della questione di un ulteriore sostegno all’Ucraina (www.nytimes.com, 14.10.2/23/XNUMXßXNUMX: “La Giordania attiva una campagna di pressione di destra nel ruolo di portavoce Push to Win”). 

Nel suo discorso, il Presidente ha fatto riferimento alle esperienze passate: “La storia ci ha insegnato che quando i terroristi non devono pagare per il loro terrore, causano più caos, morte e più distruzione. Continuano ad andare avanti e i costi e le minacce per l’America e il mondo continuano a crescere” (www.nytimes.com, 19.10.2023:  “Biden espone la posta in gioco per l’America mentre cerca aiuti per Israele e Ucraina”). Se questo atteggiamento dei leader repubblicani dovesse guadagnare ulteriore terreno, gli Stati Uniti lo farebbero, con grande gioia Putin – non solo ha perso la fiducia in tutto il mondo, ma alla fine ha detto addio alla scena europea. 

Biden ha affrontato direttamente il caos alla Camera dei Rappresentanti: “Non possiamo permettere che una politica ottusa, faziosa e rabbiosa ostacoli le nostre responsabilità di grande nazione. Non possiamo e non vogliamo permettere terroristi come questo Hamas e piace ai tiranni Putin vincita. Mi rifiuto di permettere che succeda una cosa del genere” (www.nytimes.com, 19.10.2023 ottobre XNUMX: “Trascrizione completa: discorso di Biden sulle guerre Israele-Hamas e Russia-Ucraina”). Un giorno dopo questo discorso Biden ha presentato al Congresso un progetto di pacchetto di aiuti del valore di 105 miliardi di dollari, destinati principalmente a Israele e Ucraina (www.nytimes.com, 20.10.2023 ottobre 105: “Biden richiede un pacchetto di aiuti da XNUMX miliardi per Israele, Ucraina e altre crisi”). Quando si discuterà di questo pacchetto di aiuti non si deciderà in definitiva la futura politica estera degli Stati Uniti, ben al di là delle somme in esso contenute. Fabian Fellmann, IL Corrispondente da Washington il Giornale della Germania meridionale descrive questa decisione come “la questione fondamentale con cui gli Stati Uniti hanno lottato nel corso della loro storia, dalle guerre napoleoniche attraverso le guerre mondiali e i sanguinosi conflitti nel sud-est asiatico fino alle più recenti campagne in Iraq e Afghanistan” (sueddeutsche.de, 22.10.2023 ottobre XNUMX: “L’America pone la domanda fondamentale”).

La Camera del Popolo è tornata a funzionare, ma lì non lavorano solo due partiti con programmi politici molto diversi, ma anche una fazione profondamente divisa e sempre più incontrollabile. “I trumpisti estremisti tra i repubblicani continueranno a lavorare per minare questo sostegno (per l’Ucraina) – per non parlare delle conseguenze catastrofiche, soprattutto per l’Ucraina, di un possibile ritorno del Donald Trump alla Casa Bianca”, scrive Daniel Brossler nella Süddeutsche Zeitung (sueddeutsche.de, 22.9.2023 settembre XNUMX: “Eppure: potete contare sulla Germania”; Commento da Daniel Brossler).

Mike Johnson dalla Louisiana – Il nuovo presidente della Camera

Chi è questo amichevole membro della Camera dei Rappresentanti che siede in questo organo dal 2017 e chi? New York Times si descrive come un “backbencher con poca esperienza di leadership”? Mike Johnson a quanto pare finora è poco conosciuto dal grande pubblico. I media americani stanno attualmente cercando di presentarlo e descrivere il suo lavoro politico fino ad oggi: un cristiano evangelico e oppositore dell’aborto che rifiuta consigli e aiuti per le persone transgender e difende le leggi che criminalizzano l’omosessualità e che vede il matrimonio tra persone dello stesso sesso come “l’oscuro presagio di caos e... “anarchia sessuale” che può distruggere anche il paese più forte. Johnson una volta era il presidente della Comitato di studio repubblicano, un gruppo che promuoveva l'idea che ogni dollaro speso per la previdenza sociale fosse un dollaro di troppo. È un fedele seguace Donald Trumps; questo ce l'ha come Presidente della Camera consigliato dopo Kevin McCarthy era stato mandato nel deserto dalla sua stessa fazione. Sponsorizzata da Jim Jordan da Ohio, che ha fallito tre volte come candidato relatore, scrive il New York Times Johnson con la frase: “Egli è per natura Jim Jordan, Tuttavia, differisce nello stile e questo è bastato perché i repubblicani lo votassero all'unanimità Presidente della Camera e quindi, in caso di necessità, essere eletto secondo nell'ordine dopo il Presidente degli Stati Uniti" (www.nytimes.com, 27.10.2023 ottobre XNUMX: “Mike Johnson “Il sogno della febbre della destra prende vita”; Commento da Jamelle Bouie).

Lo stile autorevole e amichevole, così diverso da quello di Jim Jordan – ha parlato per Mike Johnson. Un altro commentatore il New York,  Charles M Blow, ha scritto un post molto personale: “Lo so Mike Johnson, Non è il nuovissimo presidente della Camera, ma mi sembra di conoscerlo perché veniamo dalla stessa zona remota. Lui viene da Shreveport im Sprengel Caddo in Louisiana, dove sono nato e dove è morto uno dei miei fratelli”. Soffio descrive lo stile di interazione che le persone hanno nell'area del profondo sud degli USA da cui proviene il nuovo Speaker viene da: “Viene da una parte del paese dove il tuo Nemesis (la dea della giustizia retributiva) ti sorride e promette di pregare per te, dove le persone ammettono subito di “amare il peccatore ma odiano il peccato”, dove una mano tiene la Bibbia e l’altra le catene. Viene da un luogo dove le persone usano la religione per far apparire il loro odio come amore in modo che possano vivere felici e senza sensi di colpa d'ora in poi." Una meravigliosa descrizione del motivo per cui si potrebbe essere inclini ad amare gli amichevoli meridionali degli Stati Uniti e ad allo stesso tempo trascurare alcune delle loro peculiarità e delle loro intolleranze. 

Charles M Blow ma poi si fa serissimo: “Lui (Mike Johnson) è ciò che molti temevano: un esempio di ciò Trumpismo la seconda ondata – quei politici Trumps Ambienti che appaiono con le stesse idee politiche e opinioni ideologiche, ma sono confezionati in modo molto più comprensivo e urbano e guidati da qualcosa di diverso dal semplice risentimento personale." (nytimes.com, 1.11.2023 novembre XNUMX: “Sono cresciuto nel Mike JohnsonIl distretto di, dove la gentilezza può mascherare la crudeltà"; Commento da Charles M Blow).

Per sottolineare questa descrizione del nuovo oratore, verrà qui descritta la sua prima azione politica nel nuovo incarico. “Mike Johnson "ho appena confermato quanto sia dubbioso." Davide Firestone la sua relazione nel New York Times. Riguardava il trattamento riservato al Presidente Biden mettere insieme un pacchetto di sostegno del valore di 105 miliardi di dollari, soprattutto per Ucraina e Israele Biden aveva fatto una campagna urgente nel suo discorso del 19.10.2023 ottobre XNUMX. Mike Johnson ha trasformato questo processo in una produzione politica, di cui può aver goduto soprattutto l’estrema destra alla Camera dei Rappresentanti. Johnson ha svelato il pacchetto e ha votato solo sugli aiuti a Israele per un valore di 14,3 miliardi di dollari. Come se ciò non bastasse, per finanziare questa somma ha proposto di tagliare i fondi per l'ufficio investigativo fiscale. A proposito di quelli anche dentro Bidens Il nuovo relatore non ha permesso che si votasse sul pacchetto di aiuti per l'Ucraina e Taiwan. “La conclusione è che gli Stati Uniti possono proteggere Israele solo finché proteggeranno anche la criminalità dei colletti bianchi”, ha affermato il ORA e calcolò che riducendo le indagini fiscali, il Tesoro americano avrebbe perso miliardi di dollari ogni anno (www.nytimes.com, 1.11.2023 ottobre XNUMX: “Mike Johnson "Ho appena confermato quanto sia dubbioso"). 

La Camera dei Rappresentanti ha approvato questo pacchetto di mini-aiuti repubblicani il 2.11.2023 novembre XNUMX. È prevedibile che al Senato la proposta non passerà in questa forma, poiché lì si trovano membri di entrambi i partiti, compresi importanti repubblicani come Mitch McConnell, Lindsey Graham, Il mio Romney e Joe Wilson per l’intero pacchetto – compresi Ucraina e Taiwan – e senza i tagli alle indagini fiscali. 

Al momento del voto alla Camera dei Rappresentanti, la maggior parte dei democratici ha votato contro questa legge con le sue perfide norme finanziarie. Dodici democratici si sono detti d'accordo con lo stomaco in rivolta: "Mai nei miei peggiori sogni avrei pensato di votare per un disegno di legge che avrebbe posto condizioni così ciniche agli aiuti a Israele solo per soddisfare le richieste di un partito", ha detto il deputato democratico. Brad Schneider da Illinois e ha votato contro il disegno di legge. L’ufficio indipendente del bilancio degli Stati Uniti ha calcolato che il risparmio nelle indagini fiscali significherà 12,5 miliardi di dollari in meno nelle riscossioni. Presidente Biden ha già annunciato che porrà il veto alla mini-legge se verrà approvata dal Congresso (www.nytimes.com, 2.11.2023 novembre XNUMX: “La Camera approva la legge sugli aiuti per Israele ma non per l’Ucraina”).

Questo era Mike Johnsons Debutto nel suo nuovo ufficio. Nella mini-legge inizialmente approvata ha mescolato gli interessi più diversi del suo gruppo – riserve sull'Ucraina, austerità a tutti i costi e avversione verso le autorità fiscali nei loro sforzi per fermare i trucchi fiscali delle “grandi imprese”. Non è né ben concepito in termini di politica estera né ridurrà in definitiva il deficit nazionale degli Stati Uniti. È una legge guidata da considerazioni tattiche, in particolare dallo sforzo di tenere uniti i repubblicani divisi. Si può immaginare quanto saranno difficili le prossime trattative sul bilancio. 

 

Questa è stata una lunga introduzione che descrive l'attuale situazione politica negli Stati Uniti. Il presidente e il segretario di Stato hanno cercato di dare prova di leadership di fronte a due conflitti militari, affrontando – e stanno affrontando – allo stesso tempo piccoli e grandi problemi interni. L’amministrazione aveva ancora fondi a disposizione fino a metà novembre, ma poi è stata nuovamente minacciata shutdown, l’insolvenza del governo federale. Il dilemma è stato evitato impiccandosi e soffocando. Soprattutto a scapito dell’Ucraina, come risulterà chiaro alla fine del 2023.

Un altro problema riguarda l’America: l’afflusso di migranti dal Sud America. E come in Europa, quasi ogni giorno arrivano nuove panacee, ma per quanto riguarda la migrazione non esiste alcuna panacea. Le soluzioni brevettuali solitamente ignorano le difficoltà e le complicate relazioni implicate nell'implementazione pratica. Suggeriscono ad altre persone di lavorare e le fanno chiedere perché nessuno ha ancora trovato questa soluzione. La campagna elettorale americana del 2024 è già in corso e i repubblicani dovrebbero presentare un candidato presidenziale che ha tra le mani diversi casi penali. Il suo partito è profondamente diviso su questioni fondamentali su come modellare il suo futuro. Alcuni aspetti di questo argomento verranno affrontati nella seconda parte di questa trattazione.

Le sentenze della Corte Suprema hanno resistito alla prova del tempo

All’inizio di questo articolo volevo riportare alcune recenti sentenze della Corte Suprema. Ma i recenti sviluppi alla Camera dei Rappresentanti hanno respinto la questione. Ora dovrebbe essere ripreso.

La Corte Suprema degli Stati Uniti ha nove giudici che sono nominati dal Presidente, confermati dal Senato, e poi prestano servizio a vita nella Corte Suprema. Ecco perché la composizione della magistratura cambia raramente. Donald Trump Durante il suo mandato, tuttavia, ha avuto l'opportunità unica di coprire tre posti vacanti di giudice con persone di sua scelta. Ciò ha dato alla corte una maggioranza conservatrice di 6:3; Ciò non cambierà nel prossimo futuro e continuerà a modellare l’interpretazione giuridica conservatrice per lungo tempo. Ci sono studi che dimostrano che un giudice “esce” dalla falange conservatrice e “difetta” a favore dei tre giudici liberali. Ciò porta alle cosiddette “decisioni condivise”. Nell'ultima sessione della Corte Suprema i sei conservatori erano dalla parte della maggioranza nel 73% dei casi. 

* New York Times ha riferito di tre decisioni conservatrici di grande successo con le quali la Corte Suprema ha concluso questa sessione “nel modo consueto”. La corte aveva la pratica di Azione affermativa delle università che incoraggiavano l’ammissione di studenti neri. Inoltre, i diritti delle minoranze di genere sono stati ulteriormente limitati e alla fine è stata presa la decisione sulla cancellazione parziale dei prestiti studenteschi. “Nel solito modo” significa che i tre giudici proposti dai presidenti democratici si sono trovati dalla parte della minoranza in tutte e tre le decisioni (www.nytimes.com, 1.7.2023 luglio XNUMX: “Insieme al trionfo conservatore, segnali di nuova cautela alla Corte Suprema”). 

Sentenza campione d'incassi n. 1: abrogare la pratica dell'azione affermativa

Voglio mostrare quanto indietro nel tempo i giudici nominati dai repubblicani stanno cercando argomenti utilizzando la decisione 6: 3 della corte del 29.6.2023 giugno XNUMX, che ha stabilito una preferenza basata sulla razza per gli studenti nell'ammissione alle università (azione affermativa) è stato abrogato. Donald Trump ha definito la decisione “un grande giorno per l’America”. Presidente Joe Biden ha parlato di un salto nel passato. Difficile prevedere quanto questa decisione influirà sulla composizione del corpo studentesco universitario. C'è già qualche discussione iniziale sull'obiettivo originale del Azione affermativa, Promuovere la diversità nelle università attraverso un approccio socio-politico: No gara ma Classe dovrebbe essere promosso in futuro; o formulato come una domanda: in futuro ci sarà qualcosa come BAFöG negli Stati Uniti? 

Tuttavia, a seguito di questa sentenza, c’è il rischio che la Corte Suprema nel prossimo futuro metta fine anche ad altre pratiche nelle ammissioni universitarie che mirano ad aumentare la diversità. Un caso da Thomas Jefferson Scuola Superiore di Scienze e Tecnologie in Contea di Fairfax, Virginia è già in viaggio attraverso le istanze. Non esiste alcun criterio per l'ammissione a questa scuola gara In primo piano vengono esaminati una serie di criteri socioeconomici al fine di ottenere una maggiore diversità per gli studenti. E infatti questi criteri hanno fatto aumentare la percentuale degli studenti neri e ispanici. Anche qui la Corte Suprema applicherà il “daltonismo della Costituzione”? Oppure la Corte accetta che politici e università “mascherino” l’obiettivo (la diversità) e applichino non solo il criterio della “razza” ma anche altri criteri di selezione al momento dell’ammissione?

Per descrivere lo sviluppo ora minaccioso: Martin Luther King si rivolterebbe nella tomba se la Corte Suprema confermasse la segregazione razziale Segregazione razziale legislazione riportatelo fuori dalla naftalina della storia e legalizzatelo (www.nytimes.com, 10.7.2023 luglio XNUMX: la prossima battaglia contro il daltonismo è iniziata”; Ospite post di Sonja B. Starr).

Secondo questa sentenza Azione affermativa diventa chiaro, che la storia della schiavitù in America, così come la guerra civile e le sue conseguenze e la segregazione razziale attraverso la cosiddetta Segregazione razziale legislazione non sono ancora stati elaborati negli stati meridionali degli Stati Uniti. Le sfide della società multiculturale negli Stati Uniti rimangono nell’agenda sociopolitica da risolvere. Per fare chiarezza, vorrei approfondire la sentenza del 29.6.2023 giugno XNUMX e le sue motivazioni. La Corte Suprema ricorda i tempi lontani della segregazione razziale in America. 

Già durante la presidenza del John F. Kennedy (1961 – 1963) è stato avviato sotto il titolo Azione affermativa sviluppare un intero pacchetto di misure, programmi e piani per garantire alle minoranze etniche un migliore accesso all’istruzione superiore, all’amministrazione, all’esercito e all’economia. In un ordine presidenziale Kennedys Il termine fu usato per la prima volta nel 1961 Azione affermativa usato. IL Süddeutsche Zeitung spiega il termine in generale come una “azione affermativa” e una “procedura per migliorare le opportunità educative e occupazionali dei membri di gruppi demografici – come le minoranze (etniche), le donne e gli anziani – al fine di scongiurare le conseguenze di una discriminazione di lunga data . In questo contesto lo è Azione affermativa Parte dello sforzo per combattere gli svantaggi che derivano dal razzismo strutturale” (sueddeutsche.de, 30.6.2023 giugno XNUMX: “Cos’è l’”Azione Affermativa” – e cosa sta cambiando nelle università statunitensi?”).

La parola chiave “razzismo strutturale” era ed è particolarmente importante quando si tratta delle misure sviluppate in America Azione affermativa capire. Il nucleo di questo approccio era l'appartenenza a un gruppo etnico "Gara" e non la situazione economica di un candidato universitario. Attraverso Azione affermativa – Si parla anche di “discriminazione positiva” – soprattutto tra i membri del comunità nera promossa. A wikipedia wird Azione affermativa descritto in dettaglio:

L’azione affermativa va oltre le quote, che vengono utilizzate molto raramente negli Stati Uniti e solo in casi di discriminazione particolarmente gravi. L’azione affermativa comprende la formazione sulla diversità e programmi educativi speciali contro il razzismo e il sessismo, nonché l’abbassamento degli standard di rendimento (ad esempio nelle università) in generale o per alcuni gruppi svantaggiati. In alcune università degli Stati Uniti l’azione affermativa avviene attraverso il sistema a punti: all’Università del Michigan i candidati possono ottenere un massimo di 150 punti, di cui 20 punti ciascuno per “svantaggio socio-economico” e per appartenenza ad un “ minoranza etnica e razziale sottorappresentata”. La maggior parte dei programmi di azione affermativa negli Stati Uniti utilizzano l'auto-segnalazione delle origini razziali ed etniche dei potenziali beneficiari. Le categorie utilizzate, ad esempio nei moduli di domanda per l'ammissione all'università, si basano solitamente sulle definizioni corrispondenti del censimento degli Stati Uniti. Se successivamente l’autodichiarazione si rivela non plausibile o addirittura fraudolenta, ciò può avere conseguenze negative per il richiedente. (Wikipedia: “Azione affermativa”).

Questa descrizione complicata e ingombrante del termine Azione affermativa rende evidente quanto sia difficile realizzare burocraticamente l’obiettivo della promozione delle minoranze etniche nei diversi ambiti della società. A wikipedia L'Università del Michigan è menzionata come esempio. Ma  Azione affermativa non è implementato allo stesso modo ovunque. Questo è uno dei motivi per cui i programmi e le misure vengono ripetutamente criticati.

Il 29.6.2023 giugno XNUMX la decisione è stata presa Corte Suprema, che l'Università di Harvard e l'Università della Carolina del Nord non possono più applicare considerazioni basate sulla razza degli studenti ammessi al momento dell'ammissione degli studenti; Ciò significa che non possono più dare la preferenza agli afroamericani in termini di ammissione. Entrambe queste cause legali sono arrivate alla Corte Suprema degli Stati Uniti. Le decisioni influenzeranno i processi di ammissione in tutti gli altri college e università degli Stati Uniti. I tribunali di grado inferiore avevano seguito la prassi precedente Azione affermativa dichiarato legale. IL Corte Suprema lo ha abrogato con un voto del giudice 6-3. Il Presidente della Corte Suprema John G. Roberts Jr. ha affermato che ogni studente deve essere valutato individualmente; lui o lei deve essere visto come un individuo in base alle sue capacità e non come un membro di una razza particolare.    

Il giudice ha parlato con parole insolitamente taglienti Sonia Sotomayor L’opinione della minoranza: “La Corte sta minando la garanzia costituzionale della parità di diritti approfondendo la disuguaglianza razziale nell’istruzione, il fondamento fondamentale del nostro sistema democratico di governo e della società pluralistica”.

I giudici hanno avuto uno straordinario scambio pubblico di colpi Clarence Thomas dalla maggioranza e dal giudice Ketanji Marrone Jackson dalla minoranza. Questi sono i due membri neri del Corte Suprema (nytimes.com, 29.6.2023 giugno XNUMX: "Nella sentenza di azione affermativa, i giudici neri si prendono di mira a vicenda"). 

I conservatori hanno accolto favorevolmente la decisione. Rende più equo il processo di ammissione alle università. Democratici e Presidente Biden ha criticato la sentenza come un passo nel passato (www.nytimes.com, 29.6.2023 giugno XNUMX: “La Corte Suprema respinge i programmi di azione affermativa ad Harvard e all’UNC”). In effetti, nell’interpretare la Costituzione americana, sei giudici della maggioranza avevano fatto ricorso ad una figura giuridica che il giudice Corte Suprema, John Marshall Harlan (1833 – 1911) rappresentò la corte in una controversa decisione nel 1896. In quel caso Plessy contro Ferguson la questione era se lo stato di Louisiana potrebbe richiedere scompartimenti ferroviari separati per i cittadini bianchi e neri. IL Corte Suprema lo approvò con un voto di 7 a 1 e introdusse il principio “separati ma uguali” nel sistema giuridico americano. Da ciò si sviluppò il disastroso sistema di segregazione razziale nel Sud americano, con tutti quelli successivi Jim Crow-legislazione, che venne approvata solo nel 1954 con sentenza del Corte Suprema sono stati abrogati. 

Il giudice espresse l'opinione dissenziente nel 1896 John Marshall Harlan con una ragione che oggi appare strana e contraddittoria: "La nostra Costituzione è cieca rispetto al colore della pelle; non riconosce né tollera le classi tra i cittadini." Ciò che a prima vista sembra un coraggioso ma fallito appello a favore dell'uguaglianza razziale e contro la segregazione razziale viene relativizzato da gli ulteriori risultati Harlan: La razza bianca si considera la razza dominante in questo paese. E lo è in termini di prestigio, risultati, istruzione, ricchezza e potere. Sarà così, non ho dubbi, per sempre, se rimarrà fedele alla sua grande eredità e aderirà ai principi delle libertà costituzionali. Ma dal punto di vista di questa Costituzione e agli occhi della legge, in questo paese non esiste una classe dirigente di cittadini superiore, dominante. Non esistono caste…” Il messaggio centrale Harlan era che la razza bianca si considera la razza dominante nel paese e lo sarà per sempre se rimane fedele alla sua grande eredità... Costituzione o no, perché è cieca al colore della pelle (citazione da Wikipedia: Plessy v. Fergusson). 

Jamelle Bouie, un editorialista afroamericano New York Times ha indagato se il Harlan La figura giuridica della Costituzione per daltonici del 1896 è adatta come base per una decisione entro il 2023 Corte Suprema da essere usato. Per bouie è Harlan non un difensore dell’uguaglianza razziale ma qualcuno che credeva che la Costituzione potesse garantire gerarchia e disuguaglianza anche senza la legge statale. “Non la segregazione razziale (quello Louisiana previsto dalla legge e dal Corte Suprema dichiarato legale) era sbagliato, ma – così Harlan opinione – non era necessario”, scrive Jamelle Bouie e cita il giurista Phillip Hutchison dalla sua analisi di Plessy contro Ferguson dal 2015: “Harlan La dichiarazione sulla costituzione daltonica fa parte di un testo che esprime la convinzione che la razza bianca è intrinsecamente superiore e le loro controparti nere sono fondamentalmente inferiori: “I neri e i bianchi possono essere uguali davanti alla legge, ma questo non significa che siano uguali uguali sotto tutti gli altri aspetti...” (www.nytimes.com, 7.7.2023 luglio XNUMX: “Nessuno può smettere di parlare di giustizia John Marshall Harlan“; Commento da Jamelle Bouie).

In un guest post nel New York Times si siede anche il professore di diritto Sonja B. Starr dalla University of Chicago con la sentenza di Corte Suprema a parte in dettaglio. Critica tra l'altro il fatto che la Corte, nonostante le visibili conseguenze della disuguaglianza razziale in molti ambiti della vita negli Stati Uniti, mostri riserve sul criterio della "razza" nella politica sociale e utilizzi la figura giuridica del "daltonismo". della Costituzione". Sonja B. Starr Nella sentenza sull'azione affermativa non è chiaro se la Corte rifiuterà anche altri criteri che possono promuovere l'integrazione sociale. In questo contesto scrive di una “politica pro-diversità”, cioè di una politica che accetta la diversità della società e vuole promuoverla – senza il criterio della “razza”. Il professore è scettico: “Resta da vedere fino a che punto si arriverà Corte Suprema continuerà a perseguire la strada del daltonismo... Le decisioni dei tribunali di grado inferiore mostrano un percorso meno radicale” (nytimes.com, 10.7.2023 luglio XNUMX: “The Next Battle Over Colorblindness Has Begun”). 

Cosa significa questa decisione della Corte Suprema?   

* Süddeutsche Zeitung esamina tale questione in una relazione su tale sentenza:

“È difficile prevedere come cambierà la composizione razziale delle università statunitensi a seguito della decisione di giovedì (29.6.2023 giugno XNUMX). Da un lato, la stessa popolazione statunitense sta diventando sempre più etnicamente diversificata, per cui si prevede che i bianchi non saranno più la maggioranza nel paese prima della metà del secolo. D’altro canto, le risorse finanziarie e quindi le possibilità di frequentare l’università per le minoranze etniche sono spesso peggiori di quelle dei bianchi, il che è anche un argomento originale a favore Azione affermativa era. Si può tuttavia presumere con certezza che la decisione favorirà un’ulteriore polarizzazione del sentiment negli Stati Uniti. Anche presidente Joe Biden ha già trovato parole insolitamente dure quando ha detto in reazione alla sentenza del tribunale Corte Suprema nella sua posizione attuale, soprattutto dal suo predecessore in carica Donald Trump la composizione influenzata è “non normale!” (sueddeutsche.de, 30.6.2023 giugno XNUMX: “Cos’è l’”Affirmative Action” – e cosa cambierà ora nelle università statunitensi?”).

L’intensità del dibattito accademico seguito a questa sentenza dimostra quanto la storia della schiavitù, che sembra ormai lontana, riguardi ancora gli USA. La segregazione razziale negli stati del sud fu abolita nel 1954. Successivamente sono state adottate diverse misure per integrare le minoranze etniche, in particolare la popolazione nera. Eppure sta ancora ribollendo sotto la superficie. Sono necessari ulteriori passi socio-politici. L'abrogazione del Azione affermativa attraverso il Corte Suprema Secondo me, questo è stato fatto dall'autorità sbagliata. La politica – cioè la legislazione e il governo – è la principale responsabile della formazione della società americana sempre più diversificata. "La corte era solita mostrare moderazione quando si trattava di importanti questioni sociali", ha detto Christian Zaschke nella Giornale della Germania meridionale fermamente. “Il fatto che l’attuale Corte non esiti a rimodellare attivamente la società in senso conservatore è stato dimostrato l’anno scorso con l’abolizione del diritto nazionale all’aborto e ora con l’abolizione del diritto Azione affermativa confermato" (sueddeutsche.de, 29.6.2023 giugno XNUMX: “Il braccio teso dei repubblicani”).

Sentenza campione d'incassi n. 2: ulteriori restrizioni ai diritti LGBTQ

In un precedente saggio su questo blog ho spiegato come i temi del Guerra culturale – Aborto, LGBTQ, censura dei libri di testo, arte e cultura, politica educativa e diritti dei genitori – hanno determinato i dibattiti politici negli Stati Uniti. Probabilmente avranno un ruolo anche nella campagna elettorale del 2024, ma non saranno più al centro delle discussioni. Ron DeSantis inizialmente ha concentrato la sua campagna presidenziale interamente su questi temi, ma in seguito ha apportato un cambiamento tematico. Questo dovrebbe essere nel Capitolo DeSantis farne ancora parlare. (I miei saggi precedenti: “Culture War - La battaglia su come pensano e si sentono gli americani“-30.5.2023 maggio XNUMX; “L'"onda rossa" non si è materializzata...“-- 12.1.2023 gennaio XNUMX).

In termini generali: un obiettivo della politica conservatrice Guerra culturale è dire alle persone negli Stati Uniti come vivere la propria vita privata. IL Comunità LGBTQ è stato in cima alla lista dell’odio negli ultimi anni Guerriero della cultura mosso. Charles M Blow, un commentatore di New York Times, descrive questi conflitti attuali e futuri come la “battaglia del secolo”. Per garantire legalmente il matrimonio tra persone dello stesso sesso, Presidente Joe Biden il 13.12.2022 dicembre XNUMX Rispetto della legge sul matrimonio firmare e quindi dare esecuzione. IL New York Times ha descritto questa legge come un “cambiamento tettonico nell’opinione pubblica”, una pietra miliare nella garanzia dei diritti delle persone LGBTQ. La legge è stata approvata in entrambe le camere del Congresso con i voti di entrambi i partiti. Tra le altre cose, vieta agli Stati di invalidare la validità di un matrimonio celebrato in un altro Stato in base al sesso, alla razza o all’etnia.

Ma la maggioranza conservatrice... Corte Suprema Il 20.6.2023 giugno XNUMX ha trovato un modo per invertire leggermente lo status giuridico dei matrimoni tra persone dello stesso sesso. Si sviluppò una controversia legale che a prima vista sembrava insignificante Corte Suprema a un caso modello di Guerra culturale. La corte ha votato 6-3 Lorie Smith, un web designer evangelico Colorado Giusto. Nonostante una legge statale Colorado, che vieta la discriminazione nei confronti delle persone LGBTQ da parte delle imprese che offrono i propri servizi al pubblico Lorie Smith rifiutarsi di progettare un sito web per coppie dello stesso sesso per motivi religiosi. Il 1° emendamento della Costituzione, che sancisce il libero esercizio della religione, vieta al governo federale di farlo Colorado, ha deciso di costringere il web designer a creare un design che contraddice le sue convinzioni Corte Suprema.

I tribunali di grado inferiore si sono generalmente pronunciati a favore delle coppie dello stesso sesso quando panifici, fioristi e altre attività commerciali hanno rifiutato loro i loro servizi. Con questa decisione, in cui si è dovuto contrapporre due diritti fondamentali – il diritto alla libertà di espressione e al libero esercizio della religione e i diritti LGBTQ – il Corte Suprema ha continuato la sua recente pratica di pronunciarsi a favore di persone e gruppi religiosi, soprattutto cristiani conservatori New York Times fisso. 

Anche le conseguenze future di questa sentenza sono difficili da prevedere. Lorie Smith, Il web designer vincitore ha osservato che se lo Stato avesse vinto, sarebbe stato in grado di costringere gli artisti a fare cose che contraddicono i loro principi religiosi. La parte opposta ritiene che questa sentenza creerà un buco in tutte le leggi contro la discriminazione. Il mondo dei servizi e degli affari può ora rifiutarsi di servire i neri o i musulmani, ad esempio, e presentare seriamente ogni sorta di strane ragioni per farlo (fonti: www.nytimes.com, 30.6.2023 giugno XNUMX: "Sentenza sui diritti dei gay - La Corte Suprema sostiene il web designer contrario al matrimonio tra persone dello stesso sesso"; sueddeutsche.de, 30.6.2023 giugno XNUMX: "La Corte Suprema limita i diritti LGBTQ e ostacola Biden").

Il giornalista Kate Shaw sottolinea in un articolo ospite nel New York Times sottolinea che sin dalla nomina del giudice Amy Coney Barrett nel 2020 il Corte Suprema Nella maggior parte dei casi riguardanti questioni religiose, i querelanti cristiani avevano ragione. Kate Shaw teme che nei prossimi anni la religione possa ricevere uno status ancora più elevato nel sistema giuridico statunitense. Vede una differenza significativa rispetto alle precedenti decisioni della Corte: “Mentre, storicamente, i membri di piccoli gruppi religiosi erano protetti dalla discriminazione nelle precedenti decisioni sulla libertà religiosa, nei casi più recenti i credenti delle principali religioni cristiane sono i vincitori. 

Shaw sottolinea che il libero esercizio della religione è senza dubbio un importante valore americano protetto dalla Costituzione e dalle tradizioni. Ma aggiunge, quasi in tono di avvertimento: “Ma questo non è l’unico valore”. (nytimes.com, 8.7.2023 luglio XNUMX: “La disorientante elevazione della religione da parte della Corte Suprema”; Ospite post di Kate Shaw).

Sentenza di successo n. 3: il governo federale americano non può rinunciare agli obblighi di rimborso del prestito studentesco

Il 29.6.2023 giugno 6, la Corte Suprema ha deciso con la stessa maggioranza di 3 giudici a XNUMX che il governo federale non aveva il diritto di condonare parzialmente i debiti studenteschi dei laureati meno ricchi. La giustificazione legale formale: per questo è necessaria una legge. Ciò però non è prevedibile vista la maggioranza repubblicana alla Camera dei Rappresentanti. 

Per comprendere appieno l’impatto di questa decisione dovrei spiegare nel dettaglio quanto costa un titolo universitario negli USA e come viene finanziato dagli studenti. IL Süddeutsche Zeitung ha spiegato ciò come segue: Giovani donne e uomini possono permettersi un’istruzione di alto livello solo prendendo in prestito denaro... “In totale, più di 45 milioni di persone hanno un debito di 1,6 trilioni di dollari a causa delle tasse universitarie, che equivale all’incirca alla produzione economica del Brasile o dell’Australia” (sueddeutsche.de, 30.6.2023 giugno 19: “La Corte Suprema limita i diritti LGBTQ e ostacola Biden”). In considerazione dell’epidemia di Covid-2020, l’amministrazione Trump ha sospeso gli obblighi di rimborso nel marzo XNUMX Joe Biden aveva prolungato la sospensione. I pagamenti dovevano essere nuovamente dovuti a partire da ottobre di quest'anno.  

da Piano di condono del prestito studentesco hatte Biden Più di 20 milioni di persone, a seconda del loro reddito, vogliono ottenere una riduzione del loro obbligo di rimborso di 10-20 milioni di dollari. Sei stati repubblicani e due singoli querelanti avevano intentato causa contro di essa: "La maggioranza ultraconservatrice dei giudici ha votato 6:3 a loro favore", ha scritto il Suddeutsche Zeitung. 

Similmente alla sentenza della Corte Suprema del 24.6.2022 giugno XNUMX, che ha annullato il diritto all’aborto, anche questa decisione avrà conseguenze politiche. Da un lato, probabilmente alle urne e, dall’altro, nelle future iniziative dei democratici per non lasciare gli studenti con debiti elevati al termine degli studi per iniziare una nuova fase di vita (www.nytimes.com, 1.7.2023 luglio XNUMX: “Le decisioni della Corte Suprema sull’istruzione potrebbero offrire un’apertura ai democratici”). 

Qual è il futuro della Corte Suprema?   

Recentemente, un nuovo campo di lavoro per gli avvocati costituzionali si è sviluppato dopo che circa 20 stati governati dai repubblicani hanno rapidamente approvato norme più o meno restrittive per la consulenza e la cura dei minori transgender. “Le controversie che inizialmente si svolgevano a livello politico e nei parlamenti si sono spostate nei tribunali” (www.nytimes.com, 3.10.2023 ottobre 14: “Giovani lasciati nel Limbo mentre la battaglia sull’assistenza ai transgender passa in tribunale”). In almeno XNUMX stati, le persone colpite e le organizzazioni LGBTQ hanno intentato azioni legali, interrompendo parzialmente l’attuazione di queste leggi. Una conseguenza di questi sviluppi è che quando si tratta di assistenza transgender – simile all’aborto – è emerso e continua ad emergere negli Stati un mosaico legale con diverse normative. “È probabile che il caos politico e giuridico venga da lì Corte Suprema che attualmente ha una maggioranza conservatrice di 6 voti favorevoli e 3 contrari ed è da tempo arbitro delle questioni legali relative ai diritti LGBTQ”, scrive il ORA e menziona un’altra conseguenza dell’attuale incerta situazione giuridica: “Nel frattempo, i minori transgender si trovano in uno stato di limbo, incerti se riusciranno a soddisfare la prossima prescrizione di bloccanti della pubertà o di terapia ormonale”. 

Secondo la storica sentenza del Corte Suprema del 24.6.2022 giugno XNUMX, che ribalta l’attuale legge sull’aborto e attribuisce il potere decisionale agli Stati, non tutte le battaglie sono ancora state combattute. Nella sua nuova sessione, il Corte Suprema con una causa contro il più di 20 anni fa da parte del Food and Drug Administration approvazione della pillola abortiva mifepristone affrontare. Questo farmaco è attualmente utilizzato per interrompere la gravidanza in più della metà dei casi. 

Dopo le “notevoli vittorie conservatrici” nelle decisioni del Corte Suprema - il New York Times fornisce un esempio dell'abrogazione del Azione affermativa e l'ulteriore limitazione dei diritti LGBTQ - il giornale chiede fino a che punto si spingerà la Corte per limitare il "potere dell'esecutivo" - le possibilità dello "stato amministrativo" attraverso regolamenti dei vari rami del governo come Amministrazione degli alimenti e dei farmaci – per continuare a potare. Questo “potere dello stato amministrativo” è da tempo una spina nel fianco dei conservatori negli Stati Uniti. Le prossime sentenze dei tribunali non riguarderanno solo il settore della vigilanza su alimenti e farmaci; Ne sarebbero interessate anche le autorità di vigilanza per la sicurezza e la salute sul lavoro, ma anche per la tutela dell’ambiente. “I recenti sviluppi suggeriscono che i sei candidati repubblicani stanno continuando a spostare la legge a destra” (www.nytimes.com, 1.10.2023 ottobre XNUMX: “Una Corte Suprema malconcia torna ad affrontare un documento impegnativo”). Questa “depotenziamento dell’esecutivo” può sembrare democratica a prima vista, ma uno spostamento delle competenze, ad esempio nella protezione dell’ambiente, significa anche ridurre le rispettive competenze e – con risultati dubbi – rafforzare l’influenza dei lobbisti.

Che le decisioni del Corte Suprema avere un impatto diretto sugli eventi politici e sulle elezioni, è diventato chiaro al più tardi dalla sentenza sull’aborto del 24.6.2022 giugno 2022. Si è scoperto che i giudici conservatori sono rimasti indietro rispetto agli atteggiamenti della società americana. Questa sentenza ha contribuito in modo significativo a far sì che i repubblicani perdessero la maggioranza al Senato degli Stati Uniti nel 7.11.2023 e la mantenessero solo di poco alla Camera dei Rappresentanti. Le elezioni di medio termine del XNUMX novembre XNUMX in diversi stati hanno confermato questa tendenza. In Ohio Un’enorme maggioranza di elettori ha votato per garantire il diritto all’aborto nella costituzione dello stato. In Virginia era uno degli obiettivi chiave del governatore repubblicano Glen Youngkin, vietare l'aborto solo dopo la 15a settimana di gravidanza. Egli ha sottolineato che non si tratta di un divieto severo, ma solo di una limitazione. “Un divieto è un divieto”, hanno sostenuto i democratici. Un altro obiettivo Youngkins in queste elezioni è stato, accanto alla Camera dei Rappresentanti Virginia anche per catturare il Senato dello stato. I repubblicani hanno perso la maggioranza in entrambe le camere il 7.11.2023 novembre XNUMX (www.nytimes.com, 10.11.2023 novembre XNUMX: “Le elezioni americane riguardano l’aborto adesso”; Commento degli ospiti di Tom Bonier).

Una parte del GOP è finita in un vicolo cieco sulla questione dell’aborto. "Se il Partito Repubblicano fosse un normale partito politico, sarebbe capace di aggiustamenti strategici... Ma consideriamo il recente dibattito dei candidati repubblicani dell'8.11.2023 novembre XNUMX, in cui i candidati hanno continuato a sottolineare la loro opposizione all'inclusione delle persone transgender nella vita di tutti i giorni in America." ... "Se Dio ti ha creato uomo, gareggi contro gli uomini nello sport", ha spiegato il senatore Tim Scott da Carolina del Sud nel riassumere il dibattito (www.nytimes.com, 10.11.2023 novembre XNUMX: "Lo stile di guerra culturale del G.O.P si sta esaurendo con gli elettori"; Commento da Jamelle Bouie). Pochi giorni dopo, il 12.11.2023 novembre XNUMX Scott ha ritirato la sua candidatura per la nomina presidenziale repubblicana (nytimes.com, 12.11.2023 novembre 24: "Tim Scott sospende la campagna 'XNUMX, poiché il suo messaggio solare non è riuscito a risuonare").

Incoraggiato dal recente successo in Ohio una coalizione di organizzazioni e gruppi di attivisti ha iniziato a... Florida raccogliere circa 900 firme per una petizione con l'obiettivo di sancire il diritto all'aborto nella Costituzione. Non è un compito facile. Simile a in Ohio avuto dentro Florida il governatore repubblicano e candidato alla presidenza Ron DeSantis con la maggioranza repubblicana ha fatto approvare una legge che vieta l’aborto dopo la sesta settimana di gravidanza. Sono in corso azioni legali contro questa legge; per tale periodo la sua entrata in vigore è sospesa. In Florida Attualmente vale ancora il precedente periodo di 15 settimane. Tuttavia, diverso da quello in Ohio, dove l’iniziativa costituzionale ha avuto successo con il 57% dei voti, sono presenti Florida Per avere successo è necessario il 60 per cento. I promotori dell'iniziativa sono fiduciosi. I sondaggi hanno mostrato che oltre il 70 per cento di “Floridani” aderisce all'iniziativa (www.nytimes.com, 11.11.2023 novembre XNUMX: “L’Ohio ha votato per proteggere i diritti dell’arboricoltura. La Florida potrebbe essere il prossimo?").

Se l'iniziativa avesse successo e ci fosse una votazione, sarebbe necessario farlo Ron DeSantis, uno dei più veementi guerrieri culturali, ha difeso la sua legge delle sei settimane, per la quale ha ricevuto critiche anche dai suoi stessi ranghi. Donald Trump ha il suo concorrente DeSantis ha annunciato che vietare l’aborto a partire dalla sesta settimana di gravidanza è stata una cosa negativa e un terribile errore. Comunque detto Trump nulla sulle sue idee su questo tema. A quanto pare non vuole deludere i suoi sostenitori, alienare i moderati e nemmeno mobilitare i progressisti contro di lui (www.nytimes.com, 10.11.2023 novembre XNUMX: “Le elezioni americane riguardano l’aborto adesso”; Commento degli ospiti di Tom Bonier).

Un altro risultato delle elezioni di medio termine conferma che l'opinione pubblica su questo tema differisce significativamente dalle idee dei repubblicani. In Virginia Dopo un’intensa campagna elettorale che ha ricevuto attenzione a livello nazionale, Danica Rom eletta dai Democratici come prima donna transgender al Senato dello stato. Ha ottenuto la maggioranza con un margine inferiore a 2 voti. I suoi avversari avevano investito diversi milioni di dollari per far conoscere la sua identità. “Hai paura dei ‘trans’”, ha commentato Danica Rom (nytimes.com, 8.11.2023 ottobre XNUMX: “Danica Rom Diventerà il primo senatore statale transgender del Sud”).   

È probabile che si ponga una questione costituzionale in relazione alle prossime primarie Corte Suprema occupato presto. La domanda è se Donald Trump possono essere ammessi o esclusi dalle primarie repubblicane in vari Stati. In Colorado e Maine sono in corso idonee procedure al fine di Trump sulla base dell'emendamento 14, paragrafo 3 della Costituzione americana (partecipazione all'insurrezione o all'insurrezione) di essere inammissibile alle primarie, azione mai accaduta prima nella storia americana.

Torna a “Azione affermativa”

La parola chiave “azione affermativa” riguardava ed è la questione fondamentale di come si possa prevenire la disuguaglianza in una società diversificata o di come bilanciarne le conseguenze attraverso l’azione politica. Questo compito è complesso e pieno di insidie: una vera sfida per i politici. La Corte Suprema ha ora dichiarato nulla la precedente soluzione politica. Cosa fare?

In un rapporto di New York Times ha spiegato Thomas B Edsall, perché i Democratici non stanno utilizzando questa sentenza per una campagna politica, simile a quanto hanno fatto dopo la sentenza sull’aborto del 24.6.2022 giugno 2020. Quella sentenza ha scatenato una protesta sia tra gli elettori moderati che tra quelli liberali, che ha influenzato in modo significativo i risultati elettorali del 2024 e potrebbe ancora svolgere un ruolo nel XNUMX. Dopo Azione affermativaLa decisione del giugno 2023 di ribaltare le preferenze di ammissione ai college e alle università basate sulla razza ha suscitato solo una lieve protesta. La maggioranza degli americani era e è contraria all’abrogazione del diritto all’aborto, ma non ha sostenuto i programmi Azione affermativa. 

Thomas B Edsall ha intervistato economisti e scienziati sociali su questo complesso e raccolto dati Economista/Voi Gov pubblicato. Di conseguenza, il 59% è d'accordo Azione affermativaSentenza della Corte Suprema; Il 27% era contrario. Alla domanda specifica se le scuole superiori e le università debbano considerare anche la “razza” dell'ammissione al momento dell'ammissione, il 25% ha risposto “sì” e il 64% ha risposto “no”. Le reazioni politiche alla sentenza sull’aborto sono state così gravi anche perché”Per la vita" organizzazioni e anche l'ex vicepresidente Mike Pence Subito dopo la sentenza del 24.6.2022 giugno XNUMX, che ha trasferito il potere di regolamentazione agli Stati, hanno annunciato che avrebbero continuato la loro campagna per vietare completamente ogni aborto. Di fronte a quello trovato “Azione affermativa” C’era poco sostegno tra il grande pubblico prima e dopo il verdetto del 2023.   

Di Edsall Gli scienziati intervistati hanno citato sviluppi e atteggiamenti diffusi nell'opinione pubblica: sebbene ci sia e ci sia una tendenza a sinistra quando si tratta della questione astratta dell'uguaglianza nella società, non sempre le persone sono d'accordo con le misure pratiche coinvolte. Nel NYTSegnala da Thomas B Edsall Si afferma: “C’è stato un continuo movimento a sinistra sulla questione dell’uguaglianza quando si tratta di descrizione astratta, ma molto meno accordo quando l’agenda dell’uguaglianza è tradotta in politiche specifiche, ad esempio busing o Azione affermativa”.

Il politologo osserva che ciò sembra una contraddizione James A Stimson dalla University of North Carolina, "...il punto cruciale, tuttavia, è che loro (il pubblico in generale) non stabiliscono il collegamento tra il problema e la sua soluzione. Ecco perché è così Azione affermativa una storia molto problematica. Il pubblico è in grado di sostenere obiettivi politici (come l’equilibrio razziale nell’istruzione superiore), ma rifiuta i mezzi per raggiungerli” (www.nytimes.com, 15.11.2023 novembre XNUMX: “Ribaltare Roe ha cambiato tutto. "Il ribaltamento dell'azione affermativa non è avvenuto"; Ospite post di Thomas B Edsall).   

In un precedente articolo ospite nel New York Times citato Thomas B Edsall vari scienziati sugli effetti della sentenza sull’aborto del 24.6.2022 giugno XNUMX. Norman Ornstein da American Enterprise Institute ritiene che questa decisione sarà l'unico fattore d'aiuto per i democratici: "Il fatto che gli stati rossi (stati a maggioranza repubblicana) si stiano muovendo in una direzione sempre più estrema - incluso il divieto dell'aborto dopo stupro e incesto, con la reputazione, come le donne sanguinano la morte dopo un aborto spontaneo, il riconoscimento che i medici fuggono in altri stati perché vengono criminalizzati – infiammerà gli elettori delle periferie e i giovani elettori”. 

Robert M.Stein, uno scienziato politico presso il Rice University rileva che la maggioranza degli elettori sostiene ancora il diritto all'aborto, ma l'interesse diretto per la questione sta diminuendo. Ma anche Stein aggiunge che i legislatori repubblicani stanno rendendo un cattivo servizio a se stessi continuando a fare dell’aborto una questione importante invece di smorzare la discussione al riguardo. “La recente condanna di una madre in Nebraska che aveva preso la pillola abortiva da sua figlia mostra il vero volto e gli effetti della pillola abortiva Sentenza Dobbs e la limitazione del diritto all’aborto” (www.nytimes.com, 27.9.2023 settembre 1860: “Questa sarà l’elezione più importante dal XNUMX”; Ospite post di Thomas B Edsall).

La campagna elettorale è in pieno svolgimento: c'è una nuova edizione di Biden ./. Briscola?

Una panoramica

Martedì 5 novembre 2024 si svolgeranno le elezioni negli Stati Uniti. La decisione più importante di questa giornata si fa senza dubbio notare in tutto il mondo: chi sarà il prossimo presidente degli Stati Uniti? A quasi un anno dalle elezioni ci sono molti segnali che ci sarà una nuova edizione del duello Biden ./. briscola  verrà. Difficile stimare cosa Bidens Dichiarazione datata 5.12.2023 dicembre XNUMX significa: Se Trump Se non correrà valuterà se partecipare alla gara. La dicitura originale: “Se  Trump non mi sono candidato, non sono sicuro che mi candiderei” – la parola “Se” in particolare lascia molto aperto e dà spazio alla speculazione. Tipo: E se alla fine Kamala Harris gegen Nikki Haley competerebbe? Due donne in lotta per la presidenza degli Stati Uniti... Ciò non è mai successo prima nella storia degli Stati Uniti (www.nytimes.com, 6.12.2023 dicembre XNUMX: “Biden dice ‘Non sono sicuro che mi candiderei’ se non fosse stato per Trump”). Non è chiaro se, oltre a questi due probabili candidati dei partiti, altri candidati si presenteranno come “indipendenti”. Attualmente ci sono parti interessate. 

Inoltre, tutti i 5.11.2024 membri della Camera dei Rappresentanti, nella quale i repubblicani attualmente detengono una risicata maggioranza, saranno eletti il ​​435 novembre 34. Verranno eletti anche 5.11.2024 membri del Senato. I democratici attualmente hanno una maggioranza risicata in questa camera del Congresso americano. Non voglio fare speculazioni sull'esito delle elezioni del Congresso. Molti funzionari e funzionari eletti saranno candidati alle elezioni il XNUMX novembre XNUMX a livello statale e locale. I voti su iniziative molto diverse nei diversi Stati possono essere interessanti – anche per la “grande” politica. Qualcosa come questo Ohio, dove potrebbe essere necessario decidere un’iniziativa per garantire il diritto all’attrito nella costituzione dello stato.

Preoccupa il livello della campagna elettorale

Prima di descrivere i singoli aspetti della politica americana, voglio un discorso elettorale Donald Trumps dall'11.11.2023 novembre XNUMX a Claremont, New Hampshire, per il quale ha ricevuto molte critiche negli USA e la cui espressione e i cui obiettivi possono preoccupare non solo gli americani ma anche gli europei. Come è noto, ha Trump con il suo discorso del 6.1.2021 gennaio XNUMX ha incitato i suoi sostenitori all’assalto del Campidoglio. Ora è stato accusato. Il discorso dentro Claremont contenevano esplosivi simili e avrebbero potuto un giorno aiutare i presunti “patrioti” a riprendere in mano la legge per “salvare” il loro paese. Estratti dal discorso in Il Washington Post Leggerlo dà motivo di preoccupazione. L'apparenza Trumps guardare in TV è spaventoso. Questo discorso Trumps ha innescato una straordinaria discussione pubblica sul fascismo in America, di cui riferirò più dettagliatamente nella seconda parte di questo lavoro, che deve ancora essere pubblicato. 

Che Donald Trump Coprire regolarmente i suoi avversari con scherno e disprezzo è prova di scarso stile. Ron DeSantis chiama ripetutamente "Ron DeSanctimonious". Per la gioia dei suoi follower, se ne è preso gioco durante un'apparizione l'11.10.2023 ottobre XNUMX DeSantis Indossa stivali da cowboy con i tacchi alti per sembrare più alto. Trump Con ciò dà l'impressione di dover rimpicciolire gli altri con affermazioni spregiative per apparire lui stesso grande.

Torniamo al discorso Trumps il 11.11.2023/XNUMX/XNUMX a Claremont, NH C'erano affermazioni che erano molto più che semplici cattive maniere. “Vi assicuriamo che stermineremo i comunisti, i marxisti, i fascisti e i teppisti della sinistra radicale che vivono come parassiti all’interno dei confini del nostro paese, che mentono, rubano e imbrogliano nelle elezioni… Faranno qualsiasi cosa, sia legale che illegale. , “Per distruggere l’America e il sogno americano” (washingtonpost.com, 12.11.2023 novembre XNUMX: “Trump chiama i nemici politici ‘parassiti’, facendo eco ai dittatori Hitler e Mussolini”).

Nel discorso ha descritto se stesso Trump ancora una volta vittima di un sistema che vuole dare la caccia a lui e ai suoi sostenitori. Dal discorso si è potuto sentire un “messaggio di vendetta e risentimento” mentre alla fine si è descritto come un “orgoglioso negatore delle elezioni”, intendendo: uno del folto gruppo di repubblicani che non riconoscono i risultati delle elezioni del 2020.

Che Trump Usare il termine “Vermin” (parassiti, parassiti) per i suoi avversari politici ha scatenato reazioni estremamente critiche: “Questo è il linguaggio dei dittatori per instillare paura”, ha detto Timoteo Naftali dalla Scuola di Affari Pubblici presso l' Università della Columbia. “Quando disumanizzi gli oppositori, togli loro il diritto di partecipare in sicurezza a una democrazia perché stai dicendo che non sono umani. Ecco come agiscono i dittatori”. Sentire simili formulazioni echeggiare in tutta Europa dagli Stati Uniti, il paese modello di una democrazia, è molto inquietante. Qual è il prossimo?

Il discorso dei “Vermin” dell’11.11.2023 novembre XNUMX non è stato il primo passo falso retorico Trionfi. In un'intervista sull'immigrazione all'inizio di ottobre, ha detto quanto segue: “Nessuno ha idea da dove vengano queste persone, sappiamo che provengono dalle carceri. Sappiamo che provengono da istituti per malati di mente e manicomi per deboli di mente. Sappiamo che sono terroristi. Nessuno ha mai sperimentato nulla di simile a quello che stiamo vivendo noi attualmente. Questo è molto triste per il nostro Paese. Avvelena il sangue del nostro Paese. È molto brutto e la gente arriva con malattie. La gente arriva con tutto quello che può avere." Non ci sono prove che gli immigrati provengano da carceri e ospedali psichiatrici (nytimes.com, 5.10.2023 ottobre XNUMX: “Trump intensifica la retorica anti-immigrati con l’”avvelenamento del sangue”).

Trump utilizza un linguaggio descrittivo e di facile comprensione. Mette in chiaro che non prova alcuna empatia per i rifugiati e gli immigrati. Portato alla sua logica conclusione, vuole dire: gli immigrati privi di documenti sono la causa del male del mondo; Non dovrebbero venire negli Stati Uniti, non meritano la nostra pietà. Trump fa appello alla durezza di cuore dei suoi connazionali. Egli tiene conto del fatto che tali affermazioni susciteranno opposizione, anche all'interno delle sue stesse file, in caso di dubbio. Dopo aver tenuto un discorso elettorale il 19.12.2023 dicembre XNUMX a Iowa Dopo aver fatto dichiarazioni simili, è stato criticato da diversi senatori repubblicani, tra cui Mitch McConnell, il leader della minoranza repubblicana al Senato. Ma ha anche ricevuto incoraggiamento, ad esempio da JD Vance, il senatore repubblicano Ohio che ha affermato che “è oggettivamente ed evidentemente vero che gli immigrati clandestini stanno avvelenando il sangue del Paese”.

L’ampia contraddizione proveniente dal centro della società è stata dirompente Trump ovviamente no. I suoi critici hanno fornito citazioni Hitler “La mia lotta” verso e Trump rispose che non aveva mai letto il libro. Già il 16.12.2023 dicembre XNUMX aveva new Hampshire ha fatto dichiarazioni simili. Raggiunto con tali frasi Trump  il suo seguito. Per il grande pubblico, ovviamente, non gli fanno alcun male. Ma come reagiscono i suoi seguaci evangelici? Trump cristiani convinti? Potevano avere dubbi di fronte a dichiarazioni così dure? Costruisci per loro Trump nel suo discorso che i cristiani in America venivano attaccati dai democratici. Istituirà una task force a livello federale per combattere i pregiudizi anticristiani perché “danno la caccia ai cristiani”. (nytimes.com, 16.12.2023 dicembre XNUMX: “Trump, attaccato per aver fatto eco a Hitler, afferma di non aver mai letto ‘Mein Kampf’”).

Forse eri entrato Personale di Trump teme che tali affermazioni possano sfuggire di mano e ci sono stati tentativi da parte della campagna di spiegare questo. Steven Cheung, il portavoce della Campagna di Trump ha descritto le affermazioni come “frasi normali della vita quotidiana. Chi crede che ciò sia razzista o xenofobo vive in una realtà diversa, consumato da un’indignazione insensata”. (nytimes.com, 5.10.2023: Trump intensifica la retorica anti-immigrati con “avvelenamento del sangue”).

Un terzo esempio di Trumps Va menzionata anche l’accesa retorica della campagna elettorale (briscolaCitazioni da nydirect@nytimes.com, 6.12.2023 dicembre XNUMX / Il Mattino):

“La battaglia finale sarà combattuta nel 2024.”

“O vincono loro o vinciamo noi. E se vincono, non avremo più un Paese”.

“Il nostro Paese sta andando all’inferno…”

Trump ha aumentato la sua retorica ben oltre il volume delle due campagne precedenti. Ha affermato che “le strade intrise di sangue delle nostre città, un tempo grandi, sono ora fogne di crimini violenti” e che gli americani vivono “nel periodo più pericoloso della storia del nostro paese”.

Le campagne elettorali, anche negli Stati Uniti, non sono una questione di guanti. Ma questi esempi mostrano: Il livello Donald Trumps dividerà ulteriormente la società americana. Alcuni media e la società civile criticano Trumps Fallimenti, ma questo è fastidioso Trump non. Al contrario: si vede come una vittima. I suoi fan sembrano apprezzarlo e una parte più ampia del Partito Repubblicano lo accetta. Ai democratici piace Trumps Criticare i fallimenti, ma sono “gli altri”. Finché non vi sarà una resistenza diffusa all’interno della leadership repubblicana, Trump continuare come prima.

* New York Times riporta quali conseguenze il clima riscaldato può avere nella società americana profondamente divisa. Al FBI Cresce la preoccupazione per la minaccia ai suoi agenti. L'anno scorso gli agenti hanno sparato e ucciso un uomo che era entrato nell'ufficio della FBI in Cincinnati, Ohio voleva irrompere. In Tennessee Un uomo è accusato di aver compiuto un attentato all'ufficio di FBI in Knoxville avere pianificato. È già accusato in relazione all'assalto al Campidoglio del 6.1.2021 gennaio XNUMX, dove ha aggredito gli agenti di polizia e pianificato di uccidere gli agenti federali che lo avevano controllato.

Sui social media vengono pubblicate minacce di ogni tipo e vengono mostrate foto di armi. Le autorità federali e le istituzioni locali sono in massima allerta per proteggere le forze dell'ordine e i giudici coinvolti in procedimenti penali Trump sono attivi. Nello Stato si è verificato un caso particolarmente grave Utah. Lì il 9.8.2023 agosto 75 è nato un uomo di XNUMX anni Funzionari dell'FBI fucilato, che ha già ricevuto diverse minacce, anche contro Alvin L.Bragg, il procuratore distrettuale di Manhattan - era apparso. SU Facebook lo ha deriso FBI: “Ai miei amici dentro Ufficio federale degli idioti: So che stai leggendo questo." Come presidente Biden ad un evento in  Salt Lake City è stato annunciato, ha pubblicato che lo sarebbe stato Fucile M24 "Spolvera" e tira fuori dall'armadio la sua tuta mimetica. Quando la polizia gli si è avvicinata con un mandato di perquisizione, c'è stato uno scontro a fuoco in cui l'uomo è stato colpito a morte.

Questo è ciò di cui scrive New York Times: “Questa sparatoria è avvenuta in un momento di straordinaria polarizzazione nella politica americana. Le tre accuse contro l'ex presidente Donald J. Trump sono foraggio per i suoi sostenitori e alleati che stanno usando i suoi crescenti problemi legali per alimentare la loro narrativa sull’opposizione del Dipartimento di Giustizia Trump viene aggiornato per eliminare il leader repubblicano dalla corsa per la Casa Bianca. Trump ei suoi sostenitori ribattono le obiezioni alle sue critiche incendiarie al Dipartimento di Giustizia e simili FBI. Verrebbero affrontate solo le preoccupazioni legittime (nytimes.com, 6.8.2023 agosto XNUMX: "L'uomo dello Utah accusato di aver minacciato Biden viene ucciso dall'FBI." Agente").          

Prima fase della campagna elettorale: Le primarie - La lotta per la candidatura

Cercare di descrivere tutti i dettagli della campagna elettorale americana andrebbe oltre lo scopo di questo articolo. Esistono le regole inerenti alle primarie, in cui i membri del rispettivo partito solitamente determinano i candidati alle elezioni presidenziali. Ma ci sono anche stati, come ad esempio il New Hampshire, dove anche gli “elettori indipendenti” possono votare alle primarie. L'esperienza ha dimostrato che aspetti meno tattici giocano un ruolo importante, ad esempio se un candidato ha effettivamente la possibilità di essere eletto alle elezioni successive, se è “eleggibile”. Nelle primarie gli aspetti partigiani e programmatici sono in primo piano. In caso di dubbio, vince il candidato che rappresenta più forte le idee ideologiche del partito. 

Va menzionato anche il vecchio sistema elettorale: a seconda delle loro dimensioni, gli Stati hanno diritto a un numero diverso di elettori per le elezioni generali. Sono loro – e non gli elettori – a determinare chi diventerà presidente. Chi ha ricevuto il maggior numero di voti in ogni stato riceve tutti i voti elettorali dello stato. Secondo questo sistema viene eletto chi riceve il maggior numero di voti elettorali. È del tutto possibile che la persona eletta non abbia ricevuto la maggioranza di tutti i voti nel paese. Questo era ad es. B. quando si sceglie Donald Trump il caso nel 2016. Hillary Clinton aveva ottenuto la maggioranza dei voti, Trump tuttavia, la maggioranza dei voti elettorali. Quindi alla fine decidono 5 o 6 stati oscillanti, chi sarà presidente degli Stati Uniti.               

In sintesi, se vuoi diventare Presidente degli Stati Uniti, devi affrontare due gruppi di elettori molto diversi in due elezioni. Gli elettori alle primarie si aspettano soprattutto dichiarazioni concrete dal programma del rispettivo partito. Il richiedente la candidatura deve “servire” gli iscritti al partito. La scelta effettiva richiede una strategia completamente diversa. In caso di dubbio, il candidato ha bisogno anche dei voti dei gruppi di popolazione che il partito tiene meno d’occhio. In caso di dubbio, un'operazione sul filo del rasoio: i candidati si presentano nei dibattiti primari dei partiti con focus diversi rispetto a quelli della campagna elettorale presidenziale.

Il potere e l’influenza dei donatori e dei donatori nelle campagne elettorali non dovrebbero essere trascurati, poiché in America si tratta di una questione estremamente costosa. Solo la pubblicità sui media, soprattutto in televisione, costa milioni. Ecco come pianifichi Nikki Haley esclusivamente per la pubblicità preelettorale in televisione Iowa e new Hampshire investire circa 10 milioni di dollari (cbsnews.com, 12.11.2023 novembre 10: "La campagna di Nikki Haley annuncia XNUMX milioni di dollari di spesa pubblicitaria per Iowa e New Hampshire"). Le primarie repubblicane Iowa avrà luogo il 15.1.2024 gennaio XNUMX e in new Hampshire il 23.1.2024 gennaio XNUMX.

"La lotta per entrare alla Casa Bianca è costosa", afferma il Centro statale per l'educazione civica del Baden-Württemberg in un dossier di domande e risposte sulle elezioni americane del novembre 2020. Fornisce cifre sui costi della campagna elettorale. Secondo questi dati, nel 2016 tutti i candidati hanno speso quasi 2,6 miliardi di dollari per la campagna elettorale presidenziale. Per il 2020 i costi sono stimati ancora più alti: in mezzo c’è solo la campagna elettorale Biden e Trump è costato circa 5,2 miliardi Dollaro.

Negli USA non ci sono sussidi statali per i partiti. Oltre alle donazioni dirette di cittadini e organizzazioni, le cosiddette Super PAC svolgono un ruolo importante come enormi punti di raccolta. Tuttavia, queste norme fiscali vietano di interferire attivamente nella strategia della campagna elettorale dei candidati che sostengono. Lo descrivo e come farlo nella sezione precedente Ron DeSantisLa mancanza di fondi è stata, tra le altre ragioni, una delle ragioni per cui l'ex vicepresidente Mike Pence e anche il senatore Tim Scott dalla Carolina del Sud si sono già arresi. La maggior parte dei restanti candidati seguirà durante le elezioni primarie. 

I primi tre dibattiti televisivi dei repubblicani

Il Partito Repubblicano (GOP) ha annunciato in vista della primarie sono stati organizzati quattro dibattiti televisivi tra i candidati. Al primo dibattito del 23.8.2023 agosto XNUMX c'erano Nikki Haley come unico richiedente e altri 7 richiedenti. Il 27.9.2023 settembre 7, davanti alle telecamere si trovavano XNUMX persone (Nikki Haley e 6 uomini) e l’8.11.2023 novembre 5 erano ancora XNUMX persone – Nikki Haley e 4 uomini. Il quarto e finora ultimo dibattito ha avuto luogo il 7.12.2023 dicembre XNUMX Tuscaloosa, Alabama invece di. Accanto a NikKi Haley erano Ron DeSantis, Chris Cristie e Vivek Ramaswami sul palco. 

Jamelle Bouie dalla New York Times ha fatto la seguente conclusione quasi ironica dopo il quarto dibattito: “Dato che nessuna di queste persone ha una reale possibilità di diventare il prossimo candidato repubblicano alla presidenza, queste valutazioni dovrebbero essere viste come un giudizio sulla loro prestazione piuttosto che sulla loro idoneità per la presidenza guarda l'ufficio. Su questa base ha Christie ha ottenuto buoni voti per la sua capacità di dare risposte chiare e dirette alla maggior parte delle domande e per il suo tentativo di farlo DeSantis per fare pressione su di loro affinché facciano lo stesso”. (nytimes.com, 7.12.2023 dicembre XNUMX: “’È un clown! E nemmeno uno spesso quelli buoni’: vincitori e vinti del G.O.P. Discussione").

Il paragone con il clown in questo titolo deriva da Jamelle Bouie e si riferisce a Visvek Ramaswamy. Inoltre ha scritto Bouie: «Non so cos'altro si possa dire di uno che nella stessa frase dichiara il 6 gennaio Inside Job (il crimine commesso da qualcuno strettamente associato alla vittima), sostenendo la teoria del complotto sullo scambio di grandi popolazioni e, in definitiva, suggerendo che ogni teoria del complotto ascoltata è vera.

Collins Gail dalla New York Times citato in vista di Ramaswami il concorrente Chris Christie: "È lo spaccone più disgustoso d'America."

Donald Trump rimase lontano da tutti e quattro i dibattiti. Questo dimostra, se non altro, cosa pensa dei suoi avversari.

Lo scopo di questi dibattiti, trasmessi dalle televisioni di tutta l'America, è quello di presentare i candidati al grande pubblico. Cosa supportano e cosa non supportano? Quanto sembrano rappresentare in modo convincente i loro punti di vista? E soprattutto i candidati devono dimostrare di poter vincere nella successione dei dibattiti e nella propria statura, diventare più convincenti e distinguersi dagli avversari. 

Un esempio: dopo il 3° dibattito dell'8.11.2023 novembre XNUMX a Miami giudicato David francese dalla New York Times il candidato Tim Scott come segue: “Non so perché Scott è ancora in corsa. Tutti gli altri sul palco hanno una nicchia. DeSantis è ancora Trumps principale concorrente e il rappresentante (Francese usa il nome qui Avatar dal film di fantascienza americano “Partenza per Pandora”) della nuova destra. Haley ha un certo slancio e rappresenta ciò che si intende Reagan è ancora lì. Christie attaccato Briscola. Ramaswamy invoca Trump. Ma cosa fa Scott? Non c’è niente di speciale nella sua candidatura, e non c’è neanche un percorso ovvio da intraprendere DeSantis o Haley  e almeno Trump potrebbe superare” (nytimes.com, 9.11.2023 novembre XNUMX: “’She Certamente Beat All the Boys’: Winners and Losers of the Third G.O.P. Debate”).

Il 12.11.2023 ha Tim Scott, il senatore di Carolina del Sud, ha rinunciato alla gara.

Come ai due dibattiti precedenti hanno preso parte otto editorialisti della sezione politica New York Times anche dopo il terzo dibattito dell’8.11.2023 novembre XNUMX Miami un bilancio. Si sedettero Nikki Haley si è classificato primo in tutti e tre i dibattiti. “Certamente ha battuto tutti i ragazzi” – “Ha battuto tutti i ragazzi”, ha detto Collins Gail fermamente. L'ambasciatore temporaneo delle Nazioni Unite durante il Presidenza Trump ed ex governatore di Carolina del Sud ha sfruttato i dibattiti – paralleli alla sua campagna elettorale – per farsi un nome a livello nazionale. Ora compete in sondaggi condotti da vari istituti e università Ron DeSantis per il secondo posto, dietro Trump. Tuttavia, è ancora con un ampio margine in cima alla lista dei candidati repubblicani. "Potere Nikki Haley Battere Briscola?" - "kann Nikki Haley Trump battere?", si chiedeva l'editorialista il 18.11.2023 novembre XNUMX Ross Douthat (nytimes.com, 18.11.2023). Trump ha solo in passato DeSantis attaccato come il suo concorrente più serio. Dovrebbe essere solo questione di tempo prima che lo faccia anche lui Haley prende la mira. Maggie Haberman dalla New York Times si aspetta che ciò accada quando il loro indice di gradimento salirà intorno al 25% e diventerà pericoloso per lui (Maggie Haberman sulla CNN “The Situation Room”, 30.11.2023 novembre XNUMX).

Dopo il terzo dibattito dell'8.11.2023 novembre XNUMX, il Editorialisti del New York Times Ron DeSantis al 2° posto e quindi dietro Haley, che aveva sempre individuato come il “vincitore” del dibattito. Collins Gail ha osservato a DeSantis ambiguo, è molto, molto difficile immaginarlo mentre si muove verso l'alto, verso qualsiasi luogo. 

Al terzo posto c'è Chris Christie, l'ex governatore di New Jersey, quello finora Trump ha criticato in modo più coerente. Jamelle Bouie dal New York Times scrive a Christies Applicazione: "Chris Christie sembra sapere di non avere alcuna possibilità realistica di diventare il candidato repubblicano.

Successivamente in ordine di New York Times segue il senatore Tim Scott da Carolina del Sud. Tuttavia si ritirò dalla gara il 12.11.2023 novembre XNUMX, pochi giorni dopo il dibattito. Per un breve periodo, il senatore nero è sembrato un faro di speranza per alcune parti del GOP. Ma era anche un candidato che non riusciva a trovare una risposta alla domanda: come comportarsi Donald Trump?

Infine, quinto ed ultimo è l'imprenditore Vivek Ramaswami. Il giudizio diplomatico di Collins Gail riguardo a questo candidato: “Se sei un vero outsider, devi essere interessante e, soprattutto, rumoroso e irritante”. Ross Douthat per dirla in modo molto più chiaro: "C'era un troll in cerca di attenzione". (nytimes.com, 9.11.2023 novembre XNUMX: “’Ha certamente battuto tutti i ragazzi’: vincitori e vinti del terzo G.O.P. Discussione").

I verdetti dopo il quarto dibattimento

Nel quarto ed ultimo dibattito del 7.12.2023 dicembre XNUMX in Tuscaloosa, Alabama erano giusti Nikki Haley e tre uomini lì. In ordine di “vincitori” e “perdenti”. New York Times ci sono stati solo lievi spostamenti:

  1. Chris Christie-- “Questo è stato il migliore Cristo. Portò Ramaswami tacere, difendersi Haley e ha riconosciuto la realtà di Trump. Gli elettori delle primarie repubblicane dovrebbero abbracciare le persone disposte a dire loro verità impopolari Dire. Ma ci sono pochissime prove che lo facciano.”; ( Sara Isgur, NYT).

  2. Nikki Haley... “Sapeva che sarebbe stata un bersaglio stasera, e lo era. Ha resistito abbastanza bene, ma non è stata così acuta come nei dibattiti precedenti. I suoi momenti migliori erano le sue risposte taglienti; Il loro più grande vantaggio era che i loro principali attaccanti, DeSantis e Ramaswami erano scontrosi e maleducati. Ha criticato Trump ma solo la sua politica e mai il suo carattere”; (Peter Wehner, NYT).

  1. Ron De Santis--  "Arrancava in modo evasivo e si atteneva al suo copione DeSantis attraverso il suo faticoso atto di Guerriero della Cultura. Si comporta in modo più entusiasta per questo Trump Anthony Fauci non ha sparato più di quello Trump è stato incriminato per aver tentato di ribaltare le elezioni e ritenuto colpevole di abusi sessuali. Si sta impegnando troppo, davvero troppo, per impressionare la sua base. DeSantis è un uomo debole che finge di essere forte”; (Peter Wehner, NYT).

  2. Vivek Ramaswamy--  “Può essere odiato dagli altri candidati, dai telespettatori e dagli esperti ma continua a presentarsi come il successore tematico Trumps - un ruolo con un ampio elettorato nel G.O.P di oggi." (Daniel McCarthy, NYT).

       

La domanda fondamentale per tutti i candidati repubblicani: come tenere il passo? Donald Trump?

Donald Trump ha ulteriormente approfondito le divisioni dell’America durante il suo mandato, e continua a farlo. Sebbene in tutta una serie di procedimenti di opposizione elettorale non sia stata trovata alcuna prova a sostegno della sua affermazione costantemente ripetuta secondo cui le elezioni del 3.11.2020 novembre XNUMX gli sarebbero state “rubate”, continua a parlare di “elezioni rubate” e molti elettori repubblicani credono lui. Trump Ora ha tutta una serie di cause penali con un totale di 91 capi d'imputazione nelle sue mani, oltre a cause civili, eppure è in testa a tutti i sondaggi con un ampio margine sui suoi avversari repubblicani. In giro Trump essere escluso dalla corsa per la nomination repubblicana De Santis, Haley e chiunque altro, tanti elettori tra i sostenitori Trumps accostarsi a te stesso. Ma come è possibile raggiungere questo obiettivo? La domanda fondamentale per Mikki Haley e gli altri candidati è teoricamente abbastanza semplice: come mi presento Trump; Ma in realtà nessuno sembra aver ancora trovato una strategia sensata. Donald Trump Stando lontano da tutti e quattro i dibattiti repubblicani, ha mostrato agli altri cosa ne pensava. Prima dell'ultimo dibattito, ha invitato il Comitato Nazionale Repubblicano a cancellare ulteriori dibattiti (edizione.cnn.com, 29.11.2023 novembre 4: “Trump parteciperà alla raccolta fondi del super PAC invece del XNUMX° dibattito GOP”). Allora cosa fai con questo "elefante" nella stanza? 

In questa situazione ci si dovrebbe aspettare che i concorrenti Trump attaccare o almeno criticare il “front runner”. Ma questo difficilmente è accaduto nel terzo dibattito dell’3 novembre 8.11.2023. “Ancora una volta, i candidati hanno fatto poco per distinguersi chiaramente Signor Trump prendere le distanze da qualcuno che ha rifiutato lo scontro diretto con i suoi rivali sul palco all’aperto”. (nytimes.com, 9.11.2023 novembre 6: “XNUMX punti salienti del dibattito repubblicano”). Potrebbe esserci paura dietro questo comportamento Trump; Un esempio di ciò che accade ai critici schietti – anche se ormai sono passati anni – è la deputata Liz Cheney da Wyoming. Rappresentava principi fermamente conservatori ed era la presidentessa della Conferenza repubblicana terzo nella classifica repubblicana alla Camera dei Rappresentanti. Ma Cheney detto circa Trump pubblicamente, ciò che gli altri – se non del tutto – hanno annunciato solo in privato. Il suo gruppo l'ha rimproverata e l'ha spogliata della sua posizione. Nelle Elezioni del 2020 ha già vinto le Primarie contro il von Trump supportato Harriet Hagemann verloren. Liz Cheney ha fatto qualcosa dopo Trump negato fino ad oggi: ha ammesso la sua sconfitta. 

Nel suo libro recentemente pubblicato “Giuramento e onore – Una memoria e un avvertimento” Scrive di essere pienamente consapevole delle sue critiche all'allora presidente Trump messo a repentaglio la sua carriera politica. Lo ha fatto comunque. L'allora deputato Giovanni Rutherford da Florida l'ha accusata di essere ribelle e di non sostenere il "marchio". Cheney Risposta: "John, il nostro marchio è la Costituzione degli Stati Uniti." Non l'aiutò in quel momento, perché Trump aveva – e ha ancora – questo GOP Ha una presa salda su di lui e i suoi fan sono “fortemente” dalla sua parte. Trump ha il termine conservatorismo ridefinito in America e adattato a se stesso (nytimes.com, 30.11.2023 novembre 6: “XNUMX punti salienti del libro di Liz Cheney che attacca Trump e i suoi ‘facilitatori’”).

Il candidato repubblicano e i candidati differiscono nel loro approccio al “front runner” in diversi modi:

  • Trump ignorare; (Mike Pence lo ha fatto all'inizio della sua campagna)
  • Trump sorpasso a destra; (provato questo Ron DeSantis a lungo)      
  • Trump attaccare frontalmente; (fa questo Chris Christie Ancora)
  • Trump in tribunale; (provato questo Vivek Ramaswami)
  • Superare Trump “delicatamente”; (Nikki Haley si considera un rappresentante della notteTrump-Generazione).

Ma tutto questo finora ha aiutato gli avversari Trumps pochi. I tentativi del Il serbatoio di Trump La separazione di un gruppo di elettori o di un altro ha sempre comportato l’alienazione di un gruppo che aveva precedentemente vinto. 

Ron DeSantis si era segretamente avvalso dei vari procedimenti legali Trump sul collo lo indebolirebbe. Ma questo non è ancora avvenuto; è vero il contrario; DeSantis' Il numero dei sondaggi è crollato e ha dovuto ristrutturare la sua campagna in termini di contenuti e personale. Penny, Scott e Burgum non sono più in corsa. 

L’estate del 2023 è stata impegnativa Invece W. Herndon, un giornalista politico New York Times, insieme ad un collega con la questione se il procedimento legale Trump non potrebbe essere più o meno divertente, poiché criteri come “spettacità” e “celebrità” erano attraenti per alcuni elettori, soprattutto nella campagna elettorale del 2016. Tuttavia, hanno rifiutato questa idea in considerazione del fatto che la data di apertura del processo, ad esempio in New York, molto meno I tifosi di Trump era arrivato del previsto. Nel corso degli appuntamenti è stato osservato: “Trump sembra miserabile. E anche se gli elettori repubblicani si sono schierati dietro di lui, e anche se lui è il favorito nella corsa per la nomina repubblicana, nonostante i crescenti problemi legali, sembra essere preoccupato dal fatto che la sua libertà sia in pericolo”. Trump si è successivamente trasformato in ruolo di vittima e continua a parlare di “elezioni del 2020 rubate”  (nydirect@nytimes.com, - The Morning, 15.6.2023 giugno XNUMX: “Lo stile politico di Trump”).

Da tutto ciò possiamo concludere: Trumps Gli avversari ancora non sanno come affrontarlo. La situazione è ancora incerta e l’ulteriore sviluppo – soprattutto per quanto riguarda i problemi quello di Trump – non è prevedibile. A fine novembre 2023, sette settimane prima Caucus primari (Ccaucus) in Iowa, fornisce CNN in un'analisi secondo cui l'ex presidente è il favorito schiacciante per il Nomina presidenziale repubblicana e con la ripetizione del duello con il presidente politicamente malato Joe Biden essere calcolato. Alla domanda iniziale: “Come fai a tenere il passo?” Donald Trump? ' si dice nel Analisi della CNN un po' ambiguo: "Haley e DeSantis stanno provando qualcosa di simile quest'anno: prendono Trump come un gigante politico degno di nota…” (edizione.cnn.com, 27.11.2023 novembre XNUMX: “A sette settimane dai caucus dell’Iowa, la posta in gioco delle primarie repubblicane aumenta”).

Michelle Cottle dalla New York Times valuta allo stesso modo la situazione attuale. Appare diverso dal 2016 Donald Trump in una certa misura come l’operatore storico il cui dominio appare insormontabile. In New Hampshire, dove il 23.1.2024 gennaio XNUMX si svolgeranno le primarie repubblicane, annunciate a gran voce Sondaggio della CNN A metà novembre 2023, il 52% dei repubblicani aventi diritto al voto affermava di aver già preso la decisione finale. Completamente diversi i valori per quelli “puri”. I tifosi di Trump. Di questi, l'83% ha già preso la decisione finale. Gli avversari Trumps Ciò significa che solo il 17% dei “Trumpies” colpo. Quanto è “duro come la roccia” e fermamente messo insieme Blocco Trump in new Hampshire Ciò dimostra anche che il 57% degli elettori repubblicani alle primarie ne è convinto Trump ha le migliori possibilità di vincere le elezioni nel novembre 2024. Non accettano i dubbi dei suoi avversari Trump non è “eleggibile” per l’elettorato generale degli Stati Uniti. In altre parole: il “Trumpies” sono convinti che – nonostante i suoi grossi problemi legali – si rivolgerà all’elettorato generale (edizione.cnn.com, 16.11.2023 novembre XNUMX: "Sondaggio della CNN:  Trump detiene un vantaggio significativo nelle primarie repubblicane del New Hamshire, mentre Haley passa al secondo posto").

“Ma la corsa non è ancora finita, non è stato ancora espresso un solo voto. E nonostante tutti i vantaggi di Trump, porta con sé un bagaglio pesante che aggiunge un'aria di instabilità alle primarie", scrive Michelle Cottle. I valori medi delle previsioni per Articoli del New Hampshiren il 18.12.2023 dicembre XNUMX come segue: 

Trump 43,5%;  Haley 18,9%;  DeSantis  10,2%;  Christie  12,3% e  Ramaswami  7,3%.

Michelle Cottle sguardi DeSantis in una brutta posizione: “Se è dentro Iowa (Le elezioni primarie si svolgeranno lì il 15.1.2024 gennaio XNUMX) entrambe in ritardo Trump così come dietro Haley terre e possibilmente in new Hampshire viene sconfitto una seconda volta - dove secondo i sondaggi è solo al quarto posto - è la sua pretesa (rispetto a Briscola) essere il più eleggibile è fatto”. Coccole mantiene il messaggio Haley, essere il volto di una nuova generazione, libera da ostacoli Dramma trumpiano come la strada migliore verso il successo. “Tuttavia, se raggiungerà molti repubblicani è la domanda da un milione di dollari”.  www.nytimes.com, 25.11.2023 novembre XNUMX: “Perché le prossime sette settimane sono così critiche nella corsa alla presidenza”).

Per dirla in termini svevi: non sappiamo nulla di preciso. Ma in Iowa e new Hampshire si stanno compiendo passi decisivi per la candidatura repubblicana.  

…E sei fuori! – Mike Pence, una figura tragica in Trumps Orbita

Mike Pence, l'ex vicepresidente under Donald Trump merita qualche parola di addio. Lui ha Trump Ha servito fedelmente e onestamente per quattro anni - nel vero senso della parola - e alla fine è diventato una figura tragica. Mike Pence, un devoto cristiano evangelico, fu governatore di Indiana proprio in una corsa serrata per la rielezione ed è stato onorato di essere nel 2016 Donald Trump gli chiese se sarebbe disposto a diventare il suo “compagno di corsa”. Dopo alcuni giorni di considerazione e consultazione con sua moglie Karen, Dopo essersi consultato con amici e consiglieri politici e, ha detto, dopo momenti di preghiera, ha accettato di prestare servizio e ha accettato l'offerta Trumps diventare vicepresidente degli Stati Uniti  (nytimes.com, 29.10.2023 ottobre XNUMX: “L’affare del diavolo non poteva sfuggire”). Adam Nagourney, l'autore del Rapporto del New York Times, menziona anche il titolo del Memorie di Pence: "Quindi aiutami Dio." Indubbiamente lo ha fatto penny ha scelto questo titolo con piena convinzione. E Nagourney descrive anche chiaramente la relazione ambivalente tra penny zu Trump: Non si è mai sentito completamente a suo agio con i suoi modi spensierati Briscola, quel playboy regine, Uomo d'affari e operatore di casinò la cui attività è nel mondo democratico New York fiorito con successo. 

Mike Pence ha portato una quota significativa degli affari nella società in quel momento “Presidenza Trump” uno: I voti degli evangelici, il gruppo di elettori in America che erano politicamente inclini verso i repubblicani, ma che anche Donald Trump e inizialmente non poteva farci niente con le sue scappatelle. “Ora aveva uno Sherpa che poteva guidarlo e per Trumps La credibilità è stata garantita e questo ha giocato un ruolo importante nel 2016”, afferma Tim Phillips, un amico e consigliere conservatore e intimo di Penny. Il vicepresidente potrebbe averci provato Trump niente di tutto questo è stato reso pubblico. Al contrario: probabilmente con crampi allo stomaco Mike Pence taciuto o Trump addirittura difeso. Ricordo le immagini in TV: penny era responsabile del tema “Corona” e si presentava regolarmente davanti alle telecamere con esperti del settore. Dopo un po' di tempo devi farlo Trump riconobbe l'importanza di queste apparizioni pubbliche e si fece carico dello “spettacolo”. Stavo con la faccia seria Mike Pence spesso lì, anche in quella conferenza stampa Trump ha chiesto agli esperti se sarebbe utile iniettare detersivo per piatti contro il Corona...

Adam Nagourney scrive nel suo Articolo del NYT, Pence Non ho mai imparato a relazionarmi con me stesso Trump e identifica profonde differenze culturali e personali tra il taciturno governatore del Midwest e quello appariscente Newyorkese, che non gioca mai secondo le stesse regole politiche di Penny. Il rapporto politico asimmetrico è rotto Briscola- una volta esauriti i canali di ricorso legale contro i risultati delle elezioni presidenziali del 3.11.2020 novembre XNUMX, ha iniziato ad attuare un piano perfido in cui il vicepresidente avrebbe dovuto svolgere un ruolo decisivo. Quello da Trumps Anwalt Kennet Chesebro Il piano escogitato era già stato utilizzato nel secondo processo di impeachment Trump pubblicamente noto e ora svolge principalmente nei procedimenti penali Georgia ./. Trump e altri un ruolo essenziale a causa del tentativo di ribaltare i risultati elettorali del 2020. Gli avvocati Kennet Chesebro, Sidney powell e Jenna Ellis avere nel processo Georgia si è già dichiarato colpevole e ha accettato di collaborare con l'accusa. 

Dovrebbe seguire una descrizione approssimativa Chesebros Pianifica stati diversi, tra gli altri Georgia, Arizona, Wisconsin e altri—oltre ai risultati elettorali comunicati alla data prescritta Bidens una seconda lista elettorale (Alternate Elector Slate) a favore Trump in Washington DC submit. penny dovrebbe quindi, in qualità di Presidente del Senato, quando i risultati degli Stati saranno formalmente determinati il ​​6.1.2021 gennaio XNUMX, i risultati degli Stati con “duplicate reporting” o a favore di Trump valutare o rifiutare entrambi i messaggi e quindi Trump Per dare tempo per ulteriori sfide legali (nytimes.com, 8.8.2023 agosto XNUMX: “Un promemoria segreto delineava la strategia di Trump per ribaltare la vittoria di Biden”). Mike Pence tuttavia, si è fermamente rifiutato di giocare a questo dubbio gioco. L'ulteriore corso della storia è noto: all'evento del 6.1.2021 gennaio XNUMX in Washington DC richiesto Trump ha invitato i suoi sostenitori a marciare verso il Campidoglio e combattere “come l’inferno” per salvare il loro Paese. Durante l'assalto al Campidoglio, hanno cantato Sostenitore di Trump "Collina Mike Pence! " e lui, insieme ad altri deputati, dovette essere portato in un luogo sicuro tramite una scala secondaria a rischio della vita. Nel successivo secondo processo di impeachment votarono solo 7 senatori repubblicani Trump dichiarato colpevole; troppo poco per escluderlo da ricoprire cariche pubbliche in futuro. Se vincesse le elezioni del 2024, potrebbe diventare di nuovo presidente degli Stati Uniti e forse concedersi la grazia.  

A causa delle “false liste elettorali”, nel luglio 2023 sono stati denunciati 16 repubblicani che erano stati inseriti nelle false liste. C'è un gran giurì Nevada ha presentato accuse contro 6.12.2023 repubblicani il 6 dicembre 9 per falsificazione e presentazione di documenti falsi. Nel peggiore dei casi, potresti rischiare 15 anni di prigione e una multa di 000 dollari. Kennet Chesebro, La persona che ha ordito questo piano viene chiamata a testimoniare. Ha una procedura simile in Georgia ha ammesso la sua colpevolezza e ha accettato di collaborare con l'accusa. Una situazione delicata per gli imputati: l'“inventore” della truffa si trova di fronte a loro come testimone chiave. Ci sarà poco da nascondere in questo processo (nytimes.com, 6.12.2023 dicembre 2020: “Il Nevada accusa i leader del partito repubblicano nel piano elettorale falso XNUMX”).

Il 6.12.2023 dicembre 10 è stata avviata una procedura corrispondente contro XNUMX “falsi elettori” del Partito Repubblicano Wisconsin si è concluso con un confronto. I 10 repubblicani hanno deciso di non candidarsi come elettori alle elezioni del 2024 e hanno accettato la vittoria delle elezioni Biden. Non sono state comminate sanzioni (nytimes.com, 6.12.2023 dicembre 2020: “I falsi elettori di Trump nel Wisconsin accettano la vittoria di Biden nel XNUMX nelle transazioni”).  

Mike Pence Per molto tempo è stato difficile esprimersi pubblicamente Trump di prendere le distanze, nonostante lo avesse già deriso telefonicamente il giorno di Capodanno 2021 con le parole "Sei troppo onesto". Nella successiva campagna elettorale penny Vendi magliette con la scritta "Too Honest" stampata sopra (sueddeutsche.de, 6.8.2023 agosto 2.8.2023: “L’ex aiutante di Trump è ora un pericoloso testimone chiave”). A titolo precauzionale, ancor prima di aver ricevuto una convocazione a comparire davanti al tribunale federale, si è difeso. Fu solo il XNUMX agosto XNUMX che dichiarò che il pubblico americano aveva bisogno di sapere che lo era Trump e i suoi consiglieri hanno esortato a ribaltare i risultati elettorali. In un discorso elettorale di quel giorno, lo espresse in termini molto generali: "Chiunque si metta al di sopra della Costituzione non dovrebbe mai essere presidente degli Stati Uniti". Trump, ha pietà di lui penny, che non riesce a tenere i piedi per terra nel suo tentativo di diventare presidente (nytimes.com, 3.8.2023 agosto XNUMX: “Pence dice che Trump lo ha spinto ‘sostanzialmente a ribaltare le elezioni’”). Infatti è arrivato Campagna di penny non è mai andato davvero avanti. Ha rinunciato alla gara il 28.10.2023 ottobre XNUMX. 

Devi portarlo con te dopo Mike Pence avere pietà? Bret stephens dalla New York Times mettiamola così: "mi dispiace ma mi piace tutto ciò che se ne parla"Mike Pence è un eroe” non lo è. Aveva più di quattro anni Trumps fedele “abilitatore”, la sua barba per gli evangelici, il suo “sì uomo” che annuisce sempre. È rimasto in silenzio per otto settimane dopo le elezioni del 2020, quando il suo capo era impegnato a negare i risultati... E se penny il 6.1 gennaio Se avesse tentato di ribaltare le elezioni, ora avrebbe una causa da solo”. (nytimes.com, 7.8.2023: Collins Gail e Bret stephens – Il dialogo: “Se Mike Pence è un grande eroe, siamo in grossi guai”). Pietà o un eroe? Trump ha a penny ha confermato che qualcuno da Trump è accettato purché piaccia al capo. Altrimenti diventa una figura tragica Trumps Orbita.

Molti candidati abbandonano

Ci siamo salutati il ​​4.12.2023 dicembre XNUMX Douglas Burgum, il governatore di Dakota del Nord fuori dalla corsa per la nomination repubblicana. Anche loro sono usciti Will Hurd, l'ex deputato Texas e Larry Anziano, il conduttore radiofonico conservatore California (nytimes.com, 4.12.2023 dicembre XNUMX: “Doug Burgum, ricco governatore del Nord Dakota, pone fine alla corsa alla Casa Bianca”). Will Hurd  ha lasciato un messaggio da considerare: "La candidatura presidenziale di Trump si basa sul tentativo di restare fuori dal carcere e di convincere i suoi sostenitori a pagare i conti" (sueddeutsche.de, 2.8.2023 agosto XNUMX: “Chi si pone al di sopra della Costituzione non dovrebbe mai essere Presidente degli Stati Uniti”). Non ci sono stato da molto tempo Perry Johnson, un uomo d'affari Michigan e Francesco Suarez, il sindaco di Miami. Anche il 12.11.2023 novembre XNUMX ha Tim Scott, il senatore afroamericano Carolina del Sud interruppe la sua campagna.

Gli amici del partito repubblicano ora stanno indovinando Chris Christie, l'ex governatore di New Jersey, anche per uscire dalla gara perché poteva Ron DeSantis e Nikki Haley nel prefisso in new Hampshire nella corsa contro Donald Trump Toglie voti. Ma Christie probabilmente entrerà new Hampshire mettere ancora alla prova la sua posizione, perché i cosiddetti indipendenti possono votare alle primarie e questo potrebbe essere utile Christie essere vantaggioso (nytimes.com, 4.12.2023 dicembre XNUMX: “Alcuni repubblicani hanno un messaggio schietto per Chris Christie: Ritirarsi"). Resterà in corsa almeno fino alle primarie per vedere cosa c'è ancora per lui.

Ron De Santis – Una stella che tramonta

È in corso nella campagna di Ron DeSantis non c'è più da un po' di tempo. Quando ha vinto la rielezione a governatore del 2020 Florida vinto con una valanga di voti, divenne noto a livello nazionale e fu considerato per il periodo successivo l'astro nascente dei repubblicani Briscola; e DeSantis fa sapere che ha ambizioni più alte. Alcuni gli consigliarono di aspettare fino al 2028 per candidarsi alla presidenza, quando Trump non c'è più. Ma DeSantis ha lanciato il cappello sul ring il 24.5.2023 maggio XNUMX. All'inizio tutto sembrava andare bene per lui; DeSantis è stato anche visto come un faro di speranza per i repubblicani Trump non volevo. Ma ora, a poche settimane dalle prime elezioni primarie Iowa e new Hampshire È chiaro che la sua campagna finora ha avuto scarsi effetti. In Iowa è molto indietro Trump e in New Hampshire, dove i repubblicani voteranno il 23.1.2024 gennaio XNUMX Nikki Haley lo ha superato con il 18,9% ed è solo al terzo posto con il 10,2%. La stampa fornisce tutta una serie di ragioni. 

La relazione tra DeSantis e Trump è teso. Prima delle prime elezioni governative del 6.11.2018 novembre XNUMX Trump gli ha fatto un appoggio. Siamo andati nel 2020 DeSantis a distanza – ne aveva bisogno Trump non più e si offende per qualcosa del genere. Chiama il suo attuale rivale”Dissacrante” (l'ipocrita) e lo copre di scherno. Mentre DeSantis nell'agosto 2023 il Fiera dello Stato dell'Iowa in Des Moines fatto una campagna, a sinistra Trump un aereo con la sua pubblicità volteggia sopra il sito. E va menzionato un altro aereo, quello sopra Fiera statale uno striscione pubblicitario recitava: “Sii simpatico, Ron!” c'era scritto sopra e quindi si riferiva a una debolezza di De Santis, che spesso appare “di legno” e distaccato nelle sue apparizioni. Il Consiglio: "Sii simpatico, Ron!” viene dal deputato repubblicano Matt Gaetz, il DeSantis 2018 preparato per le elezioni governative. Non si sa chi ha pilotato questo aereo (thedailybeast.com, 12.8.2023).

È programmatico Ron DeSantis da attribuire all'ala destra del partito repubblicano. Durante la sua permanenza come membro della Camera dei Rappresentanti, apparteneva al gruppo conservatore Caucus della libertà A. In Florida Con il sostegno della maggioranza repubblicana nella legislatura statale, ha iniziato ad attuare un programma rigorosamente socialmente conservatore: una legge vieta l'aborto a partire dalla sesta settimana: a quel punto le donne spesso non sanno di essere incinte. Le nuove norme statali stabiliscono che le scuole materne e le scuole non possono trattare argomenti LGBTQ, i cosiddetti Non dire gay – legge. È stata lanciata una campagna dal titolo “Rafforzare i diritti dei genitori” che richiede alle biblioteche scolastiche di sistemare determinati libri o di tenerli sotto chiave. L'accusa di censura è nell'aria. Durante le sue esibizioni dava se stesso DeSantis come un campione costante del Guerra culturale gegen den ha svegliato il virus della mente, che ha descritto come una “forma di marxismo culturale” – qualunque cosa ciò significhi. DeSantis annunciato: "Florida dov'è svegliato va a morire” – liberamente tradotto: “Florida wird svegliato dare la caccia." Una definizione dello slogan  “svegliato” non ha consegnato. (Ho scritto di questo argomento nel mio post”Guerra culturale – La battaglia per i pensieri e i sentimenti degli americani” riportato su questo blog il 30.5.2023 maggio XNUMX).

Ma: cosa c'entra? Florida arrivato, a quanto pare ha nella campagna presidenziale nazionale di DeSantis non del tutto disegnato. “Svegliato” e la lotta contro “Svegliato” era per alcuni politici conservatori, non ultimo per Ron DeSantis - alla metafora comune per esprimere la loro avversione per le opinioni di “sinistra”. razza, genere e sessualità annunciare, ma - è così che New York Times ha dichiarato: “La lotta contro “svegliato” probabilmente ha un impatto politico minore di quanto pensino”. DeSantis con il grido di battaglia “svegliato” gegen Disneyland in Florida è andato in campo, ha riconosciuto Christy Boyd (55) da Pennsylvania con la nota: “Se non ti piace cosa Disney fallo, non andare. Il governo non è responsabile di questo”.  (nytimes.com, 6.8.2023 agosto XNUMX: “Il G.O.P. Gli elettori si stancano della guerra al “Wokeness”?”). L'ipotesi di New York Times è determinato dal risultato di Indagine Times/Siena dal luglio 2023, in cui sono stati intervistati i potenziali elettori alle primarie repubblicane negli Stati Uniti. Considerando un’ipotetica alternativa elettorale tra un candidato concentrato sulla “lotta all’ideologia radicale” e un candidato concentrato su “legge e ordine nelle nostre strade e al confine”, solo il 24% ha votato per lui “Svegliato combattente” fuori da. Ciò è particolarmente problematico per Ron De Sanis, che tra questi è finalizzato a combattere “svegliato” elettori programmati 61%. Trump preferito e solo il 36% era favorevole DeSantis pronunciato (nytimes.com, 31.7.2023 luglio XNUMX: “Trump schiaccia DeSantis e il G.O.P. Rivals, Times/Siena Poll Finds”).

Inoltre, dal Campagna di DeSantis ripetuti problemi finanziari. "Non cedere mai" il SuperPAC, il DeSantis supportato, aveva quasi 2023 milioni di dollari in contanti a fine giugno 97. Alcune settimane dopo, il 23.8 agosto. – il giorno del primo dibattito repubblicano a Milwaukee, WI - spiegato Jeff Roe, il miglior stratega di "Non cedere mai“, un gruppo di donatori ha affermato di aver urgentemente bisogno di 50 milioni di dollari. Gran parte di questo importo dovrebbe essere speso entro il 2° dibattito del 27.9.2023 settembre XNUMX. Solo per la campagna Iowa, dove si terranno le prime elezioni primarie il 15.1.2024 gennaio 5, vogliono spendere XNUMX milioni di dollari al mese perché DeSantis dovere Trump nei successivi 60 giorni e “adesso” si sono distinti dal resto dei rivali. 

Ma nonostante le elevate spese elettorali, ormai era tutto finito DeSantis non è andata bene. IL New York Times ha riferito i seguenti numeri di previsione all'elettorato repubblicano il 4.8.2023 agosto XNUMX:

  • Iowa: Trump 44%, DeSantis 20%, Scott 9%, Ramaswamy 5%, Haley  4%,  Pence  3%,  Burgum e Christie 1% ciascuno.
  • Numeri USA: Trump 54%, DeSantis 17%, tutti gli altri 3% o meno.

* New York Times rileva che gli sforzi di DeSantis in Iowa ha avuto un certo effetto, ma la sfida Trump Battere qui dipende da tutta una serie di fattori (www.nytimes.com, 4.8.2023 agosto XNUMX: “Trump guida il G.O.P. in Iowa, ma la sua presa è meno dominante”).

Il 1.8.2023 dicembre XNUMX il NYT: “Il gruppo dietro Ron DeSantis ha più soldi di quelli dei rivali, compresi Briscola- supporto. Spendere molti soldi non ha giovato alla sua posizione finora." (nytimes.com, 1.8.2023 agosto 34: "Il Super PAC di DeSantis ha bruciato XNUMX milioni di dollari mentre scivolava nei sondaggi").

I dettagli di questo “grande spendaccione” sono trattati in un articolo di ORA dal 22.12.2023 dicembre XNUMX. "Non cedere mai" ha avuto la pubblicità elettorale nei primi stati delle elezioni primarie (Iowa, New Hampshire e Nevada) allevato su larga scala. Con 100 dipendenti retribuiti a tempo pieno e 37 volontari, i potenziali elettori repubblicani alle primarie sono stati sistematicamente visitati – spesso più volte – e interpellati davanti alla porta di casa. Solo dentro Iowa Gli operatori elettorali hanno bussato alle porte più di 801 volte. La preparazione di queste attività è stata complessa e ha richiesto molto tempo. Gli aiutanti dovevano iniziare con la biografia di Ron DeSantis e familiarizzare con la sua famiglia; le sue attività politiche come governatore di Florida studiare e praticare la pratica del “bussare alle porte di casa”. Lo scopo principale di queste attività era ed è quello di motivare i potenziali elettori repubblicani che non hanno ancora deciso di andare alle primarie. Nel complesso: un'impresa noiosa che causa anche contrattempi, di cui ovviamente gli oppositori e i media approfittano. I “battanti” non vengono tutti da lì Iowa ma da molto lontano, forse da California o Georgia; questo può portare a difficoltà. Ho trovato il riferimento particolarmente divertente Rapporto del New York Times, quel “battante” il Squadra DeSantis ha rivelato che in realtà Trump considerarlo il candidato migliore. 

Una frase nel rapporto indica il problema Ron DeSantis nella sua campagna – e non solo Iowa - sta lottando: “In effetti, nessun bussare alla porta potrebbe essere la sfida più grande DeSantis può superare: non lo è Donald Trump. " Un'affermazione probabilmente ironica. Ma vale anche per Niki Haley e i restanti candidati ancora in corsa (nytimes.com, 22.12.2023 dicembre XNUMX: "Come è scoppiato l'ambizioso e costoso gioco di terra di DeSantis"). 

Pochi giorni prima di Natale arrivarono per loro una brutta notizia Campagna DeSantis: Avvenuto il 16.12.2023 dicembre XNUMX Jeff Ro, il capo stratega del Super PAC "Non cedere mai" Indietro. Non è la prima persona a dimettersi o ad essere licenziata, probabilmente a causa di disaccordi interni.  Donald Trump ne ha scritto sul suo canale social “Verità sociale”: "Jeff Ro è uscito – GAME OVER per DeSanctimonious” – “Jeff Ro se n'è andato - il gioco è finito per DeSanctimonious" (nytimes.com, 16.12/17.12.2023 dicembre XNUMX: “Jeff Ro, Top Strategist per Star-Crossed DeSantis Super PAC, si dimette”).

Il Super PAC ce l'ha Campagna di DeSantis preso

Come già annunciato, voglio ora descrivere come funziona il Super PAC”"Non cedere mai" nell'estate del 2023 passo dopo passo la direzione del Campagna di DeSantis ha preso il sopravvento. Anche un'azione di compensazione fiscale che potrebbe avere delle conseguenze, perché un SuperPAC è un grande centro di raccolta fondi ed ha il diritto di finanziare soprattutto costose campagne pubblicitarie. Tuttavia gli è vietato determinare la direzione tattica di una campagna elettorale. In connessione di DeSantis e "Non cedere mai" Sorge già la domanda su cosa significhi che il SuperPAC organizza gli eventi della campagna elettorale DeSantis c'è un “ospite speciale”? Nel New York Times è noto che "Non cedere mai" fare qualcosa che sta accadendo per la prima volta nella politica americana: il gruppo”"Non cedere mai" organizzare quasi tutte le aree della campagna presidenziale, anche se la legge fiscale le vieta di contribuire alla strategia DeSantis e il suo team ha coordinato. “Una danza al vertice attorno alle norme sul finanziamento delle campagne elettorali”, ha detto New York Times a questa. Già nel luglio 2023 DeSantis più di un terzo ha licenziato le proprie squadre. Tra le priorità della campagna elettorale c’era “"Non cedere mai" potenziali donatori – e quindi anche il Campagna di DeSantis sapere tramite un promemoria che vogliono persone da Campo Trump con contenuti che li attraggono: buon senso, perseveranza e stabilità e un leader con una visione, una famiglia e con Casey. Casey De Santis, la moglie di Ron DeSantis menzionato Jeff Ro In questo promemoria, che serve come istruzione strategica, non è senza ragione: come ex presentatrice televisiva, lei è in una posizione migliore per vendere il candidato all'elettorato rispetto allo stesso candidato, a volte un po' legnoso. Rum e Casey De Santis insieme a due dei suoi tre figli nell'agosto 2023 Fiera statale dell'Iowa a Des Moines insieme.

Jeff Ros Il promemoria per i sostenitori era fondamentalmente una breve didascalia per il La squadra di DeSantis. Ma come potrebbe arrivare al destinatario senza violare la normativa fiscale del Super PAC? IL New York Times appreso questo da una fonte anonima: Jeff Ro aveva pubblicato la nota sul sito web della sua azienda. 

Signor De Santis era arrabbiato per questo (nytimes.com, 31.8.2023 agosto 50: "Appello urgente di DeSantis Super PAC ai donatori: 'Abbiamo bisogno di XNUMX milioni di dollari'"). 

Ron DeSantis barcolla

Nella campagna elettorale americana raramente vengono pronunciati grandi discorsi programmatici. Per il candidato si tratta più di raggiungere personalmente il maggior numero possibile di elettori, fare bella figura in ogni apparizione e distinguersi dagli avversari politici attraverso piccoli ma facilmente comprensibili puntini; In altre parole, apparire convincente come persona.

Dopo aver lanciato la sua campagna nella primavera del 2023, il governatore di Florida non ne ho mai abbastanza del termine “svegliato” nella Guerra culturale tirare. Ma i suoi appelli contro ciò sono serviti “Sveglia” via rapidamente; Per lui i numeri del sondaggio non sono migliorati, anzi: il divario si è colmato Donald Trump è diventato più grande, anche perché DeSantis commesso errori tattici. IL New York Times ha scritto da "Errori non forzati" all'inizio di luglio 2023. A quel tempo giaceva DeSantis circa 30 punti dietro Trump, e il portavoce del suo super PAC lo ha riconosciuto pubblicamente Trump l'assoluto "front runner" e DeSantis una “battaglia in salita” – una battaglia contro la montagna. Quindi la sua squadra ha dovuto contrastare le accuse - anche da parte repubblicana - perché DeSantis ha condiviso un video provocatorio sui social media originariamente pubblicato da qualcun altro Utente di Twitter mescolato insieme con immagini LGBTQ e contro Trump era stato utilizzato. Questo vecchio video era ampiamente visto come un “lavoro omofobico”. Si inizia con una scena del 2016 in cui Trump dice che farà tutto ciò che è in suo potere per proteggere le persone LGBTQ. 

La squadra di DeSantis ho ottimizzato ulteriormente il video, tracciando una linea di collegamento con quella che ho presentato in questo articolo “Verdetto n. 2” (“Ulteriori restrizioni sui diritti LGBTQ”) e mostrato alla fine Ron DeSantis con gli occhi scintillanti e il titolo: “The orgoglio Event a St. Cloud è stato cancellato dopo DeSantis ha firmato la legge sulla protezione dell’infanzia.” (Il termine orgoglio Event si riferisce a Mese dell'orgoglio giugno in cui la comunità LGBTQ promuove la tolleranza e la diversità). 

Questa campagna elettorale – esplicitamente diretta contro Trump – ha cercato di evidenziare la grande differenza tra DeSantis e Trump Per evidenziare:  "Briscola vuole proteggere la comunità LGBTQ ma DeSantis protegge i bambini”. Ma tutto andò completamente storto DeSantis ha attirato critiche sia da parte dei democratici che dei repubblicani. Sara Longwell, uno stratega politico moderato ha scritto su Twitter: “I consiglieri che pensano che sia efficace,  Trump Il “sorpasso a destra” in questo modo dovrebbe essere licenziato”. Adam Kinzinger, l'ex deputato repubblicano e schietto Critici di Trump li ha lanciati La squadra di DeSantis prima: “Scandalo dopo scandalo è l’unico modo in cui questi ragazzi possono condurre la loro campagna elettorale” (nytimes.com, 1.7.2023 luglio XNUMX: “DeSantis, In cerca di attenzione, utilizza LGBTQ. “Problema per attaccare Trump”).

E nel frattempo il tempo era dall'altra parte: Als DeSantis nel Giorno dell'Indipendenza (4 luglio 2023) in una parata a New Hampshire, hanno marciato in quello stato con la data delle primarie anticipate, è scoppiata una tempesta e le immagini televisive del candidato gocciolavano.  

In una relazione intermedia, il New York Times lo ha determinato DeSantis non si è presentato come un “attivista naturalmente dotato” e non è riuscito a salire nei sondaggi. “Le sue apparizioni pubbliche attentamente coreografate hanno fornito poco cibo per i titoli dei giornali dopo che la sua campagna fino a poco tempo fa lo proteggeva da potenziali incontri spiacevoli e non pianificati con gli elettori e i media. “Lo descrive in poche parole New York Times la differenza tra Trump e DeSantis: "Signor Trump, "Lo showman di talento riesce sempre ad attirare l'attenzione e la copertura dei media, distogliendola dai suoi rivali e soffocando i tentativi di altre campagne prima che diventino una seria minaccia." (nytimes.com, 5.7.2023 luglio XNUMX: “La campagna DeSantis continua a lottare per trovare la sua base”).

Senza dubbio, i suoi consiglieri e i suoi avversari conoscono i suoi punti deboli De Santis, quando viene attaccato in un dibattito. “DeSantis difficilmente digeriscono i colpi”, dice un capo stratega dei democratici nel ORA  citato. Il suo problema fondamentale in una conversazione è che attacca o spiega. Non racconta mai una storia. "Non raggiunge mai il cuore delle persone". I suoi consiglieri gli hanno quindi raccomandato di parlare apertamente “simpatico” (amabile, simpatico) scrivere in maiuscolo sul suo taccuino (www.nytimes.com, 18.8.2023 agosto XNUMX: "Per DeSantis, un errore non forzato amplifica una scoraggiante sfida di dibattito.").

Chiunque abbia seguito i resoconti dei media sulla campagna elettorale negli Stati Uniti nei mesi di luglio e agosto 2023 potrebbe, e anzi è dovuto, giungere alla conclusione che la campagna elettorale Ron DeSantis, L'antica speranza dei repubblicani è in un vicolo cieco. DeSantis aveva problemi finanziari e di personale e il suo approccio strategico e programmatico non ha avuto alcun effetto. Un sondaggio di Università del New Hampshire mostrato per questo Stato in cui il 23.1.2024 gennaio XNUMX si svolgeranno le primarie repubblicane, Donald Trump al primo posto con 37 punti percentuali, seguito da DeSantis con il 27%. Pubblicato il 31.7.2023 luglio XNUMX New York Times i loro numeri Sondaggio Times/Siena per tutti gli Stati Uniti. Di conseguenza, gli elettori repubblicani erano in testa Donald Trump con il 54%, seguito da DeSantis con il 17%. Trump  Alla fine di luglio 2023 aveva un vantaggio enorme del 37% sul governatore della Florida. Nikki Haley all'epoca era al 3° posto con il 5%. Nel frattempo è migliorata ancora di più (nytimes.com, 31.7.2023 luglio XNUMX: “Trump schiaccia DeSantis e il G.O.P. Rivals, Times/Siena Poll Finds”). IL Süddeutsche Zeitung ha diretto la sua relazione sul Sondaggio Times/Siena con: “Gruppo target sbagliato, strategia sbagliata” e ha spiegato: “Da un lato, data la stagnazione dei sondaggi, era urgentemente necessario cambiare qualcosa, dall’altro ora è ancora più chiaro che DeSantis non ha alcun carisma. Non è l’ideale per un candidato alla presidenza, per usare un eufemismo. Inoltre, la sua squadra ha deciso che il governatore non si concentrerà più sulla lotta contro un fenomeno piuttosto vago come "l'mi sono svegliato “America”, ma che ogni tanto parla anche di politica concreta”.  (sueddeutsche.de, 1.8.2023 agosto XNUMX: “Gruppo target sbagliato, strategia sbagliata”).

Il 8.8.2023 dicembre XNUMX il New York Times, che Il governatore De Santis la sua truppa erneut confuso – per la terza volta in meno di un mese: il precedente allenatore Generale Peck è stato licenziato e sostituito con un lealista dell'ufficio del governatore. Aveva già ridotto di un terzo il numero dei dipendenti della sua campagna dopo che le entrate della raccolta fondi erano diminuite. De Santis, affinché New York Times, sto ancora cercando una squadra e un messaggio politico che ne consegua Donald Trump potrebbe tenere il passo (nytimes.com, 8.8.2023 agosto XNUMX: “DeSantis ribalta la leadership della campagna mentre Trump incombe e l’urgenza cresce”). Pochi giorni prima si diceva New York Times la seguente frase deprimente: “Anche gli alleati hanno notato che la sua campagna finora non è riuscita a trovare un messaggio coerente sul perché gli elettori sono per lui e non per lui”. Trump dovrebbe essere corretto (nytimes.com, 30.7.2023 luglio XNUMX: “DeSantis affronta i problemi legali di Trump mentre ripristina la sua campagna”). Per dirla senza mezzi termini: DeSantis non ha ancora trovato una risposta alla domanda da un milione di dollari: come e con quale approccio programmatico si può diventare un repubblicano conservatore? Trump e portare con sé anche parte del suo elettorato?

Questo è particolarmente difficile per loro Gli oppositori di Trump dopo non aver preso parte a nessuno dei quattro dibattiti repubblicani fino ad oggi. Ecco un esempio DeSantis' Difficoltà con il Questione Trump chiarito: In un'intervista con Jake Tapper, un presentatore stellare di CNN provato il 17.7.2023 luglio XNUMX De Santis, gegen Trump per mettere qualche puntura delicata: questo avrebbe dovuto prendere una posizione più chiara il 6.1.2021 gennaio XNUMX per fermare l'insurrezione in Campidoglio (nytimes.com, 18.7.2023 luglio 30.7.2023: “DeSantis, in una rara intervista alla CNN, difende la sua campagna in difficoltà”). Il XNUMX luglio XNUMX ha ripreso l'argomento Impeachment di Trump ancora una volta e formulò davanti ai giornalisti la frase ambigua: Avrebbe Trump "Se la palude fosse prosciugata, come aveva promesso una volta, non sarebbe nell'inchiostro in cui si trova oggi." (nytimes.com, 30.7.2023 luglio XNUMX: “DeSantis affronta i problemi legali di Trump mentre ripristina la sua campagna”). E infine, come se l'avesse fatto Trump mai criticato minimamente a causa del suo comportamento il 6.1.2021 gennaio XNUMX, ha spiegato DeSantis il 4.8.2023 agosto XNUMX lo farà Trump perdono se verrà condannato per i suoi tentativi di ribaltare le elezioni del 2020 (nytimes.com, 4.8.2023 agosto 2020: “DeSantis respinge le teorie di Trump sulle elezioni del XNUMX come false”).

Sarebbe assolutamente presuntuoso se provassi a farlo a distanza DeSantis e dare consigli agli altri su come affrontare la situazione Trump dovrebbe gestire. Ma mi chiedo quanto possa essere efficace se DeSantis alla luce delle 91 accuse contro Trump spiega: “Voglio dire, non è giusto”, e con questo Trump ancora confermato nel suo ruolo di vittima? Quindi non lascerà uscire nessuno Piscina Trump accostarmi a te. Per fare questo dovrebbe trovare un approccio più chiaro, questo o quello Elettori di Trump ti fa pensare (nytimes.com, 24.12.2023 dicembre 2023: “Cosa è andato storto per Ron DeSantis nel XNUMX”). 

"Cosa è andato storto...?" Descritto in un rapporto dettagliato Shane Goldmacher, Nicola Nehamas e quello esperto Giornalista del New York Times Maggie Haberman i diversi problemi della Campagna di DeSantis. Hanno descritto gli sviluppi tra i La squadra di DeSantis e la Super PAC “Non tirarsi mai indietro” come una “implosione al rallentatore” che ha lasciato vuoti e demoralizzati anche i sostenitori più accaniti. Jeff Ro di "Non cedere mai" aveva già cupamente predetto nel giugno 2023: “new Hampshire è dove le campagne muoiono”.

In ogni caso è interessante ed emozionante seguire da lontano la campagna elettorale americana. Successivamente servirà – in tutti i suoi dettagli – come oggetto di studio per ricercatori e strateghi elettorali tedeschi. La cosa straordinaria di ciò che sta accadendo negli Stati Uniti in questo momento è che un candidato molto promettente si carica di un grosso carico di accuse. Gli avversari repubblicani ci stanno provando – ciascuno a modo suo – Trump essere trattato con delicatezza per non sconvolgere il suo serbatoio di elettori. Tuttavia, potranno vincere la candidatura solo se riusciranno a “risucchiare” gli elettori da questo serbatoio. Un equilibrio senza precedenti. Dovrò farlo ad un certo punto Haley & Co comunque, il Falange di Trump spiegare in modo convincente il motivo Trump non gli sarà permesso di diventare nuovamente presidente degli Stati Uniti. Mike Pence e Tim Scott e altri sono ora fuori gara. Dopo le primarie in Iowa e new Hampshire è probabile che i ranghi continuino ad assottigliarsi.

Ron DeSantis cambia il focus del suo programma

In Florida ha funzionato. Ci deve Ron DeSantis come governatore con l'aiuto della maggioranza repubblicana nella legislatura statale Leggi sulla guerra culturale dire addio. È entrato nella corsa per la nomina presidenziale repubblicana con un programma simile. Sebbene sapesse già a metà del 2023 che avrebbe dovuto modificare il contenuto della sua campagna elettorale, il 17.7.2023 luglio XNUMX lo ha fatto Tega Cay, Carolina del Sud ancora una volta è lungo “argomenti logori” presentato: Il presunto "indottrinamento" dei bambini da parte di insegnanti "di sinistra", la necessità di schierare militari al confine meridionale per fermare "l'invasione del nostro Paese" e anche quanto lui Signor Trump deluso che lui Dott. Anthony S. Fauci non ha sparato per aver combattuto Covid-19 era in parte responsabile. 

Il giorno dopo si è trasferito in un hangar per aerei fuori Columbia, South Carolina ancora una volta il suo vecchio rullo contro tutto ciò che considerava “svegliato” Accidenti: si è scagliato contro i programmi per rafforzare la diversità, l'equità e l'inclusione e il “politico Azioni svegliate” come i drag show: il Ministero della Difesa li aveva già vietati un mese prima. Ha anche proposto di ripristinare il divieto di Trump di assumere marinai, soldati e marines transgender e ha promesso di smettere di finanziare il costo degli interventi chirurgici di riassegnazione di genere per i membri del servizio attivo. 

è aumentato in modo particolarmente violento DeSantisam lo stesso giorno come parte di un'intervista con CNN di nuovo nel Guerra culturale UN. Come moderatore Jake Tapper Quando gli è stato chiesto come intendeva trattare i circa 1 milione di adulti transgender in America, DeSantis ha eluso la domanda, citando una “percentuale molto, molto piccola della popolazione. “Rispetterei tutti ma non sconvolgerei la società”. Queste affermazioni mostrano quanto sia difficile DeSantis hanno fatto e fanno ancora, quelli poco significativi Temi della guerra culturale arrendersi. Ha dato un contributo significativo agli spiriti di... Guerra culturale per far uscire la bottiglia, che ora si sono diffusi negli stati controllati dai repubblicani.

Poker per l'Ucraina

Im Intervista alla CNN il 18.7.2023 luglio XNUMX Jake Tapper È stata sollevata anche la questione della fornitura di fondi aggiuntivi all'Ucraina. Da settimane i repubblicani al Congresso bloccano lo stanziamento di fondi aggiuntivi di cui l’Ucraina ha urgente bisogno. DeSantis Anche in questo caso la risposta è stata molto vaga: “L’obiettivo dovrebbe essere una pace sostenibile e duratura in Europa, una pace che non premi l’aggressione”. Ron DeSantis mai apparso. La sua risposta sembra vaga e pericolosa quanto la dichiarazione Briscola, Come presidente degli Stati Uniti, potrebbe porre fine alla guerra in Ucraina in un giorno.

Due relazioni in Voce di Heilbronn del 12.12.2023 dicembre 12.12.2023 chiariscono che gli Stati Uniti e l’UE si trovano nella stessa situazione quando si tratta di sostenere l’Ucraina e rischiano di perdere la loro credibilità geopolitica. Era il XNUMX dicembre XNUMX Volodymyr Zelenskyj dentro di nuovo Washington DC., per sollecitare l’urgenza di ulteriori aiuti militari. Nello stesso giorno ebbe luogo Washington presso l'istituzione conservatrice Heritage Foundation si è tenuto un incontro per discutere un programma per un Trump rinnovatoPresidenza andato. IL Voce di Heilbronn citato da un articolo del quotidiano britannico guardian, dopo di che il primo ministro ungherese Viktor Orban all'evento di Heritage Foundation era lì per discutere con i membri repubblicani del Congresso la fine definitiva degli aiuti all'Ucraina (Voce di Heilbronn, 12.12.2023 dicembre XNUMX: “Missione disperata”). Che idea: l'ungherese sta facendo politica mondiale in America contro l'UE come il “sottomarino” di Putin?

Nello stesso numero di Voce di Heilbronn riferisce il corrispondente europeo Katrin Pribil sul vertice dei capi di Stato e di governo dell'UE a Bruxelles, previsto per il 14.12.2023 dicembre 50, all'ordine del giorno del quale, tra l'altro, lo svincolo di ulteriori XNUMX miliardi di euro al Ucraina stava in piedi. Ciò richiede l’unanimità, ma il primo ministro ungherese ha annunciato che non sarà d’accordo (voce Heilbronn, 12.12.2023 dicembre XNUMX: “Perché il vertice potrebbe davvero fallire”). Orban non ha ceduto; Una decisione sugli aiuti miliardari dell’UE sarà presa in un vertice speciale nel gennaio 2024.

Che foto pazzesca: Viktor Orban - Katrin Pribil nella loro relazione lo definisce il “capo piantagrane europeo” e “Il cavallo di Troia di Putin nell'UE – è in America e in Europa, il di Putin lasciare che l’Ucraina attaccata salti oltre la spada. Se ci riuscisse, sarebbe sicuramente l'ospite d'onore alla parata della vittoria Mosca essere invitato. Il trucchetto della pausa caffè di Scholz potrà funzionare ancora a gennaio?

In un evento elettorale - sempre il 12.12.2023 dicembre XNUMX - DeSantisn ha anche commentato e preso parte al dibattito sugli aiuti americani all'Ucraina Israele e Ucraina uno contro l'altro: Israele, l’alleato affidabile degli USA in Medio Oriente è solo lì e ha bisogno del sostegno degli USA. IL Ucraina D’altro canto, l’Europa dipende e quindi non dipende più dagli Stati Uniti. DeSantis Ciò ripete le istruzioni della dirigenza del GOP e anche quelle del Trump, chi è pronto, forse anche per vendetta personale Zelenskyj-Putin dare mano libera in questo conflitto. C'è anche motivo di preoccuparsi per la volontà degli americani di sostenere l' Ucraina rischia di ribaltarsi. Il 55% degli americani ritiene che il Congresso non dovrebbe approvare ulteriori aiuti; Il 51% ritiene che gli Stati Uniti abbiano fatto abbastanza. In uno precedente Sondaggio della CNN nel luglio 2023, il 45% degli americani ha affermato che il Congresso dovrebbe approvare maggiori aiuti; All’epoca, il 48% riteneva che gli Stati Uniti avrebbero dovuto fare di più. Nel febbraio 2022, poco dopo l’invasione russa, il 62% era ancora convinto che gli Stati Uniti dovessero fare di più (edizione.cnn.com, 4.8.2023 agosto XNUMX: “Sondaggio della CNN: la maggioranza degli americani si oppone a maggiori aiuti statunitensi all’Ucraina nella guerra con la Russia”).

È sorprendente che gli internazionalisti e gli esperti esperti di politica estera dei repubblicani al Senato abbiano accettato il gioco miope dell'ala estrema del Congresso. Il suo obiettivo è un “accordo di baratto” con i democratici, in cui c’è di più Aiuto Ucraina con concessioni sulla politica migratoria e l’ulteriore espansione delle strutture alle frontiere Messico essere collegato. “Il Presidente della Ucraina fece una richiesta urgente all'America per un maggiore aiuto per il suo paese nella lotta contro la Russia, ma i repubblicani gli dissero che i suoi problemi non erano il loro obiettivo." (nytimes.com, 12.12.2023 dicembre XNUMX: “I repubblicani mettono da parte Zelenskyj con le richieste di frontiera, mettendo in pericolo il pacchetto di aiuti”). E anche dentro Washington era - proprio come dentro Bruxelles – su ulteriore aiuto per il Ucraina nessuna decisione è stata presa prima della pausa natalizia.

Ai repubblicani piace il senatore Mitch McConnell sappi che è dentro Guerra in Ucraina molto di più della “consegna” di parti o del tutto Ucraina an Russia riguarda un conflitto geostrategico – non tra “Est” e “Ovest” come prima – ma tra paesi autocratici e paesi governati democraticamente. Adriana Watson, La portavoce del Consiglio di Sicurezza Nazionale degli Stati Uniti ha commentato lo sviluppo della guerra: “La Russia segue molto da vicino il dibattito al Congresso”. Putin ritiene che la sua strategia di indebolimento dell’Occidente stia lentamente avendo successo (nytimes.com, 12.12.2023 dicembre XNUMX: “La Russia ha subito perdite sconcertanti, gli Stati Uniti dice il rapporto”).

Mike Johnson, il nuovo eletto recentemente Presidente della Camera, che si oppone ripetutamente al loro aiuto Ucraina votato, incolpato quello Casa Bianca, non è riuscito a stabilire una rotta chiara per la vittoria Ucraina per spiegare come ciò fosse stato richiesto dai repubblicani come prerequisito per ulteriori aiuti. Il senatore repubblicano Lindsay Graham da Carolina del Sud ha dichiarato il Presidente Zelenskyj durante la sua visita Washington: “C’è un problema qui. Non ha niente a che fare con te" (www.nytimes.com, 12.12.2023 dicembre XNUMX: “Biden afferma che la Russia sta celebrando gli Stati Uniti” Divisioni sugli aiuti all’Ucraina”). Il senatore democratico Jeff Merkley dell’Oregon ha ricordato ai repubblicani la preistoria della seconda guerra mondiale: “L’appeasement sarebbe un grosso errore. Non dobbiamo seguire le orme di Chamberlain." (CNN, 12.12.2023 dicembre XNUMX: “Stato della gara”).

E cos'altro?

Alla fine della prima parte di questo articolo, uno sguardo a vari altri contenuti politici Campagna DeSantis: Il 31.7.2 luglio 23, il governatore di Florida ha presentato il suo “Piano politico per l’economia americana”. I focus principali del piano sono:

  • Abrogazione della politica presidenziale sui cambiamenti climatici Biden; Concentrazione continua sull’energia fossile;
  • ridurre le relazioni con la Cina;
  • Taglio della spesa pubblica.

(Fonte: sueddeutsche.de, 1.8.2023 agosto XNUMX: “Gruppo target sbagliato, strategia sbagliata”).

Soprattutto quando si tratta della questione del cambiamento climatico Ron DeSantis data la sua preferenza per i combustibili fossili, ha sempre bisogno di spiegazioni. Florida è uno stato con molta natura che vale la pena proteggere; Florida ma è anche sempre più colpito dalle conseguenze del cambiamento climatico. Gli uragani provenienti dai Caraibi stanno diventando sempre più potenti e più frequenti.

Durante la sua campagna per la carica di governatore nel 2018 DeSantis promesso, non solo le acque e le Everglades Florida da proteggere, aveva anche riconosciuto che le persone contribuiscono all’esacerbazione del cambiamento climatico, che ora le minaccia sempre più. Nel frattempo, gli scienziati continuano a sottolineare che la forza crescente degli uragani Florida devastazioni causate dal riscaldamento globale causato dall’uomo, DeSantis Tuttavia, si è ritirato sulla vecchia linea repubblicana: il cambiamento climatico è un fenomeno naturale e non è accelerato dal comportamento umano, come ad esempio bruciando energia fossile. Nell’agosto 2023, quando gli è stato chiesto del suo piano climatico, ha risposto: “Lo farò Joe Bidens “Strappare il New Deal verde”. DeSantis vuole che la natura e l'ambiente siano presenti Florida proteggere e preservare, perché qui il nuoto, il canottaggio, la pesca e la caccia sono molto popolari e redditizi. Ma vuole anche aumentare la produzione nazionale di petrolio e gas e contrastare l’uso obbligatorio dei veicoli elettrici.

Dietro queste idee c’è il fatto che negli Stati Uniti le cause del cambiamento climatico e cosa si dovrebbe fare per contrastarlo spesso non vengono trattate come questioni scientifiche ma vengono definite politicamente. Circa la metà della popolazione americana ritiene che il cambiamento climatico sia “principalmente” causato dalle attività umane. Tuttavia, l’atteggiamento dei sostenitori dei due partiti politici mostra un quadro completamente diverso: solo il 22% dei repubblicani ritiene che il cambiamento climatico sia causato dall’uomo; tra i democratici è del 75%. 

DeSantis Dovrebbe essere chiaro che, date le profonde divisioni della società sulla questione del cambiamento climatico, non sarà in grado di guadagnare punti con l’elettorato repubblicano con una politica climatica forzata. IL New York Times riferisce: “Parlando in campagna elettorale DeSantis non spesso sulle politiche ambientali che avrebbe adottato come presidente. In termini generali, suggerisce che sarebbe bene ridurre le emissioni di combustibili fossili e poi aggiunge che il libero mercato è più adatto a questo rispetto alle iniziative governative. In altre parole: DeSantis o non ha idee proprie sulla politica climatica o non ne parla deliberatamente (nytimes.com, 8.9.2023 settembre XNUMX: “DeSantis, alla guida di uno Stato minacciato dal cambiamento climatico, alza le spalle alla minaccia”).

La complessità delle sfide della politica climatica Florida è presentato in un rapporto completo da parte del New York Times descritto. Prevede l'attracco di grandi navi da crociera nel porto di Key West e le relative domande e problemi. (Saranno simili anche dentro Venezia visibile). Nel 2020, gli attivisti ambientali nella regione di Key West ha introdotto tre iniziative con l’obiettivo di proteggere meglio il mare circostante e limitare il numero di passeggeri sulle navi da crociera a 1 persone al giorno. Prima Corona hanno quasi 1 milione di passeggeri sulle navi da crociera ogni anno Key West visitato; non ultimo un fattore occupazionale e di reddito per l’isola. Tuttavia, il legislatore statale – con l’approvazione del Governatore De Santis – le restrizioni furono revocate un anno dopo. Nel frattempo, un albergatore benestante, proprietario anche di uno dei moli Key West opera, ha chiesto allo Stato di poter ampliare il porto per poter servire navi ancora più grandi con un maggior numero di passeggeri. La decisione in merito è piccante per il governatore, anche perché diverse società sono di proprietà del proprietario del molo privato Campagna di DeSantis ha donato quasi 1 milione di dollari. Le cose si complicarono ancora di più quando l'organizzazione ambientalista Safer Cleaner Ships scoprì che la compagnia aveva fornito false informazioni sui suoi ricavi, evitando così un aumento delle tasse e delle tasse di sbarco. Su richiesta del New York Times è stato informato dallo Stato che la questione era stata oggetto di indagini e non sarebbe stata portata avanti ulteriormente.

Anche per quanto riguarda le dimensioni del in Key West Ci sono domande senza risposta quando si attraccano le navi da crociera. In passato attraccavano ai moli navi più grandi di quelle consentite dai contratti esistenti. Lo Stato ha concesso un permesso temporaneo per quest’ultimo anno. L'attuale proposta di autorizzare navi più grandi è intesa a risolvere questo problema. IL governatore voleva decidere in merito con il suo gabinetto nel dicembre 2023 (nytimes.com, 25.11.2023 novembre XNUMX: "DeSantis deve affrontare decisioni critiche sulle navi da crociera a Key West"). (A proposito di una nuova decisione Florida Ad oggi non è stato possibile trovare alcun riferimento su Internet).

Quanto Ron DeSantis provato ancora e ancora, il "meglio TrumpLa sua più recente dichiarazione sull’argomento dimostra che è così Legge sull’assistenza accessibile – quello qui sotto Obama introdotta la tutela della salute; la legge diventa quindi ““Obama cura” menzionato. Donald Trump aveva provato nel 2017, durante la sua presidenza,”“Obama cura” Tuttavia, il tentativo di abrogarlo fallì al Congresso. Adesso ha annunciato che se verrà eletto ci riproverà. Ron DeSantis ha – in un certo senso, l’“eco” quello di Trump – annunciato il 3.12.2023 dicembre XNUMX, "Obama cura" essere sostituita da un'altra legge. Senza dubbio c’è ancora molto margine di miglioramento nel sistema sociale americano. Ma neanche Trump noch DeSantis hanno dato suggerimenti su cosa potrebbe essere usato al posto di ““Obama cura” dovrebbe venire. Questo progetto include anche entrambi Trump oltre DeSantis in un dilemma politico perché ““Obama cura” è popolare in America. In un sondaggio del maggio 2023, il 59% lo ha sostenuto Legge sull'assistenza economica. Comunque – così New York Times - L’annuncio di “sostituire” la legge potrebbe avere un vantaggio nelle primarie repubblicane, dato che solo il 26% dei repubblicani sostiene questa legge sull’assistenza sanitaria (nytimes.com, 3.12.2023 dicembre XNUMX: “DeSantis dice che approverebbe un disegno di legge per” sostituire “Obamacare”).

Christian Zaschke, il corrispondente di Giornale della Germania meridionale in New York ha il seguente bilancio intermedio nell'agosto 2023 Campagna di DeSantis disegnato: “All'inizio della sua campagna DeSantis come l'unico politico repubblicano ad essere il grande favorito Trump potrebbe diventare pericoloso. Due mesi buoni dopo è ampiamente valido Washingtons come il candidato più sopravvalutato sul campo” (sueddeutsche.de, 1.8.2023 agosto XNUMX: “Gruppo target sbagliato, strategia sbagliata”).

Il 5.1.2024 gennaio XNUMX si svolgeranno le prime primarie repubblicane Iowa invece di. Un sondaggio pubblicato l’11.12.2023 dicembre XNUMX mostra un quadro negativo per il Avversari di Trump: “L’unico che ha guadagnato terreno nello Stato di prima scelta è Signor Trump. Si tratta del 51%, mentre in ottobre era del 43%. Al secondo posto c'è Iowa Ron DeSantis con il 19%, seguito da Nikki Haley con il 16%. Haley ha guadagnato terreno da ottobre, ma secondo l’ultimo sondaggio non ha fatto ulteriori progressi. DeSantis inizialmente era meno evidente Iowa concentrato, dove ha ricevuto importanti raccomandazioni elettorali. Ma data la sua debolezza New Hampshire, dove è solo al quarto posto, la sua campagna prevede un forte risultato negli eventi del caucus Iowa. Un nuovo gruppo di supporto ha iniziato a fare pubblicità contro Nikki Haley per cambiare. Diverso da quello originale DeSantis concentrato Haley auf New Hampshire. Lei è la concorrente più forte lì Trump, tuttavia, è ancora molto indietro rispetto a questo (nytimes.com, 11.12.2023 dicembre XNUMX: “Trump vince nel sondaggio dell’Iowa e DeSantis tiene a bada Haley per un secondo lontano”).

dopo Trump in Iowa il suo vantaggio DeSantis si è espanso oltre il 30%, questo ha i suoi attacchi Trump alquanto aggravato. Il 10.12.2023 dicembre XNUMX ha lanciato Trump a “X” (precedentemente Twitter) Vigliaccheria perché finora si è rifiutato di partecipare ai dibattiti repubblicani. Tuttavia, questa accusa non ha avuto risonanza tra gli elettori repubblicani (nytimes.com, 11.12.2023 dicembre XNUMX: “DeSantis accusa Trump di ‘codardia’ per essersi rifiutato di scontrarsi con i rivali”).

Dopo le primarie in Iowa il 15.1.2024 gennaio XNUMX, new Hampshire il 23.1.2024 gennaio XNUMX e Nevada Vedremo più chiaramente il 6.2.2024 febbraio XNUMX. Probabilmente il campo dei candidati continuerà a diradarsi.

Segue il seguito...

 

Anteprima della parte 2:

  • I probabili avversari: Biden contro Trump;
  • I due partiti: Democratici e Repubblicani;
  • La discussione sul fascismo negli Stati Uniti;
  • Cosa succede se? Le conseguenze di una scelta Trumps per USA ed Europa.                 
Heinrich Kümmerle ha reagito a questo post.
Heinrich Kümmerle

Visualizzazioni della pagina: 5.151 | Oggi: 1 | Conteggio dal 22.10.2023 ottobre XNUMX
  • Aggiunta: l’inflazione è più forte che prima dell’euro?

    NO. L’euro esiste da 25 anni. In media, l’Eurosistema (BCE + banche centrali nazionali) ha raggiunto l’obiettivo di inflazione in modo significativamente migliore tra il 1999 e il 2020 rispetto a prima. L’attuale fase di inflazione dovuta alla crisi del coronavirus, alle difficoltà di approvvigionamento e alla crisi energetica ha fatto salire i prezzi in tutto il mondo nel 2021 e nel 2022. Dalla fine del 2022 l’inflazione è in costante calo e si avvicina nuovamente al 2%.
    Inoltre, la moneta comune ha dato stabilità all’Europa durante varie crisi.
    La valuta comune sostiene il mercato interno e ha aiutato la Germania a raggiungere una forte performance nelle esportazioni.

  • Vorrei aggiungere al verbale del gruppo di discussione “Europe Now!” che anche noi partecipanti abbiamo discusso di quanto sia diventata “naturale” l’Europa, soprattutto per noi più giovani. Molti di noi non sanno nulla di diverso. Viaggia senza frontiere, paga in euro, niente spese doganali per gli acquisti online, non conosciamo altro modo. È importante dimostrare queste libertà per suscitare interesse in Europa.
    Allo stesso modo, la maggioranza del gruppo concorda sul fatto che non abbiamo paura, ma piuttosto proviamo preoccupazione e incertezza quando osserviamo gli sviluppi attuali.

    • Come siamo stati in grado di determinare, l'emivita di tali round non è sufficiente per riempire un forum anche a distanza. Laddove il non vincolante è diventato un principio, bisogna davvero pensare a canali di comunicazione completamente nuovi.